Il degrado dei metalli

Munizioni fino a 20mm
Rispondi
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7498
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Il degrado dei metalli

Messaggio da Andrea58 »

I metalli e le leghe subiscono vari processi di invecchiamento come tutte le cose. Quelli che interessano a noi sono principalmente quelli che intervengono sui bossoli, siano di ottone o ferro.
Per quelli di ferro la cosa è relativamente semplice, arrugginiscono. Per questo motivo l'ottone è preferibile in quanto più resistente all'ossidazione e maggiormente elastico sotto l'azione dei gas di sparo.
Però l'ottone a volte cristallizza e può presentare già in fase di produzione fenomeni di incrudimento.
Un metallo incrudisce quando sottoposto a processi di laminazione o estrusione diventa più duro e conseguentemente più fragile.
In questo caso si ricorre alla ricottura del colletto che "risistema" le molecole disturbate dal processo eliminando le tensioni soprattutto nei colletti.
Ma l'ottone subisce anche l'azione invisibile dei cicli caldo freddo tipici dei bossoli trovati in alta montagna.
Per assurdo quelli da ghiacciaio sono meglio in quanto protetti dal ghiaccio stesso e non subiscono grosse variazioni di temperatura, freddi sono e freddi rimangono.
I bossoli da scavo poi oltre ai cicli caldi freddo, dato che sono a pochi centimetri dalla superficie, devono sopportare l'umidità e pure l'aggressione chimica del terreno . Se è acido rimarrà poco di quelli in ferro mentre quelli in ottone ne porteranno i segni.
Anche le polveri poi hanno la loro dose di colpa e se poi si tratta di polvere nera come in questo caso unita a 130 anni di età ed al fatto di essere seppelliti può succedere questo. [1495
Ecco il risultato di una caduta da 60 cm su un bossolo che si presentava discreto a livello estetico.
Come noterete si è spezzato di netto ma la cosa curiosa è stato il rumore. Non era metallico ma più simile al legno nel suono, un rumore sordo.
Guardando all'interno ho trovato ancora la polvere nera che come noterete si è incollata alle pareti formando uno strato omogeneo. Curioso che anche la frattura mostri un metallo ormai opaco e poco "metallico".
Copia di DSCF5301.JPG
Visto 79 volte
Copia di DSCF5301.JPG
Copia di DSCF5301.JPG (116.67 KiB) Visto 79 volte
Copia di DSCF5300.JPG
Visto 79 volte
Copia di DSCF5300.JPG
Copia di DSCF5300.JPG (123.65 KiB) Visto 79 volte
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
patacchino
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 1224
Iscritto il: 12/09/2010, 11:31
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: modena

Re: Il degrado dei metalli

Messaggio da patacchino »

Ti faccio le mie condoglianze per la tremenda perdita. bastard
Sinceramente non mi è ancora capitato ma so benissimo che può sempre succedere ed a quel punto meglio che nessuno mi sia vicino per sentire quello che dico [rotola]
Skype Me™!
Rispondi