70/15 mod 1902

Il meglio sulle munizioni pesanti
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5341
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 24 volte

Messaggio da Centerfire »

Fert, perdona la mia durezza di comprensione...
Per "guaina" intendi il cono di raccordo in ottone fra la spoletta vera e propria e l'ogiva del proietto?

Per caso hai anche l'astuccio per il trasporto degli inneschi?[:)]
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Messaggio da fert »

si esatto center, non so perche si chiami cosi, ma è la sua denominazione.
purtroppo non ho l'astuccio, prezzi troppo alti per un oggetto cosi piccolo....
mi sembra che qualcuno del forum ne sia in possesso, non ricordo chi purtroppo....
alpino

Messaggio da alpino »

grazie fert per aver colmato pure le mie lacune....
una domanda...i marchi sui fondelli delle granate o shr...hanno un posto preciso nel contesto "dell'orologio" o dove andavano andavano....
ad es il marchio del produttore ad ore 10, ecc...
spero di essermi spiegato...
poi se ho capito bene, la ghiera di centramento superiore dal momento del conflitto in poi è stata tolta...in questo modello di calibro...
grazie
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Messaggio da fert »

alpino ha scritto:
grazie fert per aver colmato pure le mie lacune....
una domanda...i marchi sui fondelli delle granate o shr...hanno un posto preciso nel contesto "dell'orologio" o dove andavano andavano....
ad es il marchio del produttore ad ore 10, ecc...
spero di essermi spiegato...
poi se ho capito bene, la ghiera di centramento superiore dal momento del conflitto in poi è stata tolta...in questo modello di calibro...
grazie
il contesto dell'orologio viene usato esclusivamente per una piu facile localizzazione del marchio, ma è una prassi istituita dagli appassionati. quindi è l'orologio che va dietro ai marchi......
spero di essermi spiegato.

durante la guerra molte furono le modifiche effettuate per "risparmiare". esempi sono l'utilizzo della ghisa anziche acciaio nella produzione di granatae d'artiglieria. la produzione di spolette in laga di guerra anziche alluminio, etc....
le corone di forzamento subirono la stessa sorte.
ciao
cocis49

Messaggio da cocis49 »

[:D]Grande fert sono certo che non vi è nessuno come te che possiede un così alto numero di pezzi e non per ultimo, la tua preparazione [^]
[ciao2]
scavo-e-trovo

Messaggio da scavo-e-trovo »

Stupendi pezzi e ottima spiegazione!
Grazie!
[ciao2]
alpino

Re: :: 70/15 mod 1902

Messaggio da alpino »

riesumo questo post interessantissimo con alcune domande su di una granata dirompente ritrovata esplosa con dentro parte della carta che teneva il tritolo....
domanda: poteva essere colorato di rosso la granata dirompente? motivo del colore?
dopo una leggera elettrolisi sono comparsi marchi e colorazione rossa....vedasi differenza tra sotto corona e sopra...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
alpino

Re: :: 70/15 mod 1902

Messaggio da alpino »

ecco i marchi sul fondello.....chi ne sa decifrare il significato? perchè non c'è lo stemma sabaudo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
alpino

Re: :: 70/15 mod 1902

Messaggio da alpino »

sembrerebbe SMI cerchiato in ovale....la S non si legge molto bene....vi risulta che la SMI producesse pezzi per artiglieria?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
alpino

Re: :: 70/15 mod 1902

Messaggio da alpino »

5 PA cerchiato in un rettangolo a spigoli arrotondati....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi