10,4x38r svizzero

Ricarica e calibrazione

Rispondi
cipolletti vincenzo

10,4x38r svizzero

Messaggio da cipolletti vincenzo »

questa cartuccia fu adottata dall'esercito svizzero nel 1867 per il Vetterli. senza adottare metodi astrusi per la ricarica, bossoli non suoi tagliati ecc. diremo che quest'ultimi sono facilmente reperibili, le palle sono di diametro .316", introvabili o non in Commercio, ho dovuto comprare il fondipalle; per non mettere polvere nera sua carica originaria, (sporca troppo) ho usato la V.110 replicandone la velocita' di fabbrica. la prossima volta vedremo come si comportano nel fucile.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5306
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 20 volte

Re: 10,4x38r svizzero

Messaggio da Centerfire »

Bellissime cartucce, ti sono venute una meraviglia!
Non hai un pò di timore a provarle su un'arma d'epoca?

Come hai fatto a regolare la dose di polvere SF in modo da ottenere le stesse energie della Nera, ci sono delle dosi già collaudate?
Io sono rimasto nel vedere come scalciava lo Sharp, poi mi hanno detto che con la nera ha tutto un'altro comportamento. E' così anche per il Vetterli?
Io ho le cartucce di quello a percussione anulare, sono un pò più complicate da ricaricare... [icon_246

Ti dirò, mi è passata più volte per la testa l'idea di far sparare i Vetterli italiani, però con cartucce da tiro ridotto, utilizzando munizioni recenti a salve e rifondendo palle apposite su bossoli torniti... hai mai sentito di cose simili? (tipo quelle per i '91) [137
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7292
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: 10,4x38r svizzero

Messaggio da Andrea58 »

Mi piacciono le sperimentazioni ma un dubbio mi viene. La polvere nera ha il vantaggio di avere le pressioni più basse della corrispettiva infume. Le tue cartucce replicano la velocità ma la pressione? Per evitare il doppio fuoco cosa hai utilizzato, cotone?
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
cipolletti vincenzo

Re: 10,4x38r svizzero

Messaggio da cipolletti vincenzo »

centerfire ciao,le cartucce a percussione anulare non si ricaricano,
di quell'altro pasticciaccio non ne ho sentito parlare.
andrea si usa una polvere vivace a basso dosaggio,a volte con cotone ,
a volte no;il mio non e' un vetterli,ma un martini.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5306
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 20 volte

Re: 10,4x38r svizzero

Messaggio da Centerfire »

Anche io "ho" dei martini svizzeri.... in cal. .22 per tiro a segno! [257
Facevano dei lavori spettacolari, all'epoca!
Metto piccola foto, tanto per andare off topic...
DSC01359.JPG

Se poi il pezzo interessa pubblico le foto in un tread apposito, anche se non è militare... [0008024
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi