Colpo ww1 per Enfield?

Munizioni fino a 20mm
picone

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da picone »

Aorta10 ha scritto:Si tratta di un .303 Inglese (7,7x56R) purtroppo è difficile capire l’anno di produzione e lo stabilimento… Si intravedono delle lettere, forse fabbricata in India… Unica certezza che è ordinaria Mk VII. Ne sono state rinvenute diverse nelle zone dei combattimenti della I GM sul fronte Italiano, generalmente utilizzate in mitragliatrici sui nostri aerei. Queste munizioni ci sono state fornite in abbondanza da G.Bretagna e Stati Uniti tra il 1916 e il 1918. Il modello postato è abbastanza comune…
In alcune aree del fronte erano presenti anche truppe Inglesi e questo genere di ritrovamenti è più frequente, anni fa mi capitò in Val Maddarello.
Avatar utente
frasche
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 138
Iscritto il: 11/02/2007, 10:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Veneto

Re: Colpo ww1 per Enfield?

Messaggio da frasche »

nella zona di asiago, del montello e del piave combatterono truppe inglesi non è difficile trovare loro bossoli, più rare sono le lastrine in ferro che ormai sono tutti da butttare [257
avanti forza paris

art.52 della Costituzione Italiana
La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.
Rispondi