scatolette che passione!

scatole e imballaggi
Rispondi
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: scatolette che passione!

Messaggio da giovanni »

Ciao Centerfire
la trua scatola è tutt'altro che banale, anzi ti dirò che ne ho viste poche con tutta quella descrizione
per caso hai visto anche i marchi sulla cartuccia?
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5404
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: scatolette che passione!

Messaggio da Centerfire »

Per il momento no, le cartucce all'interno contrariamente alle intenzioni del donatore erano quelle jugoslave e prebelliche. Credo che con un pò di fortuna potrò vedere anche i fondelli originali. [264
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
Stefano50
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 232
Iscritto il: 14/01/2007, 0:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: scatolette che passione!

Messaggio da Stefano50 »

ciao, una delle mie preferite, è la scatoletta, del 9 corto mod. 34 . inerte del pirotecnico di bologna 1943 palla ottone brunito , completamente vuota.
Allegati
P1010572.JPG
Visto 167 volte
P1010572.JPG
P1010572.JPG (41.02 KiB) Visto 167 volte
P1010595.JPG
Visto 167 volte
P1010595.JPG
P1010595.JPG (32.46 KiB) Visto 167 volte
P1010569.JPG
Visto 167 volte
P1010569.JPG
P1010569.JPG (123.25 KiB) Visto 167 volte
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: scatolette che passione!

Messaggio da chaingun »

Bellissima! Non ho capito perché, ma sembra che l'unico lotto bellico o prebellico del 9 corto da manipolazione sia proprio quello di Bologna del 1943. O almeno, è l'unico che si trova in giro. Invece per quanto riguarda il dopoguerra, a me è noto solo il lotto PV C-46.
Qualcuno ha indicazioni di altri lotti?
Avatar utente
Stefano50
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 232
Iscritto il: 14/01/2007, 0:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: scatolette che passione!

Messaggio da Stefano50 »

nella scatoletta del 1956, ci sono dei P.V. C- 46 nella scatoletta, del 66 ci sono, dei S.G. C. 56
Allegati
P1010614.JPG
Visto 146 volte
P1010614.JPG
P1010614.JPG (84.14 KiB) Visto 146 volte
P1010610.JPG
Visto 146 volte
P1010610.JPG
P1010610.JPG (46.5 KiB) Visto 146 volte
Avatar utente
Stefano50
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 232
Iscritto il: 14/01/2007, 0:58
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna

Re: scatolette che passione!

Messaggio da Stefano50 »

scatoletta
Allegati
P1010613.JPG
Visto 146 volte
P1010613.JPG
P1010613.JPG (95.42 KiB) Visto 146 volte
P1010616.JPG
Visto 146 volte
P1010616.JPG
P1010616.JPG (38.63 KiB) Visto 146 volte
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: scatolette che passione!

Messaggio da chaingun »

Ma pensa! Anche io nella scatoletta del '56 ho trovato dentro le inerti del 46, mentre quella del '66 non l'avevo mai vista. Chissà perché in entrambi i casi una discrepanza di ben 10 anni tra il contenitore e il contenuto?
Comunque, sono molto rare tutte!
Avatar utente
fb64
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 582
Iscritto il: 25/07/2012, 16:43
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze

Re: scatolette che passione!

Messaggio da fb64 »

chaingun ha scritto:Ma pensa! Anche io nella scatoletta del '56 ho trovato dentro le inerti del 46, mentre quella del '66 non l'avevo mai vista. Chissà perché in entrambi i casi una discrepanza di ben 10 anni tra il contenitore e il contenuto?
Comunque, sono molto rare tutte!
Non potrebbe essere legata alla "validità" delle munizioni, forse una volta ogni tanto qualcuno ha pensato, economicamente, di riciclare le munizioni scadute per produrre le inerti di cui c'era bisogno.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5521
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: scatolette che passione!

Messaggio da OLD1973 »

fb64 ha scritto:
chaingun ha scritto:Ma pensa! Anche io nella scatoletta del '56 ho trovato dentro le inerti del 46, mentre quella del '66 non l'avevo mai vista. Chissà perché in entrambi i casi una discrepanza di ben 10 anni tra il contenitore e il contenuto?
Comunque, sono molto rare tutte!
Non potrebbe essere legata alla "validità" delle munizioni, forse una volta ogni tanto qualcuno ha pensato, economicamente, di riciclare le munizioni scadute per produrre le inerti di cui c'era bisogno.
[rotola] [rotola] [rotola] [rotola] [rotola]
Fb, ricordati in che paese viviamo!
Ti sembra che avrebbero messo su' una linea di omini e attrezzature per: scaricare il colpo, vuotarne e brunirne la palla, percuotere e forare l'innesco (senza tra l'altro intaccare col benchè minimo segno l'incudinetta del berdan), e rimontare il tutto reinscatolando in scatola nuova?
[rotola] [rotola] [rotola]
Sarebbe stato trooooopp intelligente! [142
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
chaingun
Iscritti Ad Honorem
Iscritti Ad Honorem
Messaggi: 1265
Iscritto il: 09/08/2011, 19:05

Re: scatolette che passione!

Messaggio da chaingun »

Quelle che ho esaminato, non avevano apparenti segni di manomissione. Secondo me, sono nate così e non sono frutto di riciclaggio. Può semplicemente darsi che facessero un lotto di cartucce da manipolazione, e poi andassero avanti a impacchettarlo negli anni successivi, secondo le richieste. O magari, sfruttavano le rimanenze di lotti vecchi di bossoli avanzati dal caricamento standard a pallottola. Boh?
Rispondi