ricarica 45 acp

Ricarica e calibrazione

DOMY71

ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

ciao a tutti ,eccomi qua'
mi chiamo domenico mi sono appena iscritto e presentato.
topo un periodo di fermo per motivi personali , ricomincia ad andare al poligono. per l'occasione mi sono preso una COLT MK-IV serie 80 in 45acp.
vorrei iniziare a ricaricare in 45 acp ( premetto che per me e la prima volta ) sono in attesa che mi arrivi il kit che comprende tutto quello che serve .
mi mancano le dies .
su consiglio del mio armiere mi a dato palle FIOCCHI PALL 45 LRN 226 grs GZN sono di colore nero e mi a detto che sono teflonate .
come inneschi mi a dato LARGE PISTOL PRIMERS.
vi chiedo a voi esperti che polvere usare e in che dosi ( spero di non correre troppo) clap clap [rotola] [rotola]
un altra cosa di qui sto facendo una confusione assurda l'unita di peso della polvere e delle palle sono in grammi o grani.
spero che abbiate un po di pazienza con me per me e la prima volta .
saluti domy
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7252
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da Andrea58 »

Domande più che legittime le tue.
Io ti consiglierei di dimenticarti i pesi in grammi dato che la maggior parte dei manuali li riportano in grani, anche quelli italiani.
Per le polveri la scelta è infinita e la prima cosa è comprarne una.
A mio ricordo valide ci sono le vittavuori ( care) le Whinchester ( introvabili) le Dupont (700 x) e poi tutte le Hogdon. Le italiane sono ottime e costano anche molto meno.
Per le dosi se ti appoggi ai vari manuali online non avrai problemi di sorta.
Unico accorgimento sono le dosi. Bella scoperta dirai. Certo perchè le dosi variano anche in rapporto all'arma e la 45 è una cartuccia da basse pressioni.
Il motivo è semplice, è nata per armi tipo la tua (correggimi se sbaglio) che hanno la rampa di alimentazione solidale alla canna. Per forza di cose la rampa è svasata e c'è una piccola parte del bossolo che non è supportata dalla camera di scoppio. Se le pressioni salgono potrebbero verificarsi cedimenti in quella zona. E' un problema che poteva verificarsi con bossoli leggeri ma poteva accadere.
Altre sistem colt tipo le Paraordnance hanno invece la rampa sul fusto e possono essere pompate di più.
Comunque la 45 rimane un'arzilla vecchietta da 35/50 kgm e non necessariamente le cariche più allegre sono le più precise.
L'uso di palle RN come le tue minimizza il rischio di inceppamenti.
Hai parlato di tutto ma usi il dosatore o la bilancina? La pressa cos'è? I dies rigorosamente al carburo mi raccomando, evitano tanti stress.
Ciao
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
DOMY71

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

ciao andrea e grazie per la risposta.
allora partiamo dall inizzio , io devo acquistare ancora tutto .
per il kit mi anno consigliato questo economico e completo. poi preferirei usare la bilancina elettronica da orefice , le dies al carburo dove posso trovare??

ciao a tutti clap clap [rotola] [rotola]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7252
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da Andrea58 »

Il kit è basico ma valido. Di quelle presse ne ho una anche io e funziona discretamente ( sono un poco esigente [110.gif )
Percui dovresti avere pressa, dosatore polvere, bilancina ed un poco di attrezzi assortiti.
I dies della Lee sono ottimi e costano meno degli altri. Tu prendi quelli segnalati come Carbide, hanno un anello di carburo che scivola meglio e facilita la ricalibratura.
La bilancina da orefice è.....una menata. [icon_246 [icon_246 Nel senso che non finisci più. Certo che le pesate saranno perfette ma.....1 colpo ogni 2 minuti può essere accettabile se ne spari 10. Se spari 100 colpi usa il dosatore. E' un modello semplice ma abbastanza preciso e a te serve la ripetitività dell'operazione non la precisione "assoluta". Credo che anche a quel dosatore si possa mettere il "micrometrico" che viene venduto come optional al posto dei classic cassettini della Lee
Per la ricarica dovrai organizzarti e ti serve un banco "granitico" a cui attaccare la pressa che essendo un apparato a leva sviluppa forze inaspettate.
Se poi è fissato pure al muro è meglio. Sembra che esageri ma vedrai che non scherzo.
Intanto se capisci l'inglese qui puoi farti un poco di "cultura"
http://www.youtube.com/watch?v=RQNz2ie5H5U
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
DOMY71

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

grazie ancora andrea .
volevo chiedere mettendo un salva percussore nella mia pistola e premendo il grilletto ho scoperto che lo spillo non va a battere perfettamente in centro, ma e spostato sull'esterno.
e grave ho e normale?? [137 [137 [137 [137 [137
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7252
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da Andrea58 »

DOMY71 ha scritto:grazie ancora andrea .
volevo chiedere mettendo un salva percussore nella mia pistola e premendo il grilletto ho scoperto che lo spillo non va a battere perfettamente in centro, ma e spostato sull'esterno.
e grave ho e normale?? [137 [137 [137 [137 [137
Nulla di cui preoccuparsi, le serie 80 a volte erano un poco "tirate via" senza che questo però influisse sul funzionamento
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
DOMY71

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

grazie di nuovo Andrea [rotola] [rotola]
DOMY71

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

ciao a tutti e buona domenica
ieri in armeria ho preso le dies della Lee in carburo e un kg di polvere per ricarica della BeP sul tappo c'e' il numero 26
allego la tabella per la ricarica ,secondo voi quale la soluzione migliore avendo queste palle FIOCCHI PALL 45 LRN 226 grs GZN [137 [137 [137 ,a prima vista per me quinta partendo dall' alto nella tabella 45 acp.
ciao e buona domenica a tutti
[264 [264 domy [264 [264
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
DOMY71

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da DOMY71 »

le dies che ho preso sono queste
spero di non aver cannato [264 [264
ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7252
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: ricarica 45 acp

Messaggio da Andrea58 »

DOMY71 ha scritto:le dies che ho preso sono queste
spero di non aver cannato [264 [264
ciao
GIUSTI! Chiamali però i dies, sono maschi, non vedi la forma fallica?? [rotola] [rotola] [rotola]
La polvere dovrebbe andare bene, tu hai delle palle in piombo teflonate percui tutto OK. Ricorda però che il 45 è nato per la palla RN blindata da 230 e che in genere si esprime al meglio con quella.
In genere la ricarica giusta si trova così: Prepari 10 colpi per tipo partendo dalla carica più bassa e salendo di un decimo o due ogni volta fino a raggiungere quella massima. Non preoccuparti per quel "massima" le tengono comunque basse per sicurezza.
Poi le provi con calma ed in tiro mirato. Meglio in appoggio per evidenziare la precisione di ognuna. Non importa se vanno alti o bassi, l'importante è che raggruppino.
Io ragiono "male" ma se i colpi stanno dentro ad un foglio A4 a 20/25 metri vanno bene. Se ti chiedi perchè di un A4 prendine uno ed appoggialo al petto così capisci subito dove voglio arrivare. [icon_246 [icon_246
Poi scegli la carica più precisa per il poligono, adeguata anche al tipo di arma che hai che non è una full size e ...una tosta per divertirsi. Chi fa più rumore...vince!!! [110.gif [110.gif
Una domanda però. Ma tu hai già ricaricato?
P.s. Ricordati che hai una pistola "piccola" con canna corta percui non aspettarti i risultati di chi tira con 6 pollici in 22.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Rispondi