11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Andrea58 »

Nulla di che, ma mi è stato regalato questo 11 mm con un marchio che non conoscevo ne trovavo sul Corsi.
L'accenno al Corsi è voluto per fare arrabbiare Giovanni [110.gif [110.gif che invece mi ha svelato il mistero.
JR è un marchio ungherese che ne fa una cartuccia non rara ma nemmeno comunissima. [17 [17
Prodotta ad aprile del 1886
Copia di DSCF4759.JPG
Visto 149 volte
Copia di DSCF4759.JPG
Copia di DSCF4759.JPG (119.62 KiB) Visto 149 volte
Copia di DSCF4761.JPG
Visto 149 volte
Copia di DSCF4761.JPG
Copia di DSCF4761.JPG (148.35 KiB) Visto 149 volte
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Eniac »

Ma che fai sfori dalla tua linea collezionistica ? Non è una "finta" cartuccia , vabbè dai non la cestinare la metto tra le mie se proprio non sai come collocarla tra le tue. bastard
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Eniac »

Mi sono andato a vedere questo marchio , in verità all'epoca era una azienda situata in Austria , poi la zona è passata all'Ungheria , ma di fatto il produttore è Austriaco.

Cattura.PNG
Visto 141 volte
Cattura.PNG
Cattura.PNG (28.64 KiB) Visto 141 volte
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5404
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Centerfire »

Non ti preoccupare Andrea, tu mettila nella "cassetta delle offerte" e vedrai che alla prossima Bologna qualche persona di buon cuore la raccoglierà! [17
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Andrea58 »

Non c'è problema, via la palla che non mi interessa, ci metto una bella palla in legno ( devo decidere tra il palissandro ed il venghè) poi una ritoccatina al marchio perchè il volevo una Georg Roth. [rotola] [rotola] [rotola]
Stasera è già la quarta offerta che ricevo in merito. [icon_246 [icon_246
Ma se avessi postato un poco di gnocca cosa avreste fatto??? [argh [argh [argh
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da giovanni »

Ciao Nicola
E' questo il bello del collezionismo, tu giustamente dal tuo punto di vista dici che è Austriaca, io ad esempio come il citato Huon la catalogo come Ungerese.
Avatar utente
patacchino
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 1224
Iscritto il: 12/09/2010, 11:31
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: modena

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da patacchino »

Centerfire ha scritto:Non ti preoccupare Andrea, tu mettila nella "cassetta delle offerte" e vedrai che alla prossima Bologna qualche persona di buon cuore la raccoglierà! [17
se la mette nella cassettina non arriva fino a bologna ma sparisce direttamente a milano.
se fosse stata gnocca saremmo venuti a prenderla subito direttamente a casa [17
Skype Me™!
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Aorta10 »

L’argomento della paternità di alcune munizioni meriterebbe una discussione approfondita…
In effetti il sistema di catalogazione di alcuni marchi prodotti in nazioni occupate o sotto controllo di un altro Stato, o prodotte da una Azienda in un’altra nazione, o prodotte per l’esportazione mi ha reso personalmente difficile la classificazione di molte cartucce…
In quale stato devo mettere il Pezzo???
Dopo anni ho optato per due differenti sistemi:

Il primo è l’associazione Geografica- territoriale del marchio (al momento della produzione) con il reale stabilimento, indifferentemente se con punzoni per l’esportazione e nel caso di occupazione estera l’importante è il mantenimento dei marchi aziendali originali.

L’altro sistema è la classificazione in base ai marchi, questo vale per le nazioni occupate, se i punzoni sono completamente standardizzati con il sistema del invasore, le catalogo sotto la nazione Occupante.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da Eniac »

Io le catalogo in base all'appartenenza geografica nel momento della produzione , ad esempio le munizioni prodotte dalla Germania nei paesi occupati per me rimangono di produzione nazionale , quindi Cecoslovacche Polacche Ungheresi et via dicendo , ovviamente poi nel campo "note" non manco di specificare che la produzione si è svolta appunto durante il periodo di occupazione . Il caso della cartuccia di Andrea , a mio parere , è anche più semplice , è stata prodotta in Austria da una ditta Austriaca non mi lascia quindi dubbi , se poi quella parte di paese è andata all'Ungheria per me il risultato non cambia.... ma , come abbiamo visto il "modus operandi" di ogni collezionista è diverso , non mi sento quindi di dire ho ragione io hai ragione tu . [264
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: 11 mm Werndl (11x58 r) Ungherese

Messaggio da giovanni »

Infatti non esiste una ragione ma dei metodi

A mio modesto avviso se si usa il sistema da te adottato si può correre il rischio di dire che un dato modello non fu mai prodotto da quella nazione
l'esempio più chiarificatore e quello della 7,92 Italiana con il bossolo in acciaio verniciato, fu prodotta sotto occupazione, allora non è Italiana?
Non solo, a questo punto rientrerebbe nelle cartucce comuni tedesche, quindi "ne ho una le ho tutte" se qualcuno che ne possiede una la pensa così me lo dica che a un paio di euro gliela compro immediatamente [rotola] [rotola] [rotola

E' anche vero che, se adottiamo il sistema della nazione fabbricante, escludiamo casi come quello delle produzioni esplicitamente effettuate per una nazione. Due esempi sono quello dell 7,92 kurz "kam" e "dou" tanto più che il dou fu poi prodotto anche nel dopoguerra con marchi tedeschi (ma data post) o quello delle 8 Lebel traccianti prodotte per l'Italia dalla Hirtemberger, sono Austriache ma dichiarando questo non entrerebbero mai nel novero delle italiane

Resta comunque un problema, quello delle "miste" come spesso accade per le moderne. Se la palla è stata fabbricata da x e il bossolo o il caricamento da y e magari le cartucce vanno in dotazione solo a z, dove le metto?

per tagliare la testa al toro io metto in carico un esemplare per ogni tipologia sopradescritta
ciao
Rispondi