Colpo ww1 per Enfield?

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da inge »

Ciao ragazzi, un amico mi ha regalato questo proiettile, recuperato in zona prima guerra, si dovrebbe trattare di un colpo per il fucile inglese Enfield.
Qualcuno mi può confermare?
Io nelle mie ricerche sul fronte non ne ho mai trovati, sono rari?
Mi piacerebbe se fosse possibile anche sapere qualcosa di più su quest'arma e del suo relativo uso in italia durante la grande guerra.
Grazie a tutti anticipatamente. :)
Allegati
enf2.jpg
Visto 203 volte
enf2.jpg
enf2.jpg (18.79 KiB) Visto 203 volte
enf1.jpg
Visto 203 volte
enf1.jpg
enf1.jpg (28.66 KiB) Visto 203 volte
Inge
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Eniac »

Dal fondello si evince che monta una palla mark VII , non mi pare di vedere affianco la classica zeta che indica il caricamento a Nitrocellulosa, per cui dovrebbe essere uno dei primi modelli caricati con cordite, il logo superiore non mi riesce di distinguerlo per cui non ti saprei dire la fabbrica che l'ha prodotto e se è Inglese o Canadese.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Aorta10 »

Si tratta di un .303 Inglese (7,7x56R) purtroppo è difficile capire l’anno di produzione e lo stabilimento… Si intravedono delle lettere, forse fabbricata in India… Unica certezza che è ordinaria Mk VII. Ne sono state rinvenute diverse nelle zone dei combattimenti della I GM sul fronte Italiano, generalmente utilizzate in mitragliatrici sui nostri aerei. Queste munizioni ci sono state fornite in abbondanza da G.Bretagna e Stati Uniti tra il 1916 e il 1918. Il modello postato è abbastanza comune…
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da inge »

Perfetto! Grazie per le info!
Ma.... ... che calibro è??
A parte sulle mitragliatrici erano dati in dotazione all'esercito italiano anche i fucili? (riferendomi sempre alla prima guerra). Che caricatori avevano questi ultimi?
Inge
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Aorta10 »

Non mi risulta che l'Italia abbia mai adottato fucili Inglesi… Se non dopo la II GM.
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da inge »

Capito... Quindi solo da mitragliatrici venivano impiegati... Ma quali?
Inge
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Aorta10 »

Le mitragliatrici da 7,7x56R montate sui nostri aerei in genere erano le Vichers Mk I e Mk II o le Lewis Mk I e Mk II (sempre di produzione Inglese)
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Eniac »

Non ci dimentichiamo le nostre Breda-Safat montate sia sugli aerei che su affusto contraereo terrestre ed anche su carri , e se non ricordo male, ci fu anche la Scotti che produsse una mitragliera in quel calibro.


* calibro: 7,7 mm × 56 mm Rimmed
* numero delle righe (avvolgenti a destra): n. 6
* cadenza di tiro: 800 - 900 colpi/minuto
* velocità iniziale: 720 metri/secondo
* lunghezza della canna: 660 mm
* lunghezza dell'arma completa: 1085 mm
* peso totale dell'arma: 12 kg
* peso di un nastro da 500 cartucce: 16.5 kg
* peso palla: 10,1 grammi
* tipo palla: ball (piombo)
Allegati
scdo4o.jpg
Visto 169 volte
scdo4o.jpg
scdo4o.jpg (6.69 KiB) Visto 169 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da Eniac »

Ecco, ho trovato anche la Scotti, prodotta dalla Isotta-Fraschini su progetto appunto di Afredo Scotti.
Allegati
pvcc3.jpg
Visto 169 volte
pvcc3.jpg
pvcc3.jpg (34.37 KiB) Visto 169 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da inge »

Grazie davvero ragazzi!
Quindi le Maxim-Vikers date in largo uso all'esercito italiano non furono tutte convertite al nostro calibro 6,5 ma alcune vennero tenute cosi come nascevano! (in particolare i modelli da aereo se ho capito bene). Interessante!
Inge
Rispondi