Pezzo esotico ceco-tedesco

Munizioni oltre 20mm
Rispondi
Massimo Foti

Pezzo esotico ceco-tedesco

Messaggio da Massimo Foti »

Stavolta invece che tediarvi con domande esoteriche cerco di contribuire con qualcosa di sfizioso. [110.gif
Le foto furono scattate parecchi anni fa, presso il museo di Lesany, vicino Praga. Ricordo che a prima vista rimasi alquanto sconcertato... Si tratta di un 15 cm sFH 18 tedesco, ricamerato per il 152 mm russo, con aggiunta di freno di bocca e scudo, usato dai cecoslovacchi nel secondo dopoguerra con la designazione di vz 18/47. Non siamo ai livelli di "patchwork" del 105/22 mod 1961 italiano, ma di certo un ibrido interessante:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Massimo
Viper 4

Re: Pezzo esotico ceco-tedesco

Messaggio da Viper 4 »

Pezzo inusuale ed interessante.. quando si dice, non si butta via niente
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Pezzo esotico ceco-tedesco

Messaggio da Andrea58 »

A me queste "porcherie" piacciono, sanno di Mc Giver. L'unico dubbio è quanti ne avessero per giustificare la trasformazione. Sicuramente tanti a meno che non si trattasse di pezzi di seconda linea o di riserva tipo i depositi d'armi dell'armata popolare yugoslava.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: Pezzo esotico ceco-tedesco

Messaggio da fert »

Andrea58 ha scritto:A me queste "porcherie" piacciono, sanno di Mc Giver. L'unico dubbio è quanti ne avessero per giustificare la trasformazione. Sicuramente tanti a meno che non si trattasse di pezzi di seconda linea o di riserva tipo i depositi d'armi dell'armata popolare yugoslava.

piu che altro erano costretti visto che dovevano utilizzare le munizioni standard del patto di varsavia....
Massimo Foti

Re: Pezzo esotico ceco-tedesco

Messaggio da Massimo Foti »

I cecoslovacchi in quel periodo ebbero altri "ibridi", come gli aerei S-199:
http://www.google.ch/url?sa=t&source=we ... Wtg9HEQBqg

Oppure gli S-92, che in sostanza erano M 262. Nel campo dei carri c'erano gli ST-1, sostanzialmente degli Hetzer, poi sfociati nei G-13 prodotti per la Svizzera. Oppure i Pz IV utilizzati in buon numero, e poi finiti in Siria. Ci sono anche foto di T-34 ed altri carri di origine sovietica equipaggiati con fari Notek tedeschi [icon_246

Se pensiamo all'Italia si possono citare gli aerei FIAT G-59, oppure il cannone da 105/22 mod 1961 che ho già citato (potremmo aprire un thread dedicato su questo pezzo).

Massimo
Rispondi