Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Sezione dedicata alla armi
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giovanni »

Come avevo anticipato tempo fa
grazie alle novità introdotte dal decreto 204 del 2010 che ha reso arma comune da sparo, con certi limiti, le pistole semiautomatiche calibro 9 Parabellum anche le munizioni per dette armi rientrano evidentemente nel novero delle munizioni per rarma comune da sparo indipendentemente dalla normativa precedente che permetteva la sola detenzione delle cartucce 9 Para solo con palla non blindata. [264 [264 [264
Ora un giudice di Casale Monferrato ha finalmente interpretato in modo corretto tale norma anche riguardo il rinvenimento di Arma permettendo giustamente la detenzione di una P08 [264
clap clap clap clap clap clap clap clap

Ora speriamo che le notizie in\comincino a girare tra chi di dovere....

Se volete maggiori ragguagli in merito un ottimo articolo sul tema, fatto da un nostro collaboratore, è appena uscito sul numero 17 della Rivista Armi e Balistica (Giugno 2013)

[17 [17
Avatar utente
giorgio16
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 780
Iscritto il: 08/03/2012, 19:45
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Provincia di Bologna.

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giorgio16 »

Speriamo sia la volta buona, sinceramente non sono molto ottimista.
Se qualcuno deve morire per la Patria, che sia il nemico a farlo, non tu.

Skype Me™!
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giovanni »

Quello che ho descritto riguardo gli effetti della 204 del 2010 è già legge
i limiti di cui parlavo sono dovuti al fatto che tali armi non si possono vendere ne comprare, qundi solo detenere, ecco spiegata l'interpretazione sul ritrovamento
Per le munizioni, ripeto sono per arma comune anche le blindate
Ciao
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da axel1899 »

giovanni ha scritto:Quello che ho descritto riguardo gli effetti della 204 del 2010 è già legge
i limiti di cui parlavo sono dovuti al fatto che tali armi non si possono vendere ne comprare, qundi solo detenere, ecco spiegata l'interpretazione sul ritrovamento
Per le munizioni, ripeto sono per arma comune anche le blindate
Ciao
leggo ora il Tuo intervento dopo aver già risposto all altro thread sul 9 parabellum ....

recupero AeB e ne riparliamo...
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giovanni »

Anch'io avevo risposto di la
su A & B ci sono 2 articoli interessantissimi
Ciao
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da Pivi »

Ho dato una letta veloce all'articolo e al documento del tribunale pubblicato. Tuttavia le munizioni 9 Para con simboli NATO continuano ad essere munizioni da guerra per la 110/75. Non esistono calibri da guerra sotto il .50, ma solo munizioni da guerra.Non è una questione di capacità offensiva, ma di destinazione d'uso. E gli articoli 1 e 2 della 110/75 sono ben distinti tra loro... non a caso la linea giuridica della Cassazione è univoca su questo argomento.

Ad ognimodo la vicenda giudiziaria del ritrovamento della Luger è approdata all'unica conclusione logica.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giovanni »

La 110/75 individua come munizioni proibite ESCLUSIVAMENTE quelle con pallottole a nucleo perforante, traccianti, incendiarie, a carica esplosiva, ad espansione, autopropellenti, ne' possono essere tali da emettere sostanze stupefacenti, tossiche o corrosive, eccettuate le cartucce che lanciano sostanze e strumenti narcotizzanti destinate a fini scientifici e di zoofilia per le quali venga rilasciata apposita licenza del questore.
Nel caso in specie essendo le cartucce NATO ordinarie non comprese tra quelle proibite ed essendo nel contempo identiche come manufatto a quelle commerciali in 9 mm Luger, esse non possono pertanto essere soggette a diversa classificazione normativa. Sono da considerarsi semplicemente munizioni per arma comune da sparo...diversa invece è la questione legata all'origine militare di tali cartucce e la loro destinazione d'uso per le quali semmai possono essere in ipotesi integrati reati del codice penale militare quali l'acquisto o ritenzione di effetti militari (art.166 cpm), il furto (230 cpm) e la ricettazione miliatre (237 cpm).
Ciao [264
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7491
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da Andrea58 »

Pivi ha scritto:Ho dato una letta veloce all'articolo e al documento del tribunale pubblicato. Tuttavia le munizioni 9 Para con simboli NATO continuano ad essere munizioni da guerra per la 110/75. Non esistono calibri da guerra sotto il .50, ma solo munizioni da guerra.Non è una questione di capacità offensiva, ma di destinazione d'uso. E gli articoli 1 e 2 della 110/75 sono ben distinti tra loro... non a caso la linea giuridica della Cassazione è univoca su questo argomento.

Ad ognimodo la vicenda giudiziaria del ritrovamento della Luger è approdata all'unica conclusione logica.
Marco scusa se obbietto ma la logica e pure la sentenza dicono cose diverse e mi riferisco alla parte evidenziata. Il giudice riguardo alla sentenza si è limitato ad applicare quanto stabilito e dobbiamo ringraziarlo per questo in quanto "non ha interpretato" e non ha "messo filtri".
Sarebbe a dire che siccome i Carabinieri hanno in dotazione la Punto la Punto è una macchina per l'Arma.
Il fatto che la Punto poi abbia la livrea specifica ed i lampeggianti è quello che la differenzia.
Il simbolo nato non è niente di diverso dal marchio IMQ che caratterizza determinati prodotti. Serve a stabilire che una cartuccia è stata prodotta secondo specifiche che le permettono di essere "scambiata/utilizzata" dagli altri aderenti senza problemi. Non è assolutamente equiparabile ai colori ed ai lampeggianti della Punto.
Certamente questo discorso e cioè il possesso di munizionamento nato da parte dei privati merita una precisazione.
Se vengo trovato in possesso di varie centinaia di colpi carichi con quel simbolo il problema sarà stabilire come mai li abbia. Non perchè siano da guerra ma perchè la nato non vende hai privati ergo sono di "dubbia provenienza".
Che poi ci sia chi avvalla le più strambe teorie o interpretazioni è un altro problema e noi dobbiamo batterci in tal senso.
Ma sei io mi metto una maglietta con scritto "sono un pericoloso latitante" non per questo lo sono ....ne mi possono arrestare in base a quella scritta.
Se questo avviene vuole dire che c'è qualcosa che non va.
A maggior ragione su un forum come il nostro bisogna rifiutarsi di avvallare teorie illogiche come l'italica follia del 9 nato.
Chi contesta una cartuccia per il solo circolino non è un deficente ed allora poniamogli delle domande.
Il simbolo aumenta o diminuisce la potenza della munizione? NO
Il simbolo segnala una munizione con parametri diversi da una civile? NO salvo l'aderenza a degli standard di uniformità
Il simbolo cosa rappresenta? Segnala una cartuccia che rispetta i capitolati dell'Alleanza Atlantica e permette ad un francese, olandese o americano di potere usare quelle munizioni in tutta sicurezza.
Immagina se qualcuno ci leggesse cosa penserebbe. Vedi anche li sul Cesim dicono che....
Noi dobbiamo essere obbiettivi e batterci perchè le cose illogiche finiscano, gli errori vengano corretti e non renderci complici di errate convinzioni che oltre tutto potrebbero ritorcersi contro persone perfettamente in regola.
Per tornare alla battuta "Sono un pericoloso latitante" se però io mi comporto in modo tale da destare i legittimi sospetti delle forze dell'ordine logicamente ci sarà una reazione e non verrò arrestato per la maglietta ma magari perchè alla vista di una pattuglia ho cercato di nascondermi o defilarmi.
Per farti un esempio che ben conosci ti porto quello degli americani. Quanto è difficile fargli capire che il 9M38 NON è un 9 para per quanto ne condivida le quote???
Potremmo anche dire: Sparale un poco in una delle tue graziose pistoline da backup in 9 che ci facciamo due risate e capisci finalmente la differenza sulla tua pelle.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da giovanni »

Ho dovuto passare dei mesi per fare capire agli Americani che il 9 Glisenti non è un 9 Para.... [126
Per il resto sottoscrivo in toto Andrea [264
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2381
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: Rinvenimento Armi in cal. 9 Parabellum

Messaggio da stecol »

giovanni ha scritto:Ho dovuto passare dei mesi per fare capire agli Americani che il 9 Glisendi non è un 9 Para.... [126
Se ci sei riuscito, sei il mio eroe .... clap clap [icon_246 [icon_246
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Rispondi