detenzione munizioni

Munizioni oltre 20mm
fabry

detenzione munizioni

Messaggio da fabry »

Ciao a tutti, ho iniziato da pochi giorni a collezionare munizioni dai 20mm ai 35mm. Sono riuscito a trovare, con molta fatica, da un paio di siti on-line tedeschi (in realtà pensavo ci fosse maggiore offerta di questa tipologia di munizioni) queste cartucce: 20mm Vulkan; 20x139; 27x145; 30x168; inneschi spenti, niente propellente, bossoli originali, qualche palla originale (30x168) altre riproduzioni in alluminio. Quali accorgimenti devo adottare per poterle detenere senza incorrere in noie con la giustizia? In Germania sono vendute come munizioni decorative, ma si sa L'Italia è la patria dell'eterno dilemma! Se qualcuno sa darmi altre dritte su dove poterle acquistare ne sarei felice.
P.S. un venditore inglese si è rifiutato di spedirmi un 30mm perchè: Its a risk because the projectile is crimped into the case, its your decision my friend
Un grazie a tutti. Fabry
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7517
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: detenzione munizioni

Messaggio da Andrea58 »

Fare passare dalla frontiera anche per posta del munizionamento è sempre un rischio ANCHE SE....si tratta di roba "finta o disattivata". Noi trattiamo ferro ed ottone che "sono stati munizioni " ed a volta farlo capire è dura-
Comprensibile anche che con i chiari di luna che ci sono se da una radiografia del pacco compare una cartuccia o simili alle poste vadano in allarme.
Io per quello che mi riguarda cerco sempre di prendere materiale incontestabile ed ho pure messo in vetrina un cartello con scritto in rosso "Il materiale esposto è totalmente inerte". poi se vogliono trovare da ridire lo trovano comunque
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5408
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: detenzione munizioni

Messaggio da Centerfire »

Per maggior tranquillità noi preferiamo prende i pezzi di persona alle vare fiere che si svolgono in diverse città italiane a cadenza quasi settimanale.
Questo perché ti consente di avere sottomano l'oggetto per poterlo valutare al meglio e razionalizzare la spesa.
Inotre non è remota la possibilità di incontrare altri appassionati fra cui iscritti alla nostra associazione che possono darti delle dritte notevoli (io approfitto alla grande di queste occasioni [0008024 ).

Per quanto riguarda la legislazione in merito... certo non ci aiuta anche perché non è mai stata riconosciuta la figura del "collezionista di munizioni" con tutto l'inquadramento tecnico-legale che la limiti e la tuteli. Ci muoviamo all'interno delle vigenti leggi sulle armi e chi può specialmente per i calibri sopra i 12,7 mm si fa rilasciare una certificazione da parte di un artificiere qualificato in merito sugli specifici pezzi.

Poi intendiamoci, l'iter consolidato è quello di mettere tutto in mano ad un perito che a fronte di una denuncia e relativo processo deciderà se siamo dentro o fuori i paramentri. Comunque vada ci siamo rovinati la vita, allettante nò? [142
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: detenzione munizioni

Messaggio da wyngo »

...e ricordo, come dice il buon Centerfire, artificiere con qualifica adeguata...quindi il semplice assistente tecnico artificiere dipendente della Difesa (equiparato ad un EOD 1° Livello militare) o un artificiere di Reparto militare o delle FFAA, FFPP, non puo' certificare assolutamente NULLA.
Escludiamo a priori personaggi che hanno conseguito qualifiche di operatore dello sminamento, presso organizzazioni non governative o similari e fochini.
Non vi fate imbrogliare, e nemmeno spennare come polli, per un foglio di carta di alcuna utilita' legislativa.
Il perito dovra' essere competente per la materia indicata dall'istruttoria, in quanto un perito balistico generalmente non è assolutamente competente a trattare argomenti inerenti munizioni d'artiglieria o similia e men che meno semplici parti metalliche senza alcuna materia esplodente e non, attiva.
Meditate gente...
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
fabry

Re: detenzione munizioni

Messaggio da fabry »

Grazie per le puntuali risposte, però a sto punto che faccio? Quello che ho acquistato lo sotterro? Fabry
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 823
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: detenzione munizioni

Messaggio da EOD ITALIANO »

fabry ha scritto:Grazie per le puntuali risposte, però a sto punto che faccio? Quello che ho acquistato lo sotterro? Fabry
Fabry, intanto ispezionalo nelle sue parti e verifica che non vi sia materiale esplosivo e poi se riesci posta le foto grazie
Ciao Aldo
. . . Fino alla fine
beppe61

Re: detenzione munizioni

Messaggio da beppe61 »

i signori del forum ti hanno dato dei buon consigli.Io ti posso dire come tengo le mie di munizioni o foro il bossolo,anche se non mi piace, oppure se l'ogiva non e' crimpata faccio si che sia rapidamente ispezionabile e quindi se la controllano vedono subito che e' inerte.Spero di esserti stato utile ciao
fabry

Re: detenzione munizioni

Messaggio da fabry »

se per essere tranquillo basta forarle da un lato il problema è risolto, le foro tutte. Basterà pero?
Avatar utente
fb64
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 583
Iscritto il: 25/07/2012, 16:43
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze

Re: detenzione munizioni

Messaggio da fb64 »

fabry ha scritto:se per essere tranquillo basta forarle da un lato il problema è risolto, le foro tutte. Basterà pero?
Purtroppo, siamo in Italia dove le norme, anche quando sono chiare non sempre sono interpretate in modo corretto, figuriamoci quando non lo sono. Premesso ciò, la semplice foratura o lo smontare la palla e rimuovere la polvere non è scontato che siano ritenute procedure sufficienti a dimostrare che tale materiale sia inerte e legalmente detenibile. Dico "non è scontato" perché da alcuni personaggi, che indossano divise di varie fogge, che ragionano con il motto "io intanto lo denuncio, poi sarà il magistrato o il giudice a decidere se avevo ragione, tanto io non rischio niente" non ci può proteggere nessuno. [213 [213 [213 [213
fabry

Re: detenzione munizioni

Messaggio da fabry »

Siccome sono agli albori, qualche anima gentile mi potrebbe suggerire date e luoghi delle fiere di cui parlava Centerfire nel post?
P.S. non sò se la mia passione avrà un seguito, sentiti i vostri pareri sono entrato nel panico!
Grazie Fabry
Rispondi