altro ritrovamento

Munizioni oltre 20mm
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5401
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: altro ritrovamento

Messaggio da Centerfire »

Eniac, per favore fermati alla lucidatura e non aggiungere brillantini! [1495

Quanto alla domanda sull'innesco hai indovinato, sopra un certo calibro gli inneschi sono inseriti a vite tramite una particolare chiave a tre denti semilunati.
Se vuoi stare tranquillo dai una spruzzata di olio sbloccante dentro al bossolo in modo da sciogliere ed inertizzare in modo definitivo l'innesco, non si sà mai...

Bel gingillino però, forse qualche reduce della Julia se lo è portato durante la ritirata? [137
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: altro ritrovamento

Messaggio da fert »

stecol ha scritto:Io ho un dubbio sulla reale adozione del 25x218SR da parte della jugoslavia, almeno prima della guerra.

Mi spiego meglio, non mi sembra che all'epoca i rapporti tra l'allora Regno di Jugoslavia e l'URSS fossero così stretti da far si che quest'ultima cedesse un'arma appena messa in servizio ad uno stato col quale non aveva poco da spartire.
Questo tenendo conto che la mitragliera da 25x218SR è rimasta praticamente sconosciuta fin oltre la fine della II G.M. visto che i russi pur impiegandola diffusamente, raramente l'hanno schierata al fronte riservandone l'uso principalmente per la difesa di città e industrie.

Premesso questo e tenuto conto che all'epoca la Jugoslavia, per quello che sono le mie limitate conoscenze, non era armata con materiali provenienti dall'URSS, non è che in barba alle fonti estere più accreditate il Regno di Jugoslavia abbia adottato il 25x205SR Bofors ?
Questo tenendo conto che questa nazione aveva anche in dotazione un altra arma contraerea della Bofors, cioè la classica mitragliera da 40/56.

Chiaramente è una ipotesi personale, ma visto che anche le suddette fonti non sono depositarie della verità assoluta e che spesso quando si tratta di nazioni "minori" spesso prendono delle cantonate pazzesche, non escluderei che in realtà la Jugoslavia abbia adottato la mitragliera Bofors m/32 cal. 25x205SR, quindi molti dei nostri dubbi sarebbero chiariti automaticamente e il bossolo in questione troverebbe la giusta collocazione temporale e geografica.

Ciao
Stefano

la jugoslavia in quel periodo comprava armi da tutti, per quanto riguarda l'artiglieria veniva rifornita principalmente da francia e cecoslovacchia senza contare il materiale ex austriaco.
la 25x205 era come gia detto un progetto bofors, quindi svedese, appartenente ad un programma di armamento che comprendeva armi in 20, 25, 37, 40mm. non ci sono fonti che parlano di forniture russe, credo invece che come gli altri armamenti erano forniti direttamente dal produttore.
per quanto riguarda l'adozione della 25 mod 32 non posso ne confermare ne smentire, la tua teoria potrebbe essere giusta. ma se cosi fosse ncome spieghi l'adozione della modello 1940? tale arma rimase in dotazione fino alla meta degli anni 50, poi sostituita dalla modollo 53 in calibro 30mm, ben piu efficace ( si trattava del progetto MK 303 tedesco).
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2360
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: altro ritrovamento

Messaggio da stecol »

fert ha scritto: Per quanto riguarda l'adozione della 25 mod 32 non posso ne confermare ne smentire, la tua teoria potrebbe essere giusta. ma se cosi fosse ncome spieghi l'adozione della modello 1940? tale arma rimase in dotazione fino alla meta degli anni 50, poi sostituita dalla modollo 53 in calibro 30mm, ben piu efficace ( si trattava del progetto MK 303 tedesco).[/color]
E lì sta il mio dubbio.
Tolte le solite fonti (che alla fine credo siano tutte riconducibili all'accoppiata Williams/Koll), chi ci garantisce che il Regno di Jugoslavia abbia veramente adottato la Mod. 40 russa, prima di essere aggredita dalle forze dell'asse ?
Non abbiamo evidenza fotografica di ciò e questo per me conta molto, mentre Eniac ci ha gentilmente fornito la prova che è stata adottata un'arma in 25x205SR il cui munizionamento è stato prodotto addirittura in loco (o almeno assemblato), come testimonia l'uso di un innesco a percussione di produzione iugoslava.

Eniac hai fatto un bel lavoro con quel bossolo, ma non lo lucidare di più altrimenti ti si riduce fino a diventare un 12,7 ...
[icon_246 [icon_246

Ciao
Stefano
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5533
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: altro ritrovamento

Messaggio da Eniac »

Tranquillo Stecol , non sono un novellino, l'ho lucidato al buratto , senza usare le spazzole che avrebbero consumato anche le scritte del fondello .

Ieri sera ho avuto modo di parlare a fondo con la persona che ha trovato il bossolo , mio fratello , bene , lui ha trovato in una vecchia cascina alcune cartucce , tra cui una molto strana probabilmente riassemblata da qualcuno per non si sà quale scopo , incuriosito da questo fatto e visto che sarebbe tornato l'indomani sul posto gli dissi di cercare meglio se per caso ce ne fossero altri , la sera al rientro mi ha portato il 25mm , pensavo che lo avesse trovato dove erano gli altri ed invece ieri sera mi ha detto che ,la zona è la stessa , ma non l'ha trovato nella cascina ,ma un bel po lontano da li , esattamente in una zona di alta montagna sulla Maiella , era tra le rocce buttato li , non so se puo essere utile , ma questi sono i fatti.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Rispondi