...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

In questa area postiamo i nostri ritrovamenti
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da wyngo »

Ciao a tutti, vorrei portare alla vostra attenzione questo ritrovamento ormai datato ma descritto nell'articolo e spero non dai titolari dell'operazione, con una approssimazione e superficialita' molto vicine alla stupidita'.

http://www.notizialocale.it/content/nlc ... -inesploso

Chi volesse, puo' aggiungere particolari e dettagli, in relazione alla foto dell'ordigno, presente nell'articolo.
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da wyngo »

...se l'articolo è OT rispetto alla pagina dove l'ho postato, mi scuso e prego la moderazione di spostarlo nella pagina adeguata.
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
patacchino
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 1224
Iscritto il: 12/09/2010, 11:31
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: modena

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da patacchino »

Almeno non si sono inventati delle cagate [rotola]
Skype Me™!
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da OLD1973 »

1- sembra una palla di Flak 41 NON sparata
2- non era di sicuro sepolta sottoterra, vista l'assenza di incrostazioni. Secondo me era in una cantina o in un cascinale e poi l'hanno "smaltita" abbandonandola in un campo
3-sempre a mio avviso hanno provato a smontarla, visto che di spoletta ne manca la metà.....
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da wyngo »

...Old mai pensato di andare a lavorare nelle squadre di CSI? bastard

[17 [17 [17 [17 [17 [17 [17 [17
Comunque concordo...
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da EOD ITALIANO »

Più che una 10 cm io direi che si tratta di un 8,8cm con parte della spoletta ZS30 oppure ZS60, inoltre le corone di forzamento non sono nemmeno pre-intagliate, come sempre i colleghi ARTIFICIERI della Polizia e dei Carabinieri fanno interventi che non sono di LORO competenza, visto che NON fanno nessun corso per diventare CAPO NUCLEO BONIFICA ORDIGNI BELLICI, se quella è la descrizione che hanno dato ai giornalisti, eheheh andiamo bene [rotola] .
Ciao Aldo
. . . Fino alla fine
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da OLD1973 »

@ EOD, @ WINGO, domanda seria:
quali sono le reali capacità operative sul campo degli EOD dell'esercito (voi) e degli artificieri dei carabinieri e p.s.?
Che differenza c'è, sia in tema di formazione che di reali, come dicevo, capacità sul campo?
Grazie [146
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da EOD ITALIANO »

Con i vecchi accordi i Carabinieri e i Poliziotti frequantavano il corso EOD 1° Livello e poi il corso IEDD, il corso di 1° livello li abilitava alla distruzione degli ordigni regolamentari in dotazione ATTUALMENTE alle Forze Armate, il corso Iedd è l'anti sabotaggio, con i nuovi accordi che hanno ratificato circa 2 anni fa Poliziotti e Carabinieri fanno solo il corso IEDD attagliato per l'ambiente urbano.
Per quanto riguarda il personale delle 3 classiche forze armate E.I.-M.M.-A.M. gli operatori con il vecchio sistema frequentavano tutti e 3 i corsi previsti : EOD 1° liv; EOD 2° liv e IEDD, il corso EOD 2° LIv. forma i capi nucleo bonifica sia per gli ordigni bellici che quelli esteri(dalla bomba a mano per passare dalle granate di artiglieria ad arrivare alle bombe d'aereo ed esplosivi compreso tutto il munizionamento mondiale di nuova generazione), cosa che Polizia e Carabinieri NON HANNO MAI fatto, anche se sul territorio fanno bonifica degli ordigni bellici (ABUSIVAMENTE)che a loro NON compete sia per Leggi promulgate, accordi fatti e preparazione tecnica.
Con il nuovo riordino nel settore EOD, ora è nata la figura, standardizzata a livello NATO del CMD(conventional disposal munition) che è un corso a tutto tondo che comprende sia il 1° liv che il 2°, i nuovi CMD quindi escono già dal Centro di Eccellenza Counter IED già come capi nucleo, ma questo SOLO per E.I.-M.M.-A.M. mentre Polizia e Carabinieri fanno SOLO il corso IEDD.
Spero di essere stato chiaro anche se ho fatto un sunto dell'argomento perché ci sarebbe da parlarne in maniera più approfondita
Ciao Aldo
. . . Fino alla fine
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5519
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da OLD1973 »

Chiaro? Cristallino! Grazie Aldo.
Domanda: se i CC e gli operatori di PS sono "solo" IEDD, perchè fanno (viene loro permesso di fare) le bonifiche e le distruzioni di quelle tipologie di ordigni per i quali NON hanno la preparazione/formazione/competenza ?
Carenza di personale EOD/CMD?
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 808
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: ...vecchio ritrovamento e alta professionalita'...

Messaggio da EOD ITALIANO »

Spesso viene permesso loro di fare le bonifiche belliche, sia per ignoranza dei loro superiori e ovviamente ne approfittano e cercano di mantenere i loro superiori all'oscuro, sia con la scusa dell'incolumità pubblica, c'è anche da dire che per la bonifica di ordigni bellici viene pagato il premio di disattivazione che è di circa 72€ lordi, 54€ netti e da questo punto di vista diciamo che hanno una sorta di invidia e quando possono ne approfittano, anche se poco il denaro fa comodo a tutti, e lo fanno comunque rischiando spesso su tanti ordigni che effettivamente NON CONOSCONO, infatti poi quando ci sono da fare interventi particolari (ordigni chimici) o complessi (bombe aereo), oppure ordigni che bloccano vie di comunicazione come ferrovie o autostrade o aereo porti, si prodigano subito a far chiamare noi dell'esercito, perché a loro fa comodo cosi e NON sanno gestire quelli che noi chiamiamo incidenti EOD, inoltre quando loro intervengono NON sapendo , NON rispettano le più elementari misure di sicurezza, quali avere al seguito l'ambulanza con medico a bordo, distruggere la maggior parte degli ordigni in cava e fare i lavoro di protezione con terrapieni e sacchetti di sabbia, procurando spesso danni a cose ed alcune volte anche a persone, fino a quando uno di loro non si farà male seriamente le cose andranno cosi, inoltre i nostri superiori non si mettono contro i colleghi delle forze dell'ordine facendo rispettare leggi e regolamenti che stabiliscono chi e come si deve fare la bonifica degli ordigni bellici.
Ciao Aldo
. . . Fino alla fine
Rispondi