Corona di forzamento

Munizioni oltre 20mm
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Corona di forzamento

Messaggio da inge »

Ogni tanto saltano fuori... e io ovviamente le prendo, ormai ne ho di svariate dimensioni e tipi (sempre e solo relative alla prima guerra), ma questa mi ha un po' sorpreso.
non mi è mai capitato di trovarne di non rigate e soprattutto con delle punzonature incise sopra!
E' possibile identificarne il proiettile sul quale era montata?
I marchi sono: "BA 85" (la B forse è una R) poi c'è un punzone di forma ovoidale con una "X"
Nella seconda foto si vede bene.
Allegati
DSCN9113.jpg
Visto 1778 volte
DSCN9113.jpg
DSCN9113.jpg (61.89 KiB) Visto 1778 volte
c11.jpg
Visto 1778 volte
c11.jpg
c11.jpg (66.34 KiB) Visto 1778 volte
Inge
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Corona di forzamento

Messaggio da TELLER67 »

Molto bella l'incisione, complimenti.
Per me 85 è l'anno in cui è stata costruita, forse, boh!?!
Però sarebbe strano così liscia. Ci si aspetterebbe qualche scanalatura, no?

Ciao
ermanno
Avatar utente
inge
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 124
Iscritto il: 03/12/2007, 14:03
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: Corona di forzamento

Messaggio da inge »

Infatti è strana, sicuramente il proiettile sul quale era attaccata non è mai stato sparato.
Le ipotesi che ho pensato sono 2:
1) Questa corona è stata staccata da qualche recuperante... poi persa o dimenticata tra i boschi.
2) Il suo proiettile è scoppiato per cause esterne, potrebbe essere stata l'esplosione una bomba su una scorta/deposito di munizioni dove questa era conservata.
Inge
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Corona di forzamento

Messaggio da TELLER67 »

Prova a misurarne la lunghezza e ricavarne un diametro, tanto per sapere l'ordine di grandezza dell'eventuale granata.
ermanno
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Corona di forzamento

Messaggio da polvere nera »

Che strano!!
Anche a me è capitato di rinvenire questo scheggione con un pezzo di corona, che tra l'altro mi sembra identica come forma a quella di inge, senza alcuna rigatura.
L'unica spiegazione che ero riuscito a darmi era quella dell'esplosione senza essere sparata altrimenti non saprei proprio il perchè :?:
Spero che qualcuno riesca a toglierci questa curiosità
[00016009
Allegati
DSCN3614.JPG
Visto 1762 volte
DSCN3614.JPG
DSCN3614.JPG (49.98 KiB) Visto 1762 volte
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Corona di forzamento

Messaggio da TELLER67 »

La granata da 100 austriaca caricata ad ecrasite, per intenderci quella pseudo perforante, aveva ua corona simile, liscia. Bisognerebbe misurarne anche l'altezza.
ermanno
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Corona di forzamento

Messaggio da polvere nera »

Ad occhio e croce dovrebbe essere alta 10-12mm
Il fatto di averla trovata in marmolada, dove c'era la città di ghiaccio austriaca, potrebbe significare che è stato colpito un deposito dall'artiglieria italiana e quindi giustificare l'assenza di rigature
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Avatar utente
TELLER67
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 239
Iscritto il: 27/01/2009, 21:50
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Venezia

Re: Corona di forzamento

Messaggio da TELLER67 »

Forse. Che distanza c'è tra la base della corona e il dordo delle scheggia?
ermanno
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Corona di forzamento

Messaggio da polvere nera »

Non ti seguo Ermanno
Vuoi per caso sapere lo spessore della scheggia?
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Avatar utente
andreab
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 85
Iscritto il: 22/11/2007, 20:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia/Brescia

Re: Corona di forzamento

Messaggio da andreab »

inge ha scritto:Ogni tanto saltano fuori... e io ovviamente le prendo, ormai ne ho di svariate dimensioni e tipi (sempre e solo relative alla prima guerra), ma questa mi ha un po' sorpreso.
non mi è mai capitato di trovarne di non rigate e soprattutto con delle punzonature incise sopra!
E' possibile identificarne il proiettile sul quale era montata?
I marchi sono: "BA 85" (la B forse è una R) poi c'è un punzone di forma ovoidale con una "X"
Nella seconda foto si vede bene.
Forse non ci hai fatto caso ma tutte le corone sono marcate,mi è capitato spesso di vedere impressi marchi ormai illeggibili su quelle sparate.....
Rispondi