linea gotica alpi apuane

In questa area postiamo i nostri ritrovamenti
Rispondi
beppe62

linea gotica alpi apuane

Messaggio da beppe62 »

Nei giorni scorsi abbiamo fatto una ricerca sulle alpi apuane sulla linea gotica e a parte il quintale di schegge varie, abbiamo ritrovato questi oggetti:

un numero imprecisato di bossoli 9 mm luger siglati Geko *

un bossolo siglato F A 43 americano ma non saprei di cosa possa essere, le sue misure sono diam. 12,2x22,5 mm.

una bella palla cal. 12,7

adesso viene il grande quesito nel bel mezzo di un sito dove si è svolta una battaglia, sotto le macerie di una casetta in sasso a secco abbiamo ritrovato questa bottiglietta in vetro, dentro si vede una cannula che sicuramente faceva parte del sistema di pescaggio del liquido interno, il sistema è a vaporizzazione (manca la parte esterna) ma l interno ancora funziona, non penso sia stato un profumo anche perchè la bottiglietta non ne ha proprio l aspetto,sul fondo ce scritto solo il numero 10 e poi un simbolo o una scritta a due lettere assolutamente indecifrabile, qualcuno sa se può essere qualcosa o è da mettere nella riciclata?
Le sue misure sono 51x126 mm

un saluto a tutti
Allegati
Immagine 009a.jpg
Visto 154 volte
Immagine 009a.jpg
Immagine 009a.jpg (224.69 KiB) Visto 154 volte
Immagine 007a.jpg
Visto 154 volte
Immagine 007a.jpg
Immagine 007a.jpg (204.92 KiB) Visto 154 volte
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5627
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da Eniac »

Il bossolo è un 45 ACP americano....
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da Andrea58 »

curiosa la bottiglia, è tanto che non ne vedo con il tappo di alluminio aggraffato. Non l'avete annusata? Potrebbe essere una bottiglia di profumo anni 60.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
beppe62

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da beppe62 »

Grazie ENIAC sempre prezioso il tuo aiuto come quello di tutti del resto, ANDREA ho provato a premere il nebulizzatore ma non si sente nulla, ma anche se fosse che ci faceva lassù una bottiglia di profumo e per giunta sotto le macerie di una casa, mah!
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 828
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da EOD ITALIANO »

Occhio quando trovate contenitori in vetro, alcuni possono contenere sostanze tossiche, i tedeschi usavano il vetro per parecchi ordigni .
. . . Fino alla fine
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da OLD1973 »

Ciao EOD, come va' il corso a Roma? Tutto bene???
Si, concordo per i contenitori di gas urticante/vescicante, li usavamo anche noi in certe nostre granate se non erro, ma erano di forma "inconfondibile" e (purtroppo....) all'impatto si fracassavano tutti.
Ma un'occhio aperto in piu' ed un dubbio in piu' non guastano mai, bisogna ricordarlo ai nostri amici che traforano il suolo alla ricerca di storia.....!
Grazie e ciao!
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 828
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: linea gotica alpi apuane

Messaggio da EOD ITALIANO »

BENE bene grazie OLD1973, pesante come corso ma ne vale la pena [rotola]
. . . Fino alla fine
Rispondi