Cartucce Wildcat Europee

Civili e Wildcat
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Cartucce Wildcat Europee

Messaggio da Pivi »

Faccio solo i wildcats che già esistono . Li trovo,mi documento su come sono prodotti e poi eseguo.La mia è la stessa tecnica che usavano i wildcatters americani fino agli anni 40 , quando i dies custom erano molto rari e costosissimi

Uso palle di diametro via via crescente,sempre allargando massimo mezzo millimetro alla volta.Scaldare il collo sul gas lo rende morbido,ma è molto più facile procedere con i bossoli nuovi , specie quelli della Remington che hanno una ricottura profonda e sono molto malleabili . La spalla resiste più di quanto si pensi,il difficile è far entrare la palla diritta,altrimenti il collo si piega e devi buttare via tutto . In pratica incastri una palla con base rastremata ( boat tail) nel collo,poi giri il bossolo e cominci a martellare la base fino a che la palla non entra completamente e cade all'interno del bossolo .Poi la estrai col martello cinetico ( questo procedimento uniformizza l'attaccatura tra collo e spalla).E così via fino ad arrivare al diametro di palla finale

Alcuni bossoli sono durissimi da aprire anche di pochi decimi.Ho fatto il 270 - 284 Winchester partendo dal 6,5 - 284 Norma ( quindi passando da 264" a 277" ) . Ho dovuto martellare per ore,anche col fireforming il bossolo è talmente robusto che è praticamente indeformabile
Rispondi