Da oggi siamo più sicuri!!!

Notizie che ci lasciano a bocca aperta

Rispondi
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7258
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da Andrea58 »

http://www.rovigooggi.it/articolo/2014- ... v082vslIhE
Dalla casuale denuncia di un polesano gli inquirenti sono risaliti a un italiano nato in Puglia ma residente all'estero che deteneva tra Ferrara e Parma qualcosa come 15 baionette, 3 pugnali oltre a quello venduto al nostro concittadino [argh [argh [argh ...e un dispositivo per il lancio di granate. Rischia fino a 8 anni di reclusione
Rovigo - Quindici baionette sequestrate oltre a 3 pugnali e un dispositivo di lancio per granate su cui è ancora in corso una perizia. Ma anche due denunce e tre Questure coinvolte: sono i numeri di una vasta operazione di indagine che ha visto in prima linea la divisione di Polizia amministrativa, sociale e dell'immigrazione diretta dalla dottoressa Rossella Canato e in particolare l'ufficio armi congiuntamente ai colleghi di Ferrara e Parma.
I fatti: nell'ottobre dello scorso anno, dopo averlo acquistato a una fiera militare a Ferrara un cittadino polesano si reca in Questura per chiedere come regolarizzare un pugnale del modello in dotazione all'esercito inglese nella Seconda guerra mondiale. Qui per lui, l'amara sorpresa del sequestro ma soprattutto della denuncia non avendo porto d'armi, nulla osta specifici o altri titoli per detenere il coltello. 1

L'indagine che parte per risalire al venditore porta subito a Ferrara dove l'arma era stata venduta: il 7 febbraio scorso, in occasione di una nuova fiera e su autorizzazione del pm Ciro Alberto Savino, scatta la perquisizione al furgone che si sospetta possa dare risposte utili al riscontro. In effetti, a bordo del mezzo, di proprietà di un italiano nato in Puglia ma residente all'estero in un Paese comunitario, i poliziotti trovano 10 baionette e 3 pugnali, uno tra le altre cose identico a quello acquistato dal polesano.

In terza battuta la scena si sposta quindi a Parma, dove il venditore dispone di un garage adibito a deposito e dove sono custodite altre 5 baionette - alcune di epoca compresa tra i due conflitti mondiali, altre più moderne in dotazione attualmente all'esercito Usa e un dispositivo per il lancio di granate compatibile con il fucile mitragliatore modello Beretta Bm 59 "Fal", ancora in uso alle forze armate del nostro Paese.
Il soggetto viene quindi indagato per cessione di pugnale a persona priva di autorizzazione 2, detenzione in difetto di denuncia di armi all'autorità competente e trasporto senza licenza e avviso di armi. Pesanti le pene previste dal codice: fino a un anno (6 mesi invece per l'incauto acquirente) per i reati di cui sopra ma la posizione potrebbe ulteriormente aggravarsi - arrivando addirittura a un massimo di 8 anni - se la perizia in corso sul lanciagranate delineerà il reato di possesso senza denuncia di arma da guerra 3.
1) decidiamoci, se vengo per denunciare un pugnale e poi mi denunci perchè detengo un coltello mi sminuisci. [icon_246
2) questo è un'altro reato che non conoscevo come il punto 3. Leggo, ragiono e poi traggo le logiche conclusioni. Per non incorrere nel reato di illecito possesso di arma da guerra ...basta denunciarle. ma non me lo potevano dire subito. Corro subito a denunciare il Flak 88 che ho in giardino e mentre ci sono regolarizzo pure il mortaio e le varie mitragliatrici. E poi io ho pure un titolo per la detenzione percui..... [rotola] [rotola] [rotola] [rotola]
Certo che 'sto polesano è proprio un fesso ad andare a denunciare un pugnale. Se fosse andato in giro con un piccone come Kabobo non avrebbe avuto tante grane.
Come da titolo però adesso mi sento molto più tranquillo. Dopo questo spiegamento di forze per sequestrare delle baionette sono sicuro che la malavita è in ginocchio. Anzi per la paura andranno tutti a costituirsi..o no???
Che sciocco :oops: :oops: dimenticavo che la malavita non è tenuta a denunciare le armi e poi loro usano i kala mica le baionette. [142 [142
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5252
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 27 volte

Re: Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da OLD1973 »

Lanciagranate???? Ma avete visto cos'è? Il bipiede del Fal con attaccata la presa gas! Leggendo l'articolo credevo fosse almeno il tromboncino (che per inciso lanciagranate non è, di per se), ed invece no: è appunto il bipiede, che col suo snodo, è attaccato all'arma.
A questo punto potevano denunciarlo per sequestro di persona se avessero scambiato l'oggetto per Pistorius bastard [110.gif , e come pena gli sarebbe andata peggio......
Mah, e le Questure in Italia si danno da fare su ste' coglionate? Bene, bene, complimentoni!
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5274
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Grazie Inviati: 64 volte
Grazie Ricevuti: 5 volte
Contatta:

Re: Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da Eniac »

Mah, rovinare la vita ad un poveretto che cerca di guadagnarsi qualcosa per farsi mettere in foto sul giornale non è che sia il massimo ..... :twisted:
Certo ha infranto la legge , ma che pericolo potrebbe causare ? Se voglio prendere a coltellate qualcuno vado al supermercato e mi compero un coltellaccio da carne , mica spendo i soldi per un cimelio storico , e non mi serve manco il porto d'armi visto che al supermercato non me lo hanno mai chiesto , altrimenti i macellai dovrebbero avere tutti il porto d'armi ....

Se si decidessero finalmente a legalizzare la licenza per collezionismo , come fatto da altri stati Europei , chiunque si potrebbe mettere in regola denunciando quello che detiene , risparmiando allo stato le spese per queste "indagini", a questi poveracci il pericolo di finire nei guai per lo zelo di qualcuno ed a noi un travaso di bile per aver letto queste cose su giornali per lo più scritti da incompetenti.
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7258
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da Andrea58 »

OLD1973 ha scritto:Lanciagranate???? Ma avete visto cos'è? Il bipiede del Fal con attaccata la presa gas! Leggendo l'articolo credevo fosse almeno il tromboncino (che per inciso lanciagranate non è, di per se), ed invece no: è appunto il bipiede, che col suo snodo, è attaccato all'arma.
A questo punto potevano denunciarlo per sequestro di persona se avessero scambiato l'oggetto per Pistorius bastard [110.gif , e come pena gli sarebbe andata peggio......
Mah, e le Questure in Italia si danno da fare su ste' coglionate? Bene, bene, complimentoni!
Ma probabilmente essendo il BM 59 arma da guerra anche il bipiede è parte di arma da guerra. Comunque la realtà è che erano entrambe in colpa dato che sprovvisti dei requisiti di legge. Va bene, sono colpevoli ma forse era il caso di dedicare anche le poche risorse messe in campo per questi due cattivi soggetti a perseguire qualcun altro. Magari la ndrangheta o la camorra oppure le varie bande di latinos che stanno emergendo, poi quando avremo fatto un mazzo così a questi potremo pure dedicarci a reati simili. Fermo restando che hanno sbagliato loro naturalmente e che in presenza di reato le forze dell'ordine sono tenute a procedere.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5252
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 27 volte

Re: Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da OLD1973 »

Andrea58 ha scritto:
OLD1973 ha scritto:Lanciagranate???? Ma avete visto cos'è? Il bipiede del Fal con attaccata la presa gas! Leggendo l'articolo credevo fosse almeno il tromboncino (che per inciso lanciagranate non è, di per se), ed invece no: è appunto il bipiede, che col suo snodo, è attaccato all'arma.
A questo punto potevano denunciarlo per sequestro di persona se avessero scambiato l'oggetto per Pistorius bastard [110.gif , e come pena gli sarebbe andata peggio......
Mah, e le Questure in Italia si danno da fare su ste' coglionate? Bene, bene, complimentoni!
Ma probabilmente essendo il BM 59 arma da guerra anche il bipiede è parte di arma da guerra. Comunque la realtà è che erano entrambe in colpa dato che sprovvisti dei requisiti di legge. Va bene, sono colpevoli ma forse era il caso di dedicare anche le poche risorse messe in campo per questi due cattivi soggetti a perseguire qualcun altro. Magari la ndrangheta o la camorra oppure le varie bande di latinos che stanno emergendo, poi quando avremo fatto un mazzo così a questi potremo pure dedicarci a reati simili. Fermo restando che hanno sbagliato loro naturalmente e che in presenza di reato le forze dell'ordine sono tenute a procedere.
Concordo sul fatto che il bipiede del FAL BM59 sia parte di arma da guerra. E rispetto il comportamento mooooolto zelante delle autorità che hanno applicato le norme del TULPS.....
Trovo demenziale invece che venga definito un lanciagranate!
Mettici su una energa e vedi un po' se ti riesce di propellerla [icon_246 verso il bersaglio, brutto imbesuito d'uno pseudo giornalista del menga!!! [213 [213 [213
Adesso pure le capre vanno a vedere su Wiki prima di belare, te no, te sei uno che certe cose le riporta e basta, vero? Mica l'hai detta te! Te l'hanno detta, vero? Sai come si chiamano quelli che riportano e basta? Cani!
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5280
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: Da oggi siamo più sicuri!!!

Messaggio da Centerfire »

Facile prendersela con le persone oneste, éh!
I malviventi dell'est e le varie organizzazioni camorristich, mafiose e compagnia bella sono altre rogne...
Si, mi sento molto piu sicuro adesso che hanno tolto dalla circolazione 15 baionette ed un bipiede, per esteggiare vado all'Ikea a comperarmi un bel set di coltelli da squartamento! [264
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi