Chiedo un parere legale circa il 9x19

Munizioni fino a 20mm
norby73

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da norby73 »

157° ha scritto:ma il dubbio che questo calibro fosse off-limit prettamente per motivi economici non vi è venuto? cosa impedirebbe a un "dipendente disonesto dello stato" di far commercio di munizioni che può avere gratis, salvo il fatto di riportare i bossoli, dichiarando di usarle in poligono? [17 [1530 [197 [00060034
perché attualmente cosa lo impedirebbe?
o meglio cosa lo impedisce nel resto del mondo dove il 9x19 è una comunissima cartuccia?
157°

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da 157° »

[110.gif lo impedisce il fatto che legalmente nessuno può detenere un'arma di questo calibro o perlomeno in teoria chi viene trovato in possesso di tale munizionamento, rischiando l'arresto immediato potrebbe diventare un "collaboratore della giustizia" e sconfessare il "traditore"....
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da Pivi »

157 , allora dovrebbe essere pieno di dipendenti disonesti che "vendono sottobanco" cartucce 5,56 mm e 7,62 mm NATO per fucili in 223 Remington e 308 Winchester...
norby73

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da norby73 »

157° ha scritto: lo impedisce il fatto che legalmente nessuno può detenere un'arma di questo calibro ......
Stai sognando o non hai mai letto la lista di armi in calibro 9x19 del catalogo nazionale?
Pensa te questa è tipica italiana, crei "abusivamente" una norma che fa milioni di euro di danni, in termini economici (chiedi alla Beretta quanto è costata e costa l'invenzione del 9x21), giuridici e legali da quasi quarantanni, per non permettere l'ipotetico furto di qualche migliaio di euro, speriamo proprio che non sia stato questo il motivo perché ci conveniva regalarle quelle cartucce.
Pivi ha scritto:157 , allora dovrebbe essere pieno di dipendenti disonesti che "vendono sottobanco" cartucce 5,56 mm e 7,62 mm NATO per fucili in 223 Remington e 308 Winchester...
Giusto Pivi e che sopratutto poi riportano i bossoli una volta sparati.
kilroy

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da kilroy »

Non dimenticate che in Italia la legalizzazione del 9x19 colpirebbe gli interessi commerciali legati al mercato del 9x21, per esempio nel campo delle munizioni, dominato dalla produzione nostrana. Forse oggi questa è una resistenza maggiore di quella "burocratica". Può darsi che quando la direttiva europea sulle armi sarà recepita nella sostanza le cose cambino, ma non è detto.

In ogni caso non lamentiamoci troppo. Da noi è proibito il 9x19 blindato nelle pistole semiautomatiche (non quello con palle in piombo nelle rivoltelle), ma praticamente tutto il resto ormai è legale. In altri paesi europei sono messi peggio sulle ex ordinanza (vedi Francia per il 30-06 etc.), per non parlare del regime proibizionista in Gran Bretagna.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2033
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da giovanni »

Ciao
D'accordissimo con te per il fatto che ci siano legislazioni restrittive, ma occorre pensare che ne esistono di ben più liberali
Prendo spunto da questa tuaper ribadire che mio avviso bisognerebbe finirla di fare le vittime e pensare che "se cadiamo e perdiamo un occhio almeno ne abbiamo un altro"
Se il collezionismo fosse un mondo "serio"probabilmente potrebbe far sentire la sua voce...
La legalizzazione del 9x19 non colpirebbe affatto i nostri interessi commerciali, e spiego il perchè:
Vi immaginate la liberalizzazione, ci sarebbe la corsa all'acquisto di tutte le versioni prima in 9x21 da parte di collezionisti e tiratori con un impennata incredibile dell'uso di munizionamento che a mio avviso supererebbe, almeno nei primi tempi quella attuale del 9x21
Si tenga conto che quest'ultimo calibro a livelli mondiale è ricercato perchè abbastanza raro dato che esiste praticamente solo in Italia
E poi cosa dire della legalizzazione di migliaia di armi detenute in moltissime soffitte Italiane....
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da Pivi »

Mah,dopo che è stato liberalizzato il 45 ACP non ho visto nessuna crisi economica dovuta al pensionamento del 45 HP

Vabbè che il 9 x 21 è molto più diffuso del 45 HP,ma quest'ultimo era anch'esso parecchio utilizzato
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da Klaus »

157° ha scritto:ma il dubbio che questo calibro fosse off-limit prettamente per motivi economici non vi è venuto? cosa impedirebbe a un "dipendente disonesto dello stato" di far commercio di munizioni che può avere gratis, salvo il fatto di riportare i bossoli, dichiarando di usarle in poligono? [17 [1530 [197 [00060034
Non ci siamo!!! Di certo non è per questo che il 9 Para non viene liberalizzato.
Il pubblico dipendente che si appropriasse di munizionamento che ha ricevuto in dotazione risponderebbe COMUNQUE del reato di peculato o di furto militare, reato ben più grave!!
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da Klaus »

kilroy ha scritto:Non dimenticate che in Italia la legalizzazione del 9x19 colpirebbe gli interessi commerciali legati al mercato del 9x21, per esempio nel campo delle munizioni, dominato dalla produzione nostrana. Forse oggi questa è una resistenza maggiore di quella "burocratica". Può darsi che quando la direttiva europea sulle armi sarà recepita nella sostanza le cose cambino, ma non è detto.
Mi sa che questa tesi non regge...
1) non credo proprio che al legislatore importi minimamente il trascurabilissimo valore del mercato delle 9X21....
Anche perchè è un mercato che meno di vent'anni fa non c'era... Ben prima della nascita del 9x21 è iniziata la polemica sulla liberalizzazione del 9 para...
Mi spiego: il 9x21 è nato in Israele (molto ad uso del nostro mercato) ed ha avuto successo in Italia per sopperire al fatto che il 9 para qui è proibito, non viceversa...
2) la lobby che difenderebbe (e perchè poi?) le armi e le munizioni in 9x21 guadagnerebbe altrettanto, se non di più, in due mesi, producendo conversioni e canne in 9 para e convertendo la produzione nel giro di una settimana. Sai che boom di vendite di canne e conversioni??
In soldoni... dubito che, a titolo di mero esempio, la Fiocchi fallirebbe...
Anzi... lei e tuti gli altri produttori, se dovessero risparmiare due millimetri di ottone ogni bossolo, per la legge dei grandi numeri e per le economie di scala, risparmierebbero un'enormità...

In realtà, piaccia o meno, allo Stato italiano, per molteplici motivi, alcuni che ritengo condivisibili, non è mai piaciuto che i cittadini avessero lo stesso "potere di fuoco" delle forze dell'ordine.
Ultima modifica di Klaus il 01/09/2009, 16:26, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Re: Chiedo un parere legale circa il 9x19

Messaggio da Klaus »

norby73 ha scritto:[justify]
gianfederico ha scritto:Il problema è che nel sistema giuridico italiano, come già rilevato, la sentenza fa stato solo nel procedimento cui si riferisce. ......
Questo purtroppo è vero solo in parte, le sentenze che passano in giudicato con l'accusa di detenzione di munizione da guerra, diventano bibbia in cinque minuti quelle che invece provano in modo inconfutabile il contrario, vengono e verranno "ruminate" per molto tempo e sono di difficile recepimento.
gianfederico ha scritto:... però non sarebbe la prima volta in cui la Cassazione va in contrario avviso di se stessa. Si sono viste sentenze difformi sull'identico punto di diritto pronunziate dalla stessa sezione a pochi giorni di distanza....
Questo, a mio avviso, è uno dei meccanismi più perversi che il sistema giuridico italiano partorisce, data la difficile o ancor peggio, soggettiva, interpretazione della legge; due sentenze diametralmente opposte per lo stesso quesito, la sublimazione del diritto.[/justify]
Si sa, da sempre: il passatempo nazionale italiano è il criticare.
E facciamo bene: è dal senso critico (non dal qualunquismo acritico) che nascono il miglioramento e la crescita.
Da giurista, però, posto che la perfezione non è di questo mondo, ritengo che il nostro sistema sia sacrosanto: non scherziamo proprio!!
Ogni sentenza ha efficacia solo nei confronti dei soggetti nei confronti dei quali è stata emessa.
Ed è giusto che sia così. La Cassazione ha funzione di rendere tendenzialmente uniforme l'interpretazione del diritto, ma le sue pronuncie non vincolano nessun giudice futuro.
Credo davvero che sia bene così: è il frutto della teoria della tripartizione tendenziale dei poteri, attraverso i quali si esercita la sovranità dello Stato, realizzatasi grazie alla Rivoluzione Francese.
Ovviamente, infatti, da cittadino, voglio avere la garanzia che il MIO caso sia giudicato da un giudice preparato ed imparziale che interpreti, liberamente e serenamente, secondo scienza e coscienza, Leggi sancite da una assemblea di cittadini democraticamente eletta.
Troverei del tutto inadeguato che il giudice dovesse "calzarmi" addosso una sentenza scritta per qualcun altro, in frangenti del tutto diversi, limitando sè stesso, il rinnovamento del diritto e i miei poteri di difesa... Ci mancherebbe altro!!
Rispondi