25mm italiane

Il meglio sulle munizioni pesanti
Rispondi
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5318
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 70 volte
Grazie Ricevuti: 6 volte
Contatta:

Re: 25mm italiane

Messaggio da Eniac »

Molto interessante questa ogiva, mai vista prima una cosi, aspettiamo fert e vediamo se ci illumina... Grazie Stefano per averla condivisa.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
stefano.venuti
Friends
Friends
Messaggi: 12
Iscritto il: 15/03/2017, 12:44
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane

Re: 25mm italiane

Messaggio da stefano.venuti »

OLD1973 ha scritto: 15/03/2017, 16:00 Grazie per la condivisione! Dal profilo, in effetti che io non ho mai visto, parrebbe essere una palla da addestramento o da "prova forzata". Attendiamo il parere di altri colleghi se ne hanno traccia documentata.
Cosa intendi per "prova forzata"...?
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5312
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 5 volte
Grazie Ricevuti: 32 volte

Re: 25mm italiane

Messaggio da OLD1973 »

stefano.venuti ha scritto: 15/03/2017, 17:22
OLD1973 ha scritto: 15/03/2017, 16:00 Grazie per la condivisione! Dal profilo, in effetti che io non ho mai visto, parrebbe essere una palla da addestramento o da "prova forzata". Attendiamo il parere di altri colleghi se ne hanno traccia documentata.
Cosa intendi per "prova forzata"...?
la mia idea, in questo caso, che questo tipo di palla con un profilo così peculiare potesse a servire a distinguere un caricamento particolare: o una training a gittata ridotta (visto l'assoluta non aerodinamicità del profilo dell'ogiva) o un caricamento che generasse maggiori pressioni. Ma restano solo mere supposizioni se non suffragate da documenti o esemplari intonsi da poter esaminare. Il luogo del ritrovamento potrebbe aiutare: un balipedio di un poligono da addestamento? Mi ricordo che quando ero alla Spaccamela c'era li vicino un' area riservata all' addestramento (senza andare fino a Vivaro o sul Ciaurlec, intendo).....
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5318
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 70 volte
Grazie Ricevuti: 6 volte
Contatta:

Re: 25mm italiane

Messaggio da Eniac »

Le cartucce da "prova forzata" sono speciali cartucce destinate esclusivamente ai laboratori, di solito hanno un caricamento maggiorato appunto per generare pressioni e velocità di palla maggiori rispetto alle cartucce standard, servono insomma per provare le pressioni sviluppate e la resa balistica, ne esistono per quasi tutti i tipi di munizioni e sono abbastanza rare da trovare se non quasi introvabili visto che erano relegate , come dicevo ai laboratori . qua sotto ti metto alcuni esempi, solitamente si distinguono dalle altre per particolari verniciature del fondello e/o palle diverse dalle standard.

qualche esempio ( alcuni abbastanza rari) prelevati dalla mia collezione.
Cattura.JPG
Cattura2.JPG
Cattura3.JPG
Cattura4.JPG
Cattura5.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: 25mm italiane

Messaggio da fert »

Ciao,
al contrario del munizionamento di piccolo calibro, purtroppo per i calibri maggiori è difficile reperire informazioni sul munizionamento speciale. Si presume si tratti di ua prova forzata.
Ne sono stati gia osservati altri esemplari, purtroppo non è chiaro dove questi fossero stati rinvenuti.
prova forzata.jpg
Il luogo del rinvenimento puo aiutarci, un campo di battaglia farebbe saltare la tesi della prova forzata.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
stefano.venuti
Friends
Friends
Messaggi: 12
Iscritto il: 15/03/2017, 12:44
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane

Re: 25mm italiane

Messaggio da stefano.venuti »

Si, la tua idea è verosimile.
I residuati sono stati ritrovati in un'isola della laguna di Venezia, nell'area di quello che un tempo fu un poligono militare.
L'unico riferimento simile che ho trovato in rete descrive un colpo (con una curvatura in ogiva divrsa) denominandolo Gatling da 1' ed una sua replica, per calibro e fattura, francese.
Non sono affatto certo però che sia così.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di stefano.venuti il 15/03/2017, 19:58, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
stefano.venuti
Friends
Friends
Messaggi: 12
Iscritto il: 15/03/2017, 12:44
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane

Re: 25mm italiane

Messaggio da stefano.venuti »

Un'altra foto estrapolata dalla rete.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: 25mm italiane

Messaggio da fert »

Ciao,
i pezzi a cui fai riferimento avevano la palla in piombo, eccezione fatta per il secondo da sx, che provvedeva a di impegnare la rigatura per mezzo dell'incamiciatura in ottone.
Inoltre non avevano la corona di forzamento come il pezzo da te postato. Il munizionamento da 25mm Nordenfeld a cui facciamo riferimento è stato prodotto esclusivamente dall'Italia, non troverai altre nazioni che ne hanno prodotto.

Il ritrovamento a Venezia, avvalora l'idea del materiale prova forzata o da esercitazione.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5312
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 5 volte
Grazie Ricevuti: 32 volte

Re: 25mm italiane

Messaggio da OLD1973 »

Grazie ad un amico, vi posso mostrare questi due esemplari di bossoli del 25 mm Nordenfeldt, riutilizzati e più volte ricaricati, come cartucce da segnalazione.
La fortuna ha voluto che fossero entrambe prive del composto pirico e della carica di lancio, ma complete di tutte le altre componenti interne. In una c'era ancora anche il foglietto dell'addetto al confezionamento.
Belline, no?
IMG_20190406_143903.jpg
IMG_20190406_143917.jpg
IMG_20190406_143928.jpg
IMG_20190406_144007.jpg
IMG_20190406_144013.jpg
IMG_20190406_144303.jpg
IMG_20190406_144042.jpg
IMG_20190406_144614.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
thymallus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 226
Iscritto il: 19/02/2014, 19:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Località: Alto Adige
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte

Re: 25mm italiane

Messaggio da thymallus »

Ottimi, un tempini di riutilizzo nel 1958? Il bpd seppur del 33 difficile da trovare.
Rispondi