La Vihtavuori chiude lo stabilimento finlandese.

Ricarica e calibrazione

Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7245
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: La Vihtavuori chiude lo stabilimento finlandese.

Messaggio da Andrea58 »

iwottopq ha scritto:Ciao a tutti.
Ciao Andrea.
Io sto usando la PEFL19 nel .223R e la 18 nel .308W e nel 7,62x54R in tutti i calibri con ottimi risulòtati. Qualche difficoltà l'ho avuta usando la 18 nel 7,62x54 in congiunzione con gli inneschi Fiocchi LR nel senso che in alcvuni casi, circa 5 o 6 su circa 150 colpi, ho avuto delle mancate accensione nel senso che l'innesco è esploso ma non ha incendiato la polvere con conseguente palla in canna e polvere "appallottgolata".
Ciao
Nino
Io in genere uso quelli che sono una via di mezzo tra un normale ed un magnum della Winchester e non ho mai avuto problemi. Nemmeno con le bp che nesessitano dei magnum.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
iwottopq
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 60
Iscritto il: 26/03/2013, 11:56
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tropea, Prov. di VV

Re: La Vihtavuori chiude lo stabilimento finlandese.

Messaggio da iwottopq »

Ciao a tutti.
Si, infatti per il 7.62x54 in unione alla PEFL vorrei provare ad usare degli inneschi più forti o addirittura i magnum naturalmente riaggiustando la dose in base a questo nuovo parametro.
Ciao
Nino
Rispondi