9x19 con marchi fasulli...

Munizioni fino a 20mm
Rispondi
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Eniac »

Ho preso alcuni pezzi di 9x19 marcati "ndn" , leggo che sono di produzione Cecoslovacca e che probabilmente questi marchi sono falsificati , quello che mi chiedevo è se sia falsa anche la data, visto che molti le datano intorno agli anni 50 e la data riportata invece è 44.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Andrea58 »

Bella!!!!! Una cartuccia finta, chissa se ti ammazza per davvero o no. Io sapevo di bossoli SS falsi e pensavo la cosa si fermasse li.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Italien
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 204
Iscritto il: 07/07/2006, 15:21
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Genova/Massa Carrara
Contatta:

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Italien »

Non è che si tratta di munizioni prodotte in epoca post-bellica utilizzando punzoni che erano in uso (negli stessi stabilimenti) prima dell'arrivo dell'Armata Rossa?
Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
Chè la pazienza mia l'era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Andrea58 »

Italien ha scritto:Non è che si tratta di munizioni prodotte in epoca post-bellica utilizzando punzoni che erano in uso (negli stessi stabilimenti) prima dell'arrivo dell'Armata Rossa?
Potrebbe essere, ma partendo dall'ipotesi che si tratti di vecchie partite di bossoli non sarebbero dei veri falsi. Sarebbe interessante sapere perchè gli viene attribuita una produzione anni 50 e da chi.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
norby73

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da norby73 »

l marchio non è fasullo, 44 è il numero del lotto e non la data, ne esistono anche in calibro 7,92x57 marchiati uxn 44
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Eniac »

Se non è fasullo è quantomeno poco conosciuto, comunque, da come ho capito, non si sa per certo chi li abbia prodotti, l'unica cosa che mi pare certa è che siano di produzione Cecoslovacca , il doc di Giovanni sul forum le identifica cosi "Heinrich Blücher Spremberg, probabilmente post-bellico" ma altrove leggo "Stabilimento di Zbrojovka Vlàsim, post-bellico, Cecoslovacchia produzione discreta probabilmente del 1951 effettuata con falsi codici tedeschi" addirittura c'è chi le inserisce tra le munizioni per "operazioni speciali" tipo le Patrone X Tedesche .
Quindi, a meno che non mi son perso qualcosa per strada, di questo marchio se ne sà poco, e niente puo esser dato per sicuro, altro mistero da svelare.

Edi:
per correttezza di informazione riporto anche quanto è detto sul famoso PDF dei marchi reperibilesulla rete.
" ndn Sconosciuto, probabilmente post-bellico, Cecoslovacchia"
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da Eniac »

norby73 ha scritto:l marchio non è fasullo, 44 è il numero del lotto e non la data, ne esistono anche in calibro 7,92x57 marchiati uxn 44
per "uxn" non ho trovato nessun riferimento, molto probabilmente volevi intendere "uxa" ma questo marchio è conosciuto ed identifica "Arsenale di stato Zbrojkova Vlasim, Vlasim, Cecoslovacchia" ,anche su municion lo trovo identificato come "Zbrojovka Vlasim, de Vlásim. Contratos "discretos" realizados durante la década de 1950".
Allegati
Uxa44G.jpg
Visto 175 volte
Uxa44G.jpg
Uxa44G.jpg (19.95 KiB) Visto 175 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: 9x19 con marchi fasulli...

Messaggio da giovanni »

Purtroppo il tempo è tiranno e non riusciamo a stare dietro a tutte le modifiche
In questo caso la scheda sui "marchi mondiali" è ancora in lavorazione viste le numerosissime modifiche che presenterà e sarà presto visisbile nel sito CESIM
Già oggi presenta alla voce "ndn"
9 Para ndn 44.jpg
Visto 135 volte
9 Para ndn 44.jpg
9 Para ndn 44.jpg (4.1 KiB) Visto 135 volte
la seguente dicitura:"Stabilimento di Zbrojovka Vlàsim, post-bellico, Cecoslovacchia produzione "discreta" probabilmente del 1951 effettuata con falsi codici tedeschi"

Non si tratta dell'unico esempio di produzione "coperta" effettuata nel Patto di Varsavia nell' ambito delle 9 parabellum destinate in questo modo a non essere "tracciablili"
9 Para OMA p acciaio f.jpg
Visto 135 volte
9 Para OMA p acciaio f.jpg
9 Para OMA p acciaio f.jpg (3 KiB) Visto 135 volte
E non è neppure una pratica rara o isolata, anche se spessso tali marchi sono per ovvi motivi estremamente ricercati, come precedente citato anche nei calibri da fucile furono usati sistemi simili
7,92 Mauser uxa 44.jpg
Visto 135 volte
7,92 Mauser uxa 44.jpg
7,92 Mauser uxa 44.jpg (4.56 KiB) Visto 135 volte
Molte nazioni produttrici, anche in ambito Nato, utilizzarono questo sistema fino ad arrivare all' ormai "mitico" 30.06 prodotto per il fallito sbarco nella Baia dei Porci a Cuba
30-06 C N 40 5 pri rosso cuba.jpg
Visto 135 volte
30-06 C N 40 5 pri rosso cuba.jpg
30-06 C N 40 5 pri rosso cuba.jpg (4.84 KiB) Visto 135 volte
Neppure l'Italia è stata esente da questa "moda"
7,92 Mauser 7,92 56 pri verde p tracer rossa SS tomb (1).jpg
Visto 135 volte
7,92 Mauser 7,92 56 pri verde p tracer rossa SS tomb (1).jpg
7,92 Mauser 7,92 56 pri verde p tracer rossa SS tomb (1).jpg (4.55 KiB) Visto 135 volte
e diverse ditte produssero con marchi "coperti"


Per finire va ricordato che che la 9 Parabelllum marchiata PJJ 44
9 Para PJJ 44.jpg
Visto 135 volte
9 Para PJJ 44.jpg
9 Para PJJ 44.jpg (3.27 KiB) Visto 135 volte
non appartiene a questa tipologia, ma presenta un marchio del Danish Government Arsenal (Ammunitionsarsenalet) di Copenaghen in Danimarca e fu prodotta sotto occupazione Tedesca

Vanno ricordate anche le produzioni "Sterili" come definite negli USA e cioè le produzioni prive di qualsiasi marchio di riconoscimento
Rispondi