vari cal. 9 e differenze

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7489
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da Andrea58 »

kanister ha scritto:
Andrea58 ha scritto:Tantissimi ed alcuni sovrapponibili. Ad esempio il 9 Steyr ha quasi le stesse misure del 9 largo spagnolo che dovrebbe essere un 9 Bergmann Bayard.
Poi a memoria il 9 ultra 9x18, il 9 Makarov 9x19, il 9x25 detto Mauser export, il 9 fromm 9x17 ed il 9 Browning Long 9x20 . Senza scordare il 38 auto ed il 38 Super auto che alla fine sono 9 pure loro.
Vado anche io a spanne, però il 9 Makarov non è un 9x18?
Hai ragione ma lo lascio a mia onta imperitura. [264 [264
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da giovanni »

... E in un caso recente la richiesta di potere detenere una pistola Tedesca dopo il suo ritrovamento è stata accettata, in base alle nuove normative, naturalmente per le stesse non è cedibile ne acquistabile.....
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da lelefante55 »

grazie, siete impagabili. [264
Fra le righe, nelle mie domande, c'era anche quella relaitiva allo sdoganamento delle 9 para.
Pivi dice che hanno richiesto l'accettazione di arma lunga in 9 para.... ma vorrebbe dire che tale calibro diventerebbe detenibile mentre per quanto ne so (molto poco) è l'unico calibro che in Italia non può esser detenuto.

[quote="Andrea58"][La 9 para è una cartuccia che condivide le misure (ma solo quelle) con il 9 Glisenti ed il 9 M38.]
significa forse che le 9 para non sono detenibili mentre le 9M38 si? mi parrebbe strano.
Avatar utente
lelefante55
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/06/2012, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da lelefante55 »

giovanni ha scritto:... E in un caso recente la richiesta di potere detenere una pistola Tedesca dopo il suo ritrovamento è stata accettata, in base alle nuove normative, naturalmente per le stesse non è cedibile ne acquistabile.....
Ciao giovanni, ormai ogni questura è un mondo a parte.
Certo che se è vero, sono notizie che sarebbe bene girassero per rendere edotto chi non la pensa allo stesso modo e liberalizzare un pò più per i collezionisti.
Avatar utente
giorgio16
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 780
Iscritto il: 08/03/2012, 19:45
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Provincia di Bologna.

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da giorgio16 »

lelefante55 ha scritto:grazie, siete impagabili. [264
Fra le righe, nelle mie domande, c'era anche quella relaitiva allo sdoganamento delle 9 para.
Pivi dice che hanno richiesto l'accettazione di arma lunga in 9 para.... ma vorrebbe dire che tale calibro diventerebbe detenibile mentre per quanto ne so (molto poco) è l'unico calibro che in Italia non può esser detenuto.
Andrea58 ha scritto:[La 9 para è una cartuccia che condivide le misure (ma solo quelle) con il 9 Glisenti ed il 9 M38.]
significa forse che le 9 para non sono detenibili mentre le 9M38 si? mi parrebbe strano.
Lo M38 non si puo detenere, si puo detenere invece il 9mm glisenti, che come già scritto ha le stesse quote, semplificando un poco, il 9 M38 è un 9 para sovracaricato mentre il 9 glisenti è un 9 para sottocaricato, misteri italici [142
Se qualcuno deve morire per la Patria, che sia il nemico a farlo, non tu.

Skype Me™!
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da chaingun »

Vado anche io a spanne, però il 9 Makarov non è un 9x18?
Lo è, anche se le due cartucce non sono intercambiabili. Questo perché la Makarov utilizza palle di un calibro leggermente più grosso rispetto al 9x18 Ultra.
Avatar utente
maxtsn
Friends
Friends
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/01/2013, 17:01
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da maxtsn »

Pivi ha scritto:Kanister,
il decreto 204/2010 vieta le armi corte in 9 mm Para. Io ed altri "colleghi" abbiamo sottoposto al banco le richieste di classificazione di varie armi lunghe in 9 mm Para. Tali classificazioni ( dopo 3 mesi!) sono state accettate, ma la pubblicazione non è ancora avvenuta, poichè il banco si è preso del tempo per "chiedere un parere al ministero" ( cosa inutile, visto che per legge le lunghe sono permesse).
Allo stato attuale nessunaarma in 9 mm Para è ancora importabile in Italia, forse la situazione si sbloccherà in tempi brevi.
A quanto ne so io è vero in parte, in quanto a catalogo (quando esisteva il catalogo) esistono diversi modelli di armi corte in 9 para; sono tutti revolver quasi introvabili ed utilizzabili liberamente in Italia seppure con il vincolo delle munizioni non camiciate.

Max
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da Pivi »

Max,
le armi a cui ti riferisci non possono più essere vendute, ma solo detenute dai privati. Il decreto 204/2010 infatti non vieta la detenzione.
Credo però che possano ancora essere cedute tra privati quelle già presenti sul territorio nazionale e in possesso dei proprietari.
I modelli già catalogati non possono più essere importati.
Avatar utente
sniper
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 17/11/2005, 0:39
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: pistoia

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da sniper »

Salve, non dimenticate il 9x21 mm.IMI, inventato in Italia per poter utilizzare una munizione più potente del 9 mm corto nelle armi civili di derivazione militare o simili calibrate in origine in 9 mm para, una cosa senza senso dei nostri burocrati visto che siamo gli unici con questo calibro proibito e considerando che molte munizioni in 9 IMI sono più potenti del 9 para... Forse avevano fatto più bella figura a dire "vietate ai civili l'uso di armi in dotazione alle Forze Armate " anzichè vietare il calibro: come dire vietate una cosa potente e noi ne inventiamo una più potente per noi soltanto. Esempio lampante, vado in armeria, mi compro una Beretta 98 (copia della 92 militare) e una scatola di 9x21mm Fiocchi Black Mamba ed ecco che ho un'arma uguale a quella delle Forze Armate ma più potente....
http://www.fiocchigfl.it/site/index.php ... %20Defence
http://www.lsoft.it/armi/9x21.htm
http://www.youtube.com/watch?v=B8AQeg448s8
http://it.wikipedia.org/wiki/9_%C3%97_21_mm_IMI
FUOCO A VOLONTA'
Avatar utente
maxtsn
Friends
Friends
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/01/2013, 17:01
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte

Re: vari cal. 9 e differenze

Messaggio da maxtsn »

Pivi ha scritto:Max,
le armi a cui ti riferisci non possono più essere vendute, ma solo detenute dai privati. Il decreto 204/2010 infatti non vieta la detenzione.
Credo però che possano ancora essere cedute tra privati quelle già presenti sul territorio nazionale e in possesso dei proprietari.
I modelli già catalogati non possono più essere importati.
Esatto, il D.L. 204/2010 vieta l'importazione, l'esportazione e la vendita. Ma le armi già vendute (e quasi introvabili) possono essere detenute e, dato che non è espresso nel D.L., utilizzate come una volta (ovvero soltanto con palle in piombo nudo).
Sicuramente la cessione privati è fattibile in quanto cessione e non compravendita.

[00016009
Rispondi