Bossoli da 75 mm

Munizioni oltre 20mm
breda

Bossoli da 75 mm

Messaggio da breda »

Ho ricevuto tre bossoli da 75 mm.

Dalle foto, è possibile identificare il produttore e quale cannone e/o obice gli utilizzava?

Ringrazio.
Allegati
10050129_x.JPG
scritte fondello 3° bossolo
Visto 808 volte
scritte fondello 3° bossolo
scritte fondello 3° bossolo
10050129_x.JPG (126.12 KiB) Visto 808 volte
10050126_x.JPG
scritte fondello 2° bossolo
Visto 808 volte
scritte fondello 2° bossolo
scritte fondello 2° bossolo
10050126_x.JPG (91.25 KiB) Visto 808 volte
09200070_xx.jpg
scritte fondello 1° bossolo
Visto 808 volte
scritte fondello 1° bossolo
scritte fondello 1° bossolo
09200070_xx.jpg (111 KiB) Visto 808 volte
10050135_xs.jpg
diametro fondello; altezza; diametro colletto esterno.
Visto 808 volte
diametro fondello; altezza; diametro colletto esterno.
diametro fondello; altezza; diametro colletto esterno.
10050135_xs.jpg (45.62 KiB) Visto 808 volte
Jose

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da Jose »

Non sono esperto in munizonamento :P, però essendo molto simile a quello che ho io (forse) sembrerebbe essere quello di uno sherman, comunque non darmi retta,aspetta che uno un po' più esperto ti aiuti
aleluca969

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da aleluca969 »

ciao, è un calibro molto comune per l' epoca ( 1 GM ) , se le dimensioni dei tre bossoli sono tutte uguali dovrebbero essere utilizzati da questo tipo di cannone ( fonte tavole di Fert):

Krupp esportazione M906 deport M11 75/27 + altre nazioni europee ( Italia, Germania , Grecia , Belgio, ecc)

dalla prima immagine si comprende che è un bossolo prodotto nel 1917 dalle Officina Villarperosa , punzonato con lo stemma sabaudo

dalla seconda immagine pur non essendo certo, mi sembra di leggere un MB ( Metallurgia Bresciana precedentemente Tempini ) , però aspetto qualche altro iscritto più preparato di me nell'identificazione , in effetti un fondello con queste punzonature non molto spesso lo visto.

dalla teza immagine si capisce che è prodotto dalla Metallurgia Bresciana nel 1916 , punzonato con lo stemma sabaudo

saluti
Jose

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da Jose »

Breda posso chiederti come riesci a lucidarli così bene?
breda

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da breda »

Jose ha scritto:Breda posso chiederti come riesci a lucidarli così bene?
Polvere neutra non acida (tipo polvere di marmo, di silicio, ecc.) + paglietta in ottone o in acciao inox (tipo quelle da usare in cucina) e tanto, ma tanto olio di gomito! [264

Per la polvere neutra se vai da un marmista ne trovi a chili. [17

Ciao
breda

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da breda »

aleluca969 ha scritto:ciao, è un calibro molto comune per l' epoca ( 1 GM ) , se le dimensioni dei tre bossoli sono tutte uguali dovrebbero essere utilizzati da questo tipo di cannone ( fonte tavole di Fert):

Krupp esportazione M906 deport M11 75/27 + altre nazioni europee ( Italia, Germania , Grecia , Belgio, ecc)

dalla prima immagine si comprende che è un bossolo prodotto nel 1917 dalle Officina Villarperosa , punzonato con lo stemma sabaudo

dalla seconda immagine pur non essendo certo, mi sembra di leggere un MB ( Metallurgia Bresciana precedentemente Tempini ) , però aspetto qualche altro iscritto più preparato di me nell'identificazione , in effetti un fondello con queste punzonature non molto spesso lo visto.

dalla teza immagine si capisce che è prodotto dalla Metallurgia Bresciana nel 1916 , punzonato con lo stemma sabaudo

saluti
Ringrazio per la risposta.

Vorrei sapere, se oltre ad essere utilizzato per i cannoni da 75/27, veniva anche utilizzato per gli obici da 75/13.
Avatar utente
Artmont
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 57
Iscritto il: 05/06/2009, 14:00
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Friuli

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da Artmont »

breda ha scritto:

Ringrazio per la risposta.

Vorrei sapere, se oltre ad essere utilizzato per i cannoni da 75/27, veniva anche utilizzato per gli obici da 75/13.
No "breda", il 75/13 utilizzava un bossolo lungo solo 129 mm, puoi vedere tutto nella bella descrizione di "fert" sull'obice Skoda 7.5 cm M15. (quello che ti ho segnalato l'altra volta: non hai studiato bene! [204 )

Ne ho comprato oggi uno al mercatino di Forte Col Roncone, mi mancava.

Domani metterò una foto.

Ciao
Avatar utente
Artmont
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 57
Iscritto il: 05/06/2009, 14:00
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Friuli

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da Artmont »

Eccolo qua, dovrebbe essere un bossolo italiano del 1938...

Saluti.
Allegati
boss3.jpg
Visto 709 volte
boss3.jpg
boss3.jpg (46.5 KiB) Visto 709 volte
boss2.jpg
Visto 709 volte
boss2.jpg
boss2.jpg (43.79 KiB) Visto 709 volte
boss1.jpg
Visto 709 volte
boss1.jpg
boss1.jpg (63.08 KiB) Visto 709 volte
breda

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da breda »

Artmont ha scritto:

No "breda", il 75/13 utilizzava un bossolo lungo solo 129 mm, puoi vedere tutto nella bella descrizione di "fert" sull'obice Skoda 7.5 cm M15. (quello che ti ho segnalato l'altra volta: non hai studiato bene! [204 )

Ne ho comprato oggi uno al mercatino di Forte Col Roncone, mi mancava.

Domani metterò una foto.

Ciao
Chiedo venia, "Errare humanum est" [4

Complimenti per l'acquisto, un bel bossolo. Manca nella mia collezione, chissà se un giorno.....

Un domanda: ma il bossolo da 75/27 avente una lunghezza di 185 mm, con quale artiglieria veniva utilizzato?
Avatar utente
Artmont
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 57
Iscritto il: 05/06/2009, 14:00
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Friuli

Re: Bossoli da 75 mm

Messaggio da Artmont »

Ciao breda.
Prima di risponderti volevo fare un paio di foto al bossolo 75x277R che ho io, anche se è un po' disastrato.
Riguardo alla tua domanda, non ho la certezza assoluta ma dovrebbe essere che dopo la 1° guerra mondiale per i cannoni da 75/27 non si usò più il cartoccio-proietto, cioè il bossolo con il proietto già fissato e con carica unica, come una cartuccia da fucile per intenderci, ma si passò al cartoccio-bossolo, cioè a carica separata, che se da un lato allungava le operazioni di caricamento, dall'altro permetteva l'uso di cariche differenziate a seconda della distanza a cui si doveva sparare, con minori sollecitazioni e maggiore durata della b.d.f. quando non si usavano cariche massime.
Il bossolo in questo caso era più corto.
Il bossolo da 185 si usava perciò negli stessi pezzi da 75/27, sia Deport che Krupp, fino alla 2° guerra mondiale.

Qualcuno mi sa dire qualcosa sui marchi del mio bossolo?
Io sono partito dalla convinzione che sia italiano, ma forse non è così...
Allegati
7527b.jpg
Visto 661 volte
7527b.jpg
7527b.jpg (116.29 KiB) Visto 661 volte
7527a.jpg
Visto 661 volte
7527a.jpg
7527a.jpg (47.1 KiB) Visto 661 volte
Rispondi