Identificazione cartuccie

Munizioni fino a 20mm
KEYSERSOZE

Identificazione cartuccie

Messaggio da KEYSERSOZE »

Un amico mi ha regalato le seguenti cartuccie, di cosa si tratta?

grazie in anticipo

ciao
Luca


CARTUCCIA 1
20086394313_IMG_1947_resize.jpg
20086394355_IMG_1948_resize.jpg
CARTUCCIA 2
2008639464_IMG_1951_resize.jpg
20086394715_IMG_1955_resize.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
luca s

Messaggio da luca s »

la seconda e una calibro 9 glisenti, vedrai che qualcuno sara' piu' esauriente.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7473
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Messaggio da Andrea58 »

Confermo il 9 glisenti. Il primo è un 9 m34 alias 9 corto per la Beretta M 34 prodotto dalla Fiocchi nel 39.
Entrambe sono ora considerati calibri civili.
Ciao
Andrea
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Confermo entrambe le identificazioni.La 9 mm glisenti è stata prodotta dal pirotecnico di Bologna nel 1914 ( B-14).BP sono le iniziali del capo controllore
luca s

Messaggio da luca s »

andrea58, davvero oggi sono calibri civili il 9x19 e il 9x17?
credevo lo fosse solo il 9x21 ; si possono quindi detenere tali colpi, denunciati?
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Il 9 mm corto alias 380 ACP alias 9 mm browning short è uno dei calibri più diffusi in Italia.Sono reperibili nelle armerie munizioni di surplus militare sia italiane che straniere.
Il 9 mm glisenti altro non è che un 9 mm para caricato a potenze più basse.Sono reperibili in tutte le armerie bossoli 9 mm luger con cui allestire ricariche.Fino a poco tempo fa era ancora prodotto dalla fiocchi,ora non credo che lo sia più.
Non mi fiderei a denunciare cartucce di qualsiasi calibro ritrovate in soffitte,granai ecc.Prima,come prescrive la legge vanno portate dai CC o alla polizia,eventualmente se il ritrovatore è in possesso di un titolo può fare richiesta di detenzione,ma la vedo dura se non hai un arma in questi calibri.Ovviamente scaricando le cartucce ritrovate queste diventano inerti e possono essere detenute liberamente
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Teoricamente in Italia l'unica cartuccia bandita per le armi portatili è la 9 mm parabellum con palla FMJ con marchi NATO se carica oltre che le pallottole traccianti,perforanti,incendiarie e per altri usi speciali.
Dico tericamente perchè in pratica ci sono numerosi casi di persone finite in guai giudiziari per il possesso ANCHE DI SOLI BOSSOLI CAL 9 mm PARA E ANCHE SENZA MARCHI NATO,oltre che di semplici bossoli cal 7,62 e 5,56 mm NATO.La legge parla chiaro,chi vuol rischiare rischi.Io consiglio di parlare prima con i carabinieri prima di iniziare una raccolta,sentire il loro parere e esporre la legge se la conoscete e loro no è un ottimo modo di fare le cose alla luce del sole,in maniera perfettamente legale e senza guai futuri
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7473
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Messaggio da Andrea58 »

Pivi ha scritto:
Teoricamente in Italia l'unica cartuccia bandita per le armi portatili è la 9 mm parabellum con palla FMJ con marchi NATO se carica oltre che le pallottole traccianti,perforanti,incendiarie e per altri usi speciali.
Dico tericamente perchè in pratica ci sono numerosi casi di persone finite in guai giudiziari per il possesso ANCHE DI SOLI BOSSOLI CAL 9 mm PARA E ANCHE SENZA MARCHI NATO,oltre che di semplici bossoli cal 7,62 e 5,56 mm NATO.La legge parla chiaro,chi vuol rischiare rischi.Io consiglio di parlare prima con i carabinieri prima di iniziare una raccolta,sentire il loro parere e esporre la legge se la conoscete e loro no è un ottimo modo di fare le cose alla luce del sole,in maniera perfettamente legale e senza guai futuri
Aggiungo una precisazione. Il ministero della difesa ha emanato una circolare che specificava che i bossoli recanti il simbolo nato rinvenuti non devono essere considerati "da guerra" solo perchè riportano detto simbolo in quanto non più idonei al caricamento di armi militari e come tali da considerarsi "res nullius". Questo discorso vale naturalmente per i soli bossoli ed ogive. Una cartuccia cal 9 para con palla blindata efficente che riporti o no i simboli nato di qualsiasi fabbricante nazionale od estero è sempre da considerarsi munizione da guerra e come tale non detenibile da privati cittadini. Questo discorso vale credo anche per le forze dell'ordine in quanto il solo munizionamento detenibile è quello dato in dotazione per uso di servizio.
per ulteriori delucidazioni il sito del giudice Mori riporta numerose indicazioni in materia.
Ciao
Andrea
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5402
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Messaggio da Centerfire »

Piuttosto... le munizioni postate da Keysersoze sono piuttosto normali, ma le foto sono veramente ben fatte!
Appena un filo fuori fuoco per colpa della profondità di campo millimetrica....

Ottimo servizio Kay![;)]

[ciao2]
KEYSERSOZE

Messaggio da KEYSERSOZE »

Grazie a tutti per le risposte e delucidazioni.
Per Centerfire, i complimenti li giro a mia moglie, è lei l'esperta di fotografia, io e le foto abbiamo un rapporto molto difficile!!!

ciao a tutti
Luca
Rispondi