Due simpatici mattacchioni...

La bibbia delle bombe d'aereo
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7489
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Due simpatici mattacchioni...

Messaggio da Andrea58 »

Io invece sono incuriosito dai sensori sismici e da come si possano costruire abbastanza robusti da reggere all'impatto ed abbastanza sensibili da rilevare il passo umano. hai qualche immagine??
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Due simpatici mattacchioni...

Messaggio da wyngo »

...purtroppo la spoletta prima e la bomba poi sono state immediatamente dismesse dal servizio...mantenendo inalterate le caratteristiche di segretezza dei loro materiali e della loro costruzione, pochissimi sono quelli che ne parlano o hanno avuto a che fare con questa bomba e hanno dato informazioni.
La spoletta era dotata di autodistruzione e sembra che abbia funzionato talmente bene che i risultati siano poi stati trasferiti sulle nuove bombe d'aereo che hanno sostituito la BLU31B, che sono le Destructor Mine che non sono altro che le Mk82, Mk83 ed Mk84 da 500, 1000 e 2000 libbre, convertite in mine da un kit di modifica apposito.
La bomba impatta, dopo essere stata frenata da un'apposito parafreno, sul terreno, in acque interne o in basso fondale in mare e a seconda dell'impiego puo' ricoprire una notevole varieta' di funzionamenti, da quello sismico a quello a pressione idrostatica, fino all'esaurimento della batteria, previa conseguente autodistruzione.
Non esistono spaccati o schemi della spoletta FMU30 o della bomba BLU31B e ovviamente nemmeno delle spolette o del kit di conversione delle Destructor Mine...per motivi che potete ben immaginare.
Francesco

mk-40-dst1.jpg
Visto 66 volte
mk-40-dst1.jpg
mk-40-dst1.jpg (39.4 KiB) Visto 66 volte
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5404
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: Due simpatici mattacchioni...

Messaggio da Centerfire »

Considerando i progressi dell'elettronica e della miniaturizzazione... adesso per disinnescare una di queste la devi psicanalizzare! [1495
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Due simpatici mattacchioni...

Messaggio da Eniac »

A proposito di progressi... da un documento del 1912 clap
Cattura.JPG
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Rispondi