identificazione proiettile

Civili e Wildcat
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7493
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Andrea58 »

ardito1978 ha scritto:no, è liscio e senza scritte o marchi... quindi vada x il 12 galand
è un proiettile comune?
In Francia di più che da noi. Il tuo mi sembra in rame o tombacco, il mio è di ottone. Tieni presente che le armi che lo sparavano non erano diffusissime ma nemmeno una rarità. Non erano una Kolibrì per capirci.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
ardito1978

Re: identificazione proiettile

Messaggio da ardito1978 »

capisco, cmq ti confermo che è rame...
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Pivi »

12 mm Perrin e 12 mm Galand non sono esattamente la stessa cosa, hanno delle differenze a carico dello spessore del rim. Tuttavia sonolargamente considerati intercambiabili.

Come ha scritto Centerfire, differenze dimensionali in cartucce così vecchie sono la norma.

Di questa serie, chiamata anche French Thick Rim ( a rim spesso) esistevano anche versioni in 7 mm e 9 mm. Il rim spesso era necessario per ovviare allo spazio lasciato libero sulla parte posteriore del tamburo dopo la conversione dalla percussione a spillo a quella centrale.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7493
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Andrea58 »

Pivi ha scritto:12 mm Perrin e 12 mm Galand non sono esattamente la stessa cosa, hanno delle differenze a carico dello spessore del rim. Tuttavia sonolargamente considerati intercambiabili.

Come ha scritto Centerfire, differenze dimensionali in cartucce così vecchie sono la norma.

Di questa serie, chiamata anche French Thick Rim ( a rim spesso) esistevano anche versioni in 7 mm e 9 mm. Il rim spesso era necessario per ovviare allo spazio lasciato libero sulla parte posteriore del tamburo dopo la conversione dalla percussione a spillo a quella centrale.
[264 Ne ho imparata un'altra.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
ardito1978

Re: identificazione proiettile

Messaggio da ardito1978 »

Quindi mi confermate che anche se sembra a percussione anulare, di fatto è a percussione centrale?
Avatar utente
sniper
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 353
Iscritto il: 17/11/2005, 0:39
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: pistoia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da sniper »

dovrebbe essere sufficente guardare se nel fondello è presente l'innesco centrale altrimento è del tipo a pistone interno sempre a percussione centrale.
FUOCO A VOLONTA'
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7493
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Andrea58 »

Il 12 che ho io è indiscutibilmete a percussione centrale. Il 7 è da stabilirsi, a meno che non abbia l'innesco coperto.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Pivi »

Tutte le French Thick rim sono a percussione centrale ( varie tipologie)

Il 7 mm si trova con innesco centrale coperto oppure con sistema "battery cup" ( come per le cartucce calibro 12 moderne)
il 9 mm con innesco coperto, boxer, berdan oppure battery cup
il 12 mm con innesco coperto, battery cup o berdan

Ho visto che si è iscritto Aaron al forum, lui è il vero esperto di queste cartucce ( oltre che di cartucce a spillo). Se vede il post potrebbe postare una foto delle sue 12 mm Perrin Galand
ardito1978

Re: identificazione proiettile

Messaggio da ardito1978 »

sinceramente la mia credo sia ancora carica, non ho ancora avuto il coraggio di utilizzare il martello cinetico su questa
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7493
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: identificazione proiettile

Messaggio da Andrea58 »

ardito1978 ha scritto:sinceramente la mia credo sia ancora carica, non ho ancora avuto il coraggio di utilizzare il martello cinetico su questa
A parte che hai fatto bene nell'ipotesi fosse un'anulare ma il problema in genere con cose simili è il reinserimento della palla.
Qualcuna la si può pure tenere, diciamo che in questo caso è forza maggiore. [110.gif
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Rispondi