Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

In questa area postiamo i nostri ritrovamenti
OPAPT

Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da OPAPT »

Inizio inviando alcune foto di bossoli e una piccola spoletta.
Il vostro aiuto mi sarà prezioso per la corretta classificazione.
Vi ringrazio per la cordiale accoglienza...
Allegati
Spoletta d.jpg
Visto 288 volte
Spoletta d.jpg
Spoletta d.jpg (179.2 KiB) Visto 288 volte
Spoletta c.jpg
Visto 288 volte
Spoletta c.jpg
Spoletta c.jpg (187.94 KiB) Visto 288 volte
Spoletta b.jpg
Visto 288 volte
Spoletta b.jpg
Spoletta b.jpg (217.28 KiB) Visto 288 volte
Spoletta a.jpg
Visto 288 volte
Spoletta a.jpg
Spoletta a.jpg (193.42 KiB) Visto 288 volte
S L  43  b.jpg
Visto 288 volte
S L  43  b.jpg
S L 43 b.jpg (236.69 KiB) Visto 288 volte
S L  43  a.jpg
Visto 288 volte
S L  43  a.jpg
S L 43 a.jpg (184.67 KiB) Visto 288 volte
B P   B - 18  b.jpg
Visto 288 volte
B P   B - 18  b.jpg
B P B - 18 b.jpg (190.04 KiB) Visto 288 volte
B P   B - 18  a.jpg
Visto 288 volte
B P   B - 18  a.jpg
B P B - 18 a.jpg (173.03 KiB) Visto 288 volte
1942 - DI  Z  a.jpg
Visto 288 volte
1942 - DI  Z  a.jpg
1942 - DI Z a.jpg (175.02 KiB) Visto 288 volte
6 FL  40  SW b.jpg
Visto 288 volte
6 FL  40  SW b.jpg
6 FL 40 SW b.jpg (174.93 KiB) Visto 288 volte
6 FL  40  SW a.jpg
Visto 288 volte
6 FL  40  SW a.jpg
6 FL 40 SW a.jpg (177.05 KiB) Visto 288 volte
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7491
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da Andrea58 »

La spoletta non è il mio campo
Sotto la spoletta 30 06 americano del 43 arsenale di Salt lake city
Sotto un 6,5 Carcano prodotto a Bologna nel ....18??
Poi un 303 inglese del 42 ....di produzione canadese
I bossoli per arma corta sono dei comuni 40 sw prodotti dalla Fiocchi. Evidentemente qualcuno è andato a sparare in campagna.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2381
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da stecol »

OPAPT, associare alle foto di bossoli le relative dimensioni, il minimo necessario è il diametro alla bocca, il diametro del fondello e la lunghezza, è di fondamentale importanza; i dati vanno rilevati in mm con un comune calibro ventesimale.
L'affiancargli una monetina serve a poco, anzi può essere fuorviante a causa della prospettiva delle immagini.

I bossoli che hai proposto sono abbastanza comuni, quindi il problema non si presenta, sagoma e marchi sono indicativi, ma ad esempio per la spolettina il problema già si potrebbe presentare.

Vediamo di identificare i bossoli:

Il primo è un 12,7x99 (.50 BMG), utilizzato estesamente dagli alleati nelle mitragliatrici pesanti Browning della serie M2 sia terrestri che aeronautiche, prodotto dal Saint Louis Ordnance Plant (http://www.municion.org/12_7/12_70x99_1.htm).

Il secondo è un bossolo 6,5x52, munizione nazionale in servizio nelle FF.AA. Italiane dalla fine del XIX secolo agli anni '70 del secolo scorso, è la cartuccia del fucile Carca o mod. 91 e di un bel po' di altre armi italiane (http://www.municion.org/65x52/65x52.htm), in questo caso è stato prodotto dal Pirotecnico di Bologna nel 1918 (B-18); le iniziali "B.P." sono quelle dell'ispettore che non mi sembra sia mai stato identificato.

Il terzo è cio che resta di un bossolo di 303 British, munizione britannica che ha costituito la cartuccia per armi lunghe più utilizzata dal Commonwealth per un periodo che va dalla fine degli anni '80 del XIX secolo agli anni '50 del XX (http://www.municion.org/303/303.htm). L'esemplare che mostri è stato prodotto dalla Défense Industries Ltd. di Verdun in Quebec (Canada) nel 1942 (DI); La Z indica un caricamento con polvere alla nitrocellulosa in luogo della cordite usualmente utilizzata in questa cartuccia.

Gli ultimi sono dei bossoli da pistola cal. 40SW prodotti dalla Fiocchi (GFL - Giulio Fiocchi Lecco), si tratta di bossoli che non hanno nulla di storico in quanto calibro è stato messo in commercio all'inizio degli anni '90.

Per la spoletta, aspettiamo qualche altro parere.

Ciao
Stefano

P.S.: Anche le foto nitide aiutano ....
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da OLD1973 »

La spolettina sembra essere di un 20mm x138, e molto probabilmente italiana (ci sono marchi? osserva bene con una lente....)
Il resto è stato identificato tutto dal buon Stecol!
Le iniziali del Capo Collaudatore B.P appartengono al Sig. Boschesi Pietro.
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7491
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da Andrea58 »

[argh [argh Errore, la prospettiva mi ha veramente fregato oppure sono più fuso del solito, l'avevo preso per un 30 06 [142 [142 [142
Inginocchiato sui ceci col capo cosparso di polvere...nera. [icon_246 [icon_246
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
OPAPT

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da OPAPT »

Ringrazio tutti voi per la consulenza fornitami e per i suggerimenti tecnici.
Pubblicherò quanto prima altre foto e, a questo proposito, chiedo un parere: se, ipoteticamente, qualcuno pubblicasse su questo forum foto di munizioni, bombe o ordigni inesplosi, a quali eventuali problemi potrebbe andare incontro?
Tengo a precisare che tutti i nostri ritrovamenti di ordigni inesplosi sono stati da noi prontamente segnalati alle autorità competenti per la relativa rimozione da parte degli artificieri.
Un saluto collettivo.
Luigi
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da OLD1973 »

OPAPT ha scritto:Ringrazio tutti voi per la consulenza fornitami e per i suggerimenti tecnici.
Pubblicherò quanto prima altre foto e, a questo proposito, chiedo un parere: se, ipoteticamente, qualcuno pubblicasse su questo forum foto di munizioni, bombe o ordigni inesplosi, a quali eventuali problemi potrebbe andare incontro?
Tengo a precisare che tutti i nostri ritrovamenti di ordigni inesplosi sono stati da noi prontamente segnalati alle autorità competenti per la relativa rimozione da parte degli artificieri.
Un saluto collettivo.
Luigi
Luigi,
la mera condivisione su questa piattaforma di fotografie di rinvenimenti di munizioni cariche e bombe inesplose non comporta nessun reato (per il TULPS) e nessuna "sanzione" da parte nostra. Cio' che noi del Cesim teniamo che venga capito e rispettato è che puo' accadere di imbattersi in ordigni e munizionamento, sparsi nei monti e nei campi dello stivale, ma ci sono dei comportamenti che, almeno a nostro avviso, DEBBONO essere tenuti. Sia per il rispetto delle Leggi in vigore sia per il rispetto e la conservazione di se stessi e degli altri.
Ecco i due principali:
1- NON TOCCARE MAI quello che non si conosce alla perfezione o che si sospetti anche solo lontanamente che possa essere pericoloso per la presenza di esplosivo (appunto un ordigno, o parte di esso, ancora carico);
2- segnalare immediatamente alle forze dell' Ordine il rinvenimento; loro poi provvederanno alla messa in sicurezza della zona ed alla segnalazione ai colleghi artificieri per la valutazione ed eventuale bonifica.
Quindi, tornando a bomba [icon_246 alla tua domanda: se vengono postate foto di alcuni ordigni fotografati nella loro posizione e luogo di rinvenimento accidentale, palesemente affioranti dal terrreno e quindi facilmente visibili e notabili da tutti, nulla succede.
Se, come è successo anche in recente passato, che venissero postate foto di ordigni o parte di essi ancora presumibilmente cariche (e quindi potenzialmente pericolose) fotografate in mano ai ritrovatori o in un contesto domestico che lascia appunto immaginare il maneggio, il trasporto ed in certi casi il trattamento di pulizia subìto, questo tipo di post verrà ripreso e cancellato in quanto vìola le regole della Community ma soprattutto ogni regola del buonsenso. Nei casi piu' estremi si è anche provveduto ad allontanare l'utente dalla Community in quanto gravemente non in sintonia con le nostre regole espresse sopra.
Io poi sono noto per essere uno spaccamaroni di prima categoria [204 [204 [204 , ma diciamo che quello che ti ho velocemente espresso è il lifemotif del Cesim in merito a questo argomento.
Restiamo tutti a tua piu' completa disposizione per ogni qualsiasi possibile unteriore info o chiarimento!
Grazie per aver chiesto come "si usa" da queste parti, comportamento rispettoso molto apprezzato! [264
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da OLD1973 »

OPAPT ciao,
ho provveduto a spostare il tuo ultimo intervento in area di moderazione in quanto non in sintonia con quanto espresso nel mio post qui sopra.
Alcuni oggetti fotografati erano presumibilmente pericolosi e si deduce dalle ambientazione delle fotografie e dalle condizioni di ossidazione e pulizia che sono stati scavati dal terreno e non semplicemente rinvenuti a vista in superficie e solo fotografati in loco nella loro originaria posizione. Non condividiamo chi "sbadila" fuori da una buca un proiettile di artiglieria che perdipiu' è stato a suo tempo sparato e lo maneggia per metterlo in posa per fargli anche solo delle foto!
Idem per quanto riguarda le bombe a mano che hai postato. Ti prego di rileggere il mio post precedente ed attenerti a quanti c'è scritto.
Non pensare che io non abbia altro da fare che spaccare le palle agli altri, ma se ci siamo dati delle regole è per creare informazione e contribuire ad evitare spiacevolissimi [126 [126 [126 [126 [126 incidenti, a te e agli altri.
Per cortesia, rispetta queste nostre regole.
Grazie
Ps: la prima è quello che resta di una spoletta americana, probabilmente una M48A1.
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da EOD ITALIANO »

La spoletta dovrebbe essere tedesca, adesso non avendola in mano è un po' difficile, ma dovrebbe essere una AZ 39 oppure una AZ 49.
Le dimensioni e la forma dovrebbero corrispondere.
ciao a tutti
EOD
. . . Fino alla fine
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2039
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Ritrovamenti residuati Linea Gotica Toscoemiliana

Messaggio da giovanni »

[249 Ciao immodestamente riguardo la 6,5x52 Carcano io citerei

http://www.munizioni.eu/munizioni/index ... er-carcano

[264
Rispondi