Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Area relax e discussioni

Rispondi
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1991
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da giovanni »

Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca" non ne avevo mai sentito parlare.
Anche oggi ho imparato qualcosa, in particolare ho conosciuto la storia di un Soldato a noi sconosciuto che combatté una guerra dimenticata, la morale è che al di la dei fatti storici narrati è sconsolante vedere come in altre Nazioni il valore di chi combatte per il proprio paese viene ricordato mentre da noi si vuole dimenticare tutto e tutti..... soprattutto ci fedelmente ha operato per lo stato.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5244
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 27 volte

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da OLD1973 »

Ecco una breve fonte di informazioni, ma in rete si trova parecchio:

http://www.simohayha.com/
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7246
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da Andrea58 »

Un bel soggetto sopravvissuto alla guerra nel nord. I sovietici misero una ricca taglia su di lui ma alla fine per neutralizzarlo dovettero ricorrere all'artiglieria e non riuscirono comunque ad ucciderlo, solo a ferirlo. Usava il suo Moisin esclusivamente con le mire metalliche e nel suo lavoro si aiutava anche col mitra Suomi. A memoria mi pare sia accreditato di oltre 130 nemici uccisi di cui parecchi col mitra.
Intervistato a chi gli chiedeva se non avesse rimorsi disse candidamente che aveva fatto solo quello che gli era stato chiesto al meglio delle sue possibilità. Aggiunse che in caso di necessità sarebbe stato nuovamente disponibile
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1991
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da giovanni »

Per la cronaca si parla di oltre 500 centri con il Moisin e 200 con il mitra
Avatar utente
axel1899
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/03/2006, 18:51
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lombardia

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da axel1899 »

giovanni ha scritto:Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca" non ne avevo mai sentito parlare.
Anche oggi ho imparato qualcosa, in particolare ho conosciuto la storia di un Soldato a noi sconosciuto che combatté una guerra dimenticata,
Si ...
Io ne lessi parecchi anni fà ... se la memoria non mi inganna (e son certo di no [rotola] ) grazie ad Absolut .... [264
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da wyngo »

...eh si...Lui è un eroe ma qui, il nostro Cenni, il buon Tesei, Paolo Caccia Dominioni, Amedeo Guillet il Comandante Diavolo, solo per citarne alcuni...e tutti quelli che hanno combattuto per l'ITALIA che sono tutti eroi "in pectore", sono stati semplicmente dimenticati e cancellati...
Non manco' solo la fortuna e non il valore, come recita una stele in Africa...manco' tutto ma dopo la guerra anche la dignita' e la memoria , valori che gli italiani, fortunatamente non tutti, hanno barattato con la doppiezza e il clientelismo.
Mio zio, Francesco, elettricista di macchina sulla Regia Nave "ROMA", assegnato e imbarcato su chiamata il 7 Settembre 1943, rientro' regolarmente come da ordini ricevuti e prese il mare per poi seguire sul fondo la sua amata nave...quelli che non rientrarono, rimasero vivi alle loro case e vissero.
Per anni e tutt'ora accade, ascolto persone che dicono che fecero male a tornare...che amarezza...

Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1991
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Grazie Ricevuti: 11 volte
Contatta:

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da giovanni »

Ti capisco...
Mio nonno che era a casa durante lo sbarco a Gela quando seppe che erano arrivati gli Alleati si mise la divisa, scese le scale mentre mio padre dal balcone, vedendo gli elmetti dei militari avvicinarsi, gli diceva che erano arrivati gli anglosassoni come venivano chiamati nei cinegiornali di allora e non lo vide più
Purtroppo girato l'angolo fu preso e 2 anni dopo mori in campo di prigionia Inglese....
Era meglio che stesse a casa....forse ma io sono fiero di quello che ha fatto.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7246
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 14 volte

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da Andrea58 »

La differenza purtroppo sta nel fatto che il finlandese è "bene o male" un vincitore anche se trattarono una pace imbarazzante coi russi, i nostri invece furono perdenti due volte, contro il nemico e contro i compatrioti.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da wyngo »

...Andrea , gli italiani non hanno perso con gli avversari ma hanno perso contro loro stessi...la caduta del fascismo e poi la fuga dei reali, scritto piccolo volutamente, e la disfatta, oltre ogni piu' nera previsione.
La gente è stata inghiottita nel turbine degli eventi e ogni persona ha fatto una scelta che io in primis rispetto e che ognuno di loro ha pagato di persona...se non direttamente, almeno nella loro coscienza, il peggior giudice.
Oggi, nel 2014 gli italiani non sanno la loro storia perche' questo Paese si vergogna di farla studiare nelle scuole e in genere non si va mai oltre il 1920...la guerra, l'armistizio, la guerra civile, le foibe e altre cose vengono messe arbitrariamente da parte...e alla fine dimenticate e si dimentica dei suoi figli migliori...semplicemente si dimentica.
Cosi' il soldato americano è impersonato da John Wayne e il nostro da Alberto Sordi...oltre al danno anche la beffa...
Nel mio piccolo ricordo e cerco di far ricordare ma sono una goccia nel mare dell'ignoranza e della faziosita'...chi ricorda un soldato italiano è spesso tacciato di fascismo o di revisionismo ma i soldati non hanno colore, sono tutti figli delle loro bandiere e tutti da ricordare.
Sempre in OT...
Notte Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
lafucina
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 94
Iscritto il: 04/01/2014, 0:02
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Puglia

Re: Simo Häyhä soprannominato "La morte bianca"

Messaggio da lafucina »

E quella che si racconta fino al 1920 è assolutamente falsa. A volte penso che tutte queste falsità in tanta gente hanno fatto morire quel senso comune che si chiama Patria.
Rispondi