Munizioni da identificare

Munizioni fino a 20mm
Enrico21

Munizioni da identificare

Messaggio da Enrico21 »

Salve!mi sono appena iscritto..e da poco colleziono cartucce..Chiedevo se sapevate aiutarmi ad identificarne alcune.
La prima da carabina presenta le seguenti sigle...Z.G C-36
La seconda sempre da fucile DA VII 1943
La terza dovrebbe essere un calibro 20 mm con le seguenti sigle...BPD 41 65%
Ovviamente tutte inattive...
Grazie!!
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2384
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da stecol »

Dai marchi si potrebbe supporre cha si tratti rispettivamente di un 6,5x52, di un 303 British e un 20x138B, però certo che qualche foto e qualche misura aiuterebbe molto di più, sai alla cieca si puà prendere sempre un abbaglio. [249 [249
Altrimenti bisogna tirar fuori dal ripostiglio sfera di cristallo, turbante e barracano .... [icon_246 [icon_246 [icon_246

Ciao
Stefano
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Enrico21

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Enrico21 »

ahahahahah!!!Hai pienamente ragione stefano!grazie x la risposta! ma devo prendere ancora confidenza con la materia!cerco di postare qualche foto!se riesco....
CIMG1567.JPG
Visto 231 volte
CIMG1567.JPG
CIMG1567.JPG (224.65 KiB) Visto 231 volte
CIMG1566.JPG
Visto 229 volte
CIMG1566.JPG
CIMG1566.JPG (70.43 KiB) Visto 229 volte
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Eniac »

Molto meglio, si tratta di un 6,5 Carcano del pirotecnico di Capua anno 1936, Z.G. indicano il nome del capotecnico collaudatore, Zangari Gaetano.
L'altra è una 303 British Canadase prodotta da Dominion Arsenal nel 1943 , il VII indica il tipo di palla , in questo caso appunto una Mark 7.
L'ultima è una 20x138 di produzione Italiana , esattamente della Bomprini Parodi Delfino nel 1941 , il % indica la lega in questo caso 65% di rame , identificare la palla è un pochetto piu difficile visto che non si vedono colori identificativi... potrebbe anche essere una palla da manipolazione/esercitazione dato che mi pare di vedere che sia un unico blocco (corpo e spoletta intendo) .
Se vuoi una panoramica su questa bellissima munizione qua c'è tutto. Clicca [264




Mi sono permesso di ruotare la seconda foto in modo da avere una migliore visione.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Pivi »

Eniac,
a me pare che la spoletta ci sia. Mi sembra di vedere la linea di separazione tra la spoletta e il corpo della granata.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Andrea58 »

Pivi ha scritto:Eniac,
a me pare che la spoletta ci sia. Mi sembra di vedere la linea di separazione tra la spoletta e il corpo della granata.
Sembra anche a me. Il colletto sembra allargato percui la palla potrebbe anche essere non la sua.
Urgono foto ravvicinate del pezzo.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5601
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Eniac »

Infatti ho detto "potrebbe" , non riesco a discernere bene , però , visto che la spoletta è in ottone o al limite in alluminio , vederla arrugginita esattamente come il resto della granata mi induce a pensare che sia un tutt'uno..
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2384
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da stecol »

Sarà un'impressione mia, ma il proietto da 20 mm potrebbe, ripeto potrebbe, non essere del 20x138B, ma di un altro tipo ? [137

Ciao
Stefano
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da chaingun »

Puoi postare un dettaglio della palla del 20 mm rimossa dal bossolo? Sai com'è, noi su cose come questa amiamo trastullarci! [249
Enrico21

Re: Munizioni da identificare

Messaggio da Enrico21 »

Eccomi con altre foto!e grazie a tutti x la cortesia!
Allegati
CIMG1572.JPG
Visto 197 volte
CIMG1572.JPG
CIMG1572.JPG (207.19 KiB) Visto 197 volte
CIMG1571.JPG
Visto 197 volte
CIMG1571.JPG
CIMG1571.JPG (230.46 KiB) Visto 197 volte
CIMG1569.JPG
Visto 197 volte
CIMG1569.JPG
CIMG1569.JPG (234.72 KiB) Visto 197 volte
Rispondi