10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Messaggio da Eniac »

Secondo voi queste cartucce a mitraglia fino a che distanza potrebbero essere letali se scaricate su un cristiano ?
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: 10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Messaggio da chaingun »

Per le Vetterli a mitraglia non so, ma per le 6,5 Carcano a mitraglia ho una testimonianza molto tecnica e fedele. Quella del manuale "ferite di armi da fuoco portatili", edizione 1915, che descrive con grande dovizia di particolari gli effetti del 6,5 a mitraglia sul corpo umano (in senso stretto, le prove erano effettuate su cadaveri...).

Cito: "Il proiettile a mitraglia, a 10 e 20 metri, produce delle gravissime lesioni, associate a intensi fenomeni di scoppio in tutte le parti del corpo, in rapporto coll’azione combinata di diversi frammenti che, a breve distanza l’uno dall’altro, possono colpire il corpo umano. Sono caratteristici di questo proiettile i seguenti fatti: 1. Fori d’ingresso in numero maggiore di quelli di uscita; 2. Irregolarità di forma dei fori d’ingresso (rotonda, a cuore, a fessura, quadrangolari, rettangolari eccetera); 3. Pezzetti di frammenti d’incamiciatura della pallottola attaccati agli abiti e alla cute; 4. Prevalenza dei tragitti a fondo cieco, su quelli a setone (cioè passanti, ndr); 5. Escavazioni irregolari nei tessuti molli, più vaste verso il foro di ingresso, attraversate da lunghi frastagli, indicanti la fusione di più tragitti a fondo cieco, oppure dopo un certo tratto, continuantisi in un setone, riproducendosi l’aspetto di un imbuto con base al foro d’ingresso; 6. Presenza di numerosi frammenti di piombo grossi, per lo più di forma quadrangolare e piccoli lungo il percorso del proiettile e nei tessuti molli vicini, rilevabili specialmente colla radiografia. A distanze maggiori cessa l’azione dei frammenti della incamiciatura, e diminuisce rapidamente quella dei pezzetti di piombo, fino ad annullarsi nei tiri oltre i 50 metri. La punta però conserva più a lungo la sua potenza vulnerante e questa a 200 metri si può ancora ritenere uguale a quella della pallottola a tiro ridotto a 10 e 20 metri. Ricordo però che, oltre i 20 metri, i diversi pezzi della pallottola a mitraglia formano una rosa così ampia, che solo pochissimi di essi arrivano a colpire in vari punti il corpo umano e questi sono tanto distanziati, da rendere impossibile l’azione cumulativa rilevata a 10 e a 20 metri. Da ciò ferite assai meno gravi. Nelle mie esperienze ho inoltre notato, come sia costante la penetrazione nei tessuti molli, più o meno profondamente, a seconda della minor distanza di tiro, di larghi frammenti di abiti, il che porta un coefficiente non trascurabile nella infezione di queste ferite”.

Umanitaria, no?
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: 10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Messaggio da chaingun »

Ehhh... i vecchi tempi, quando potevi tirare a mitraglia sui facinorosi che ti disfacevano la strada e poi ti davano pure una medaglia!
In effetti, l'atteggiamento era un po' diverso da oggi! Mi viene in tal caso in soccorso il manuale "Appendice al regolamento per servizio territoriale – impiego delle truppe in servizio di pubblica sicurezza del 1899": "Il fuoco non deve essere mai impiegato a solo scopo di intimidazione. La truppa deve agire con energia pronta e risoluta finché non sia restituita forza e autorità alla legge”.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: 10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Messaggio da Eniac »

In effetti avevo immaginato che queste munizioni fossero peggio delle famigerate dum dum , a corto raggio sono veramente micidiali , io avrei optato per una carica a pallini per l'ordine pubblico , ma a quei tempi la vita umana evidentemente era meno considerata.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: 10,4 vetterli a mitraglia keller & co.

Messaggio da giovanni »

A mio avviso la produzione deve essere stata abbastanza consistente se ci sono esemplari, come il mio, che sono datati 4 anni e qualche lotto dopo
K&C.jpg
Visto 56 volte
K&C.jpg
K&C.jpg (19.49 KiB) Visto 56 volte
per l'altra questione va fatto notare che nel Catalogo Fiocchi del 1926 appare quanto segue...
Cat.JPG
[264 [264 [264
Rispondi