9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Andrea58 »

Sulla scheda del 9 Glisenti c'è una cartuccia da manipolazione in ottone e legno fuori ordinanza. Se la guardate bene vi rendete conto che non è una cosa fatta così per gioco ma un lavoro "industriale". E' arrivata a Luca assieme ad un piccolo lotto di Glisenti anni fa e ne abbiamo parlato di recente.Il fatto che riporti il marchio della SMI non è importante in quanto riporterebbe il marchio di qualsiasi bossolo usato allo scopo. Di quel tipo a mia conoscenza ci sono altri modelli ed in particolare l'8 Lebel che ho e la cartuccia per il Moisin che ho visto su un libro. I francesi sicuramente producevano manipolazione con questa tipologia e credo siano gli unici. Il fatto che esistano una Glisenti e le 7,62x54 R mi fa supporre che fossero aiuti di guerra da parte dei francesi. Qualcuno ha notizie in merito a questio pezzi o altri calibri costruiti in questo modo?
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Aorta10 »

Da anni cerco risposte a questa cartuccia …
Per certo non è “unica” due anni fa un amico Veneto mi spedì un foto di uno strano bossolo (trovato di scavo) che non riusciva ad identificare, si trattava in realtà solo della parte metallica posteriore del fondello di un esemplare identico al mio. Una curiosa versione di un collezionista Austriaco riferisce che queste cartucce non sono da manipolazione, ma in realtà sono “tappi” inseriti nelle camere di scoppio delle mitragliatrici Villar Perosa utilizzate negli aerei per preservare dalle intemperie le canne. In pratica prima del decollo le mitragliatrici venivano armate con queste cartucce, in seguito se era necessario si scarellava espellendo questi colpi e si iniziava il fuoco. Sono in possesso di questa informazione da diverso tempo, ma sinceramente non so che dire sebbene una certa logicità ci può essere, in quanto il legno potrebbe prestarsi benissimo allo scopo… Escluderei a priori produzioni di aiuto da parte di altre Nazioni, avevamo fame di cartucce vere e proprie, non di pezzetti di legno con un po di metallo!!!
c1.jpg
Visto 148 volte
c1.jpg
c1.jpg (52.53 KiB) Visto 148 volte
c2.jpg
Visto 148 volte
c2.jpg
c2.jpg (41.49 KiB) Visto 148 volte
c3.jpg
Visto 148 volte
c3.jpg
c3.jpg (38.58 KiB) Visto 148 volte
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Andrea58 »

Trovo strana come te quella del tappo, per i 91 se non ricordo male c'erano dei "tappavolata" in legno ma trovo assurdo un uso simile per queste cartucce. Oltretutto le vecchie foto in genere mostrano le Villar su affusto e con le canne che puntano al cielo. Percui in caso di intemperie avrebbero avuto le canne piene d'acqua con un "tappo" in camera che essendo in legno rischierebbe pure di gonfiare. Oltre a questo se ci fosse presenza di acqua in canna alle alte quote gelerebbe ed allora si che sarebbero cavoli amari al primo colpo. Inoltre la Villar sparava ad otturatore aperto percui l'operazione di estrazione avrebbe comportato: estrarre i caricatori, chiudere l'otturatore, estrarre le false cartucce e poi rimettere i caricatori per essere pronti al fuoco. In quanto al fatto della fame di cartucce vere sono d'accordo con te me queste potevano essere prodotte da qualsiasi officinetta senza intralciare la produzione degli arsenali.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5627
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Eniac »

Ma queste mitragliatrici cosa usavano per caricare le cartucce ? un nastro ?
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5627
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Eniac »

Niente nastro, usavano dei caricatori da 25 colpi.. mi era quasi venuto in mente che potevano essere le prime cartucce di aggancio del nastro .... [1334
2012-05-14_115951.png
Visto 140 volte
2012-05-14_115951.png
2012-05-14_115951.png (126.84 KiB) Visto 140 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da OLD1973 »

Concordo con Andrea per la disamina della faccenda "legno-operatività aerea".
Tra l'altro era molto più semplice costruire una dummy partendo dalla ordinaria (infatti la 9x19 glisenti da manipolazione è elaborata partendo da materiale standard....), piuttosto che ridurre un fondello, tagliare a misura un bussolotto di legno, ed assemblare il tutto tripunzonando la palla....
Mah, devo rifletterci.... [137 [137
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2395
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da stecol »

Poi, scusatemi se ve lo dico, per evitare le formazioni di ghiaccio alle "flying guns" vanno coperte prima di tutto le volate piuttosto che le culatte, che sono chiuse dagli otturatori. [249 [249

Ciao
Stefano
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Andrea58 »

stecol ha scritto:Poi, scusatemi se ve lo dico, per evitare le formazioni di ghiaccio alle "flying guns" vanno coperte prima di tutto le volate piuttosto che le culatte, che sono chiuse dagli otturatori. [249 [249

Ciao
Stefano
Infatti nel manuale si sconsigliava addirittura la lubrificazione eccessiva per evitare il rischio di bloccaggio causa freddo.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Aorta10 »

Come accennato nutro anche io seri dubbi sulla teoria dell’amico Austriaco, che rimane pur sempre una teoria!!!
Consideriamo la tiratura dei pezzi, ad esempio per la 9 Glisenti da manipolazione “ufficiale” in oltre dieci anni ne ho visti solo 4 esemplari (in Italia e in Europa), non escludo si tratti di una variante…

Ho catalogato questa cartuccia come da Manipolazione essendo assolutamente certo al 100% che sono stati prodotti più esemplari identici sicuramente prima del 1918.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5627
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 9 Glisenti da manipolazione in ottone/legno

Messaggio da Eniac »

Visto che si è parlato di versione "ufficiale" ecco quella della mia collezione .
2012-05-14_175510.png
Visto 129 volte
2012-05-14_175510.png
2012-05-14_175510.png (282.69 KiB) Visto 129 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Rispondi