per lenticolari???

Bombe a mano e da fucile
savoia1948

Re: per lenticolari???

Messaggio da savoia1948 »

....grazie compatriotti, mi è chiaro il funzionamento un po' meno l'innesco, mi piacerebbe vederlo praticamente siete stati comunque esaurienti ed ho pacere che vi sia piaciuta, Ciao Sal
Avatar utente
andreab
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 85
Iscritto il: 22/11/2007, 20:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia/Brescia

Re: per lenticolari???

Messaggio da andreab »

Fabio 90 ha scritto:Se aveva tutti questi lati positivi ed era così micidiale, come mai non ne hanno prodotti delle migliaia di esemplari? La precisione era buona? Esistevano delle regolazioni e organi di mira? No perchè lanciare 80 bombe al minuto va bene, ma se le lanci lontano dalle trincee nemiche non serve a niente. [00016009
Secondo me non era una bomba eccessivamente potente e non aveva un'alto grado di frammentazione,io ho trovato quasi sempre le due meta'.....una bomba offensiva insomma,o scoppiava molto vicino a una persona o bisognava avere una grande sfiga e prendersi mezzo guscio infronte [icon_246 [255 [icon_246 [00016009
molla2

Re: per lenticolari???

Messaggio da molla2 »

Fabio 90 ha scritto:Se aveva tutti questi lati positivi ed era così micidiale, come mai non ne hanno prodotti delle migliaia di esemplari? La precisione era buona? Esistevano delle regolazioni e organi di mira? No perchè lanciare 80 bombe al minuto va bene, ma se le lanci lontano dalle trincee nemiche non serve a niente. [00016009
A mio parere sarebbe stato inutile produrre migliaia di esemplari se poi non c'erano le granate... io non sono certo esperto in questo settore... [974 però se c'è una cosa che sò è che il nostro esercito nelle guerre (fino ad oggi ke è 1 dei meglio.. anzi il MEGLIO) non è mai stato "attrezzato" a dovere... [ES: se durante la WWII non c'erano le scarpe per gli alpini che andavano in Russia e a El alamein i nostri cannoni non avevano neanche le munizioni...] cosa ci può fare pensare che avessero le granate da tirare con il lanciagranate contro gli Austrici?
Poi soccome io sono andato off topic; sono intervenuto in un post di un argonemto che non conosco... e sono andato per logica ho sicuramente detto un mucchio di cavolate per cui mi scuso e ciaoooo!! [0008024
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2360
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: per lenticolari???

Messaggio da stecol »

Pubblicata fresca, fresca sul sito di Alex Peverelli

http://www.lexpev.nl/grenades/europe/it ... ciani.html

Ciao
Stefano
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
andreab
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 85
Iscritto il: 22/11/2007, 20:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia/Brescia

Re: per lenticolari???

Messaggio da andreab »

stecol ha scritto:Pubblicata fresca, fresca sul sito di Alex Peverelli

http://www.lexpev.nl/grenades/europe/it ... ciani.html

Ciao
Stefano
Ciao,è un po' diversa dalla mia http://munizioni.eu/munizioni/forum/vie ... =66&t=9924 nel tappo di chiusura,magari è una variante.....ciao
Cesare

Re: per lenticolari???

Messaggio da Cesare »

Un caro saluto a tutti

Ho scovato in una vecchia rivista di armi un articolo a firma Roberto Belogi, sul lanciabombe di Rovereto.
Riporto in sintesi ciò che è scritto.

L'oggetto è il lanciabombe Minucciani modello 1916.
Vi è la certezza del suo impiego nella battaglia del Piave ed alle Tofane, da parte degli alpini.
Era manovrato da quattro serventi, uno alla manovella, due addetti al caricamento delle bombe, che veniva fatto utilizzando apposite pinze ed un capo-pezzo che dirigeva il tiro operando sui volantini dell'alzo e della direzione. All'occorrenza aiutava l'addetto alla manovella, per aumentare la gittata.
La cadenza massima di tiro "dichiarata" è di 80 colpi al minuto, ma lo stesso autore dell'articolo è molto scettico su tale punto.
Alego una foto d'epoca, ricavata dall'articolo, dove si vede molto chiaramente come agivano i quattro serventi.

Cesare
MINUCCIANI 1.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: per lenticolari???

Messaggio da TELLER67 »

andreab ha scritto:
Ciao,è un po' diversa dalla mia http://munizioni.eu/munizioni/forum/vie ... =66&t=9924 nel tappo di chiusura,magari è una variante.....ciao

Forse la tua non è una Minucciani, ma una Mod. 1914, che aveva sempre il tappo in ottone di chiusura da un lato, ma che aveva anche un fermaglio per la miccia che fuoriusciva dal corpo della bomba e posta sulla stessa faccia del tappo, e priva del nottolino sulla faccia opposta... no?

Ciao
ermanno
TALPO

Re: per lenticolari???

Messaggio da TALPO »

Quella di "andreab" è una minucciani con il tappo ad incastro in ferro, quella di lexpev è con il tappo a vite in ottone e il coperchietto che si vede nel recupero di andreab è il tappo di protezione incollato per inceratura sopra la capocchia di innesco.
Avatar utente
andreab
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 85
Iscritto il: 22/11/2007, 20:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia/Brescia

Re: per lenticolari???

Messaggio da andreab »

TELLER67 ha scritto:
andreab ha scritto:
Ciao,è un po' diversa dalla mia http://munizioni.eu/munizioni/forum/vie ... =66&t=9924 nel tappo di chiusura,magari è una variante.....ciao

Forse la tua non è una Minucciani, ma una Mod. 1914, che aveva sempre il tappo in ottone di chiusura da un lato, ma che aveva anche un fermaglio per la miccia che fuoriusciva dal corpo della bomba e posta sulla stessa faccia del tappo, e priva del nottolino sulla faccia opposta... no?

Ciao
Ciao teller67 come dice talpo la mia è sicuramente una minucciani,i pezzi vengono tutti dalla stessa zona e il tappo portamiccia in ferro era ancora agganciato al mezzo guscio....probabilmente è una produzione tardiva,penso che le prime prodotte avessero il tappo in ottone.
Ciao ciao
Rispondi