Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplosi.

Notizie che ci lasciano a bocca aperta
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplosi.

Messaggio da wyngo »

...in Laos, stante la pericolosa presenza di innumerevoli ordigni inesplosi, retaggio della guerra del Vietnam, hanno sviluppato delle tecniche innovative per la bonifica di quanto si rinviene sul terreno...
Immagine presa in rete e proveniente da organizzazioni che monitorano la presenza e la neutralizzazione degli ordigni residuati inesplosi.
kkop.jpg
Visto 221 volte
kkop.jpg
kkop.jpg (29.02 KiB) Visto 221 volte
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2381
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Contatta:

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da stecol »

A questi gli piace fare scintille ....:-) :-)
AMTT - Armi, Munizioni, Tecniche e Tattiche, tutto il resto .....

Murphy's Law of Combat Operations Rule 22: The easy way is always mined.
Murphy's Law of Combat Operations Rule 43: Military Intelligence is a contradiction.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da wyngo »

[17 [17 [17 [17 ...si pero' gli scalpelli sono conformi alle norme sull'antinfortunistica... bastard


Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
Eniac
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5596
Iscritto il: 20/06/2009, 9:53
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Abruzzo
Contatta:

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da Eniac »

Pazzi furiosi, incoscienti ...e chi più ne ha più ne metta ... [1334
Copyright © CeSIM Munizioni 2021. All Rights Reserved.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5404
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da Centerfire »

Hei, non vorrete mca sprecare tutto quel ben di Dio! [204

Acciaio buonissimo ed esplosivo già pronto! [17

Se poi qualcuno tira la martellata sbagliata.... béh, avanti gli altri! Non credo gli manchi manodopera. bastard

Guardate il risultato per immagini di questa ricerca su Google...
Hanno pure un bel pò di laghetti artificiali! [0008024

https://www.google.it/search?q=laos+deb ... B435%3B480
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da EOD ITALIANO »

Grazie Francesco, farò inserire questa procedura nelle procedure standard in uso da NOI c'è sempre da imparare :mrgreen: bastard
Ciao Aldo.
. . . Fino alla fine
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da wyngo »

ahahahahahahahhaha Aldo...chissa' che rateo di successi e di "rotazione forzata" di personale hanno da quelle parti...
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da EOD ITALIANO »

Una delle tecniche che usiamo per avere accesso all'esplosivo delle bombe d'aereo, il "LUCERNAIO" taglio dell'involucro e conseguente combustione dell'esplosivo.
Ciao Aldo
Allegati
LUCERNAIO.jpg
Visto 194 volte
LUCERNAIO.jpg
LUCERNAIO.jpg (125.06 KiB) Visto 194 volte
. . . Fino alla fine
Avatar utente
giorgio16
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 780
Iscritto il: 08/03/2012, 19:45
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Provincia di Bologna.

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da giorgio16 »

Interessante, si tratta di una sorta di "carica da taglio" ?
Se qualcuno deve morire per la Patria, che sia il nemico a farlo, non tu.

Skype Me™!
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: Sistemi "alternativi" di bonifica degli ordigni inesplos

Messaggio da EOD ITALIANO »

Si Giorgio16 è una carica da taglio chiamata "BLADE" nello specifico è stata utilizzata la 450 (che è la quantità di esplosivo per metro lineare) che taglia fino a 1,5 cm di acciaio, ha un anima di rame trattato (morbido) e sagomato a "V" rovesciata e l'esplosivo che è il DEMEX.
Ciao Aldo.
. . . Fino alla fine
Rispondi