Buche di bomba prima guerra mondiale

Munizioni oltre 20mm
Mardraum

Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Mardraum »

Salve a tutti,
sono nuovo ma volevo chiedere se qualcuno fosse a conoscenza di un metodo per riconoscere e distinguere i crateri lasciati dai colpi di aritglieria sul terreno. Io sarei interessato ad associare a un determinato pezzo di artiglieria una peculiare buca sul terreno. Secondo voi è possibile?
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da OLD1973 »

Ciao e benvenuto sul forum.
Io ne ho di esperienza sul terreno, ma una domanda del genere non me l'ero mai posta! Diciamo che, forse, si può identificare una buca fatta di un 305 da quella di un 75. E ri-sottolineo il "forse". Per di più dopo 90 anni una buca di un 305 diventa una di quella di un 37 skoda :lol: :lol: :lol:
Se proprio ci tieni puoi rinvenire, a vista o meno, delle schegge nei pressi delle buche di tuo interesse, e da li tentare di capire dagli spessori o dalle corone se presenti, il tipo dei colpi sparati.
Ciao.
F73
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Mardraum

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Mardraum »

Capisco che sia una domanda un po' strana e complessa soprattutto dopo tutto questo tempo trascorso ma speravo di riuscire a fare un database con le dimensioni dei crateri applicabile a delle fotografie aeree sia d'epoca che recenti per una identificazione semplice e automatica.
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da polvere nera »

prova a cercare informazioni ( documenti, vecchi recuperanti ancora in vita... ) sul tipo di cannone che sparava in quella determinata zona, potrebbe essere un piccolo passo in questa tua ricerca a parere mio impossibile
[00016009
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Mardraum

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Mardraum »

Le tipologie di artiglieria presente sulla zona già la conosco visto che si tratta degli altopiani di Lavarone e Luserna e infatti ho trovato interessantissima la discussione sul mortaio skoda da 305. Ma sarebbero state utili anche informazioni sull'obice italiano da 280 e su altri armamenti utilizzati in quei settori.
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da polvere nera »

Mardraum ha scritto:. Ma sarebbero state utili anche informazioni sull'obice italiano da 280 e su altri armamenti utilizzati in quei settori.
Prova ad aprire una discussione a riguardo e vedraio che le informazioni non tarderanno ad arrivare
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Decca

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Decca »

Ma hai una vaga idea di quanti colpi abbiamo sparato su quei luoghi e quante buche sono state create ? [1334

Potresti provare a consultare l'ottimo libro di Leonardo Malatesta "La guerra dei forti" trovi traccia dei colpi sparati , la provenienza , i giorni in cui sono stati sparati ecc.

Ti faccio un esempio di un giorno di guerra :
Immagine2.jpg
Visto 407 volte
Immagine2.jpg
Immagine2.jpg (31.64 KiB) Visto 407 volte
[00016009
Green

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Green »

La vedo "dura". Di anni ne sono passati e le buche si saranno sicuramente modificate con il passare del tempo.
[00016009
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5404
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da Centerfire »

Il ragionamento potrebbe funzionare se si ammettesse che il terreno di arrivo fosse piano ed omogeneo. Dopo il cannoneggiamento si rivelerebbero i diametri dei crateri associandoli alle varie artiglierie e poi alle tipologie di proiettile impiegate.
La realtà è ben diversa, terreni raramente pianeggianti e composti dagli elementi più disparati, dal terriccio al cemento armato passando attraverso pietrisco, roccia e tratti boschivi... Il tempo ed il dilavamento dovuto alle intemperie ed alla neve/ghiaccio fanno il resto e rimane solo un percettibile infossamento dove in origine esisteva un imbuto pronunciato.
[15
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
polvere nera
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/12/2009, 22:22
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Toscana

Re: Buche di bomba prima guerra mondiale

Messaggio da polvere nera »

Queste le ho scattate sul Grappa
Non so se potranno essere di aiuto al nostro amico ma lasciano ben immaginare, ancora oggi, l'effetto devastante delle granate sul terreno.
Allegati
Dscn0653.jpg
Visto 387 volte
Dscn0653.jpg
Dscn0653.jpg (125.77 KiB) Visto 387 volte
Dscn0650.jpg
in questo cratere ci stiamo comodamente in piedi
Visto 387 volte
in questo cratere ci stiamo comodamente in piedi
in questo cratere ci stiamo comodamente in piedi
Dscn0650.jpg (143.83 KiB) Visto 387 volte
Dscn0648.jpg
Visto 387 volte
Dscn0648.jpg
Dscn0648.jpg (135.39 KiB) Visto 387 volte
Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perdere di vista la riva
Rispondi