Identificazione granata

Munizioni oltre 20mm
Rispondi
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Identificazione granata

Messaggio da ww1518 »

Buongiorno a tutti. Qualcuno ha qualche info circa questo pezzo?
Diametro alla base circa 163mm, altezza totale circa 440mm.
Magari se ci fosse qualche tavola o disegno, perché io non ho trovato nulla!
Ovviamente completamente vuoto, qualcuno ha rovinato il filetto sul fondo con il cannello, immagino per non renderlo più utilizzabile....
Grazie 1000
Allegati
2015-01-18 11.34.31.jpg
Visto 737 volte
2015-01-18 11.34.31.jpg
2015-01-18 11.34.31.jpg (378.27 KiB) Visto 737 volte
2015-01-18 11.34.18.jpg
Visto 737 volte
2015-01-18 11.34.18.jpg
2015-01-18 11.34.18.jpg (393.09 KiB) Visto 737 volte
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: Identificazione granata

Messaggio da ww1518 »

Nessuna idea?
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: Identificazione granata

Messaggio da fert »

ciao,
abbi pazienza.
qui puoi vedere il pezzo
http://en.wikipedia.org/wiki/Canon_de_1 ... %A8le_1893
nel pomeriggio qualche altra informazione.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Identificazione granata

Messaggio da wyngo »

La granata è francese, da 164mm, perforante/scoppiante, a bocchino posteriore, per il pezzo di medio calibro da 164mm da Marina, francese Mod. 1893/96M, che nel primo conflitto venne reso disponibile alle truppe terrestri su affusto ferroviario (insieme al 164mm Mod. 1870/93) e nel 1940, all'inizio delle ostilita', ne vennero mobilitati 4, degli 8 pezzi disponibili ( che vennero catturati dai tedeschi e rinominati "16 cm Kanone (E.) 453(f)" , ovviamente mantenuti in servizio come preda bellica)
Lo stesso era ampiamente utilizzato ( 32 pezzi Mle 1983/93M + 18 del Mod.1893) nel secondo conflitto come artiglieria da costa, anch'essi rimessi in servizio dai tedeschi e utilizzati.

https://en.wikipedia.org/wiki/Canon_de_ ... %A8le_1893
http://www.scribd.com/doc/102175462/DL- ... ent#scribd

Della granata perforante ve ne sono diversi modelli ma concettualmente simili, la lunghezza è presa fuori tutto, e mancando il tappo della spoletta di fondello, ovviamente risulta piu' corta.
164463R 2.jpg
Visto 703 volte
164463R 2.jpg
164463R 2.jpg (39.46 KiB) Visto 703 volte
Ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: Identificazione granata

Messaggio da ww1518 »

Grazie mille.
Ho notato che rispetto a quello raffigurato nel disegno in sezione della granata, il foro per la spoletta posteriore nella foto è più piccolo in diametro, come se fosse predisposto per un'altra spoletta. Qualcuno ha magari un disegno o foto della spoletta?
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: Identificazione granata

Messaggio da fert »

Ciao,
avrai notato che la tua è anche piu corta.
Le informazioni in merito su questo materiale sono scarse, questo è munizonamento iniziale poi non piu prodotto.
le granate sono le 164mm modele 1900, studiate per l'uso navale, poi dismesse causa obsolescenza del pezzo.
Fino ad ora ne sono state osservate di due modelli, la prima quella illustrata nel manuale alta 464mm con fondello avvitato, ed una piu corta 440mm come la tua che ne è priva.
Da cio che ho potuto osservare, quelle senza fondello avvitato sono precedenti al 1900. se riesci a pulirla saremo felici di avere altre informazioni in merito ai marchi.

I due modelli
[attachment=4]DSC07266 rid.jpg[/attachment]
[attachment=3]DSC07267 rid.jpg[/attachment]

Le spolette utilizzate erano comuni ad altri grossi calibri. Come vedrai dai modelli delle spolette, mod 15, 16 e 18, intuirai che sono dotazioni tardive le quali hanno sostituito quelle utilizzate inizialmente.
Modello 1915
[attachment=2]M15.jpg[/attachment]

Modello 1916 SM con le diverse dimensioni a secondo del bocchino
[attachment=1]SM 16.jpg[/attachment]

Modello 1918 G
[attachment=0]18 G - SM 16.jpg[/attachment]
Allegati
18 G - SM 16.jpg
Visto 680 volte
18 G - SM 16.jpg
18 G - SM 16.jpg (391.34 KiB) Visto 680 volte
SM 16.jpg
Visto 680 volte
SM 16.jpg
SM 16.jpg (203.23 KiB) Visto 680 volte
M15.jpg
Visto 680 volte
M15.jpg
M15.jpg (433.75 KiB) Visto 680 volte
DSC07267 rid.jpg
Visto 680 volte
DSC07267 rid.jpg
DSC07267 rid.jpg (432.15 KiB) Visto 680 volte
DSC07266 rid.jpg
Visto 680 volte
DSC07266 rid.jpg
DSC07266 rid.jpg (423.99 KiB) Visto 680 volte
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Identificazione granata

Messaggio da wyngo »

...ecco...è arrivata la cavalleria...
clap clap clap clap
Siccome il francese non era il mio forte, mi rimane solo postare questo.
ciao Francesco
Gaines-relais Schlagladungsbuchsen 36.jpg
Visto 669 volte
Gaines-relais Schlagladungsbuchsen 36.jpg
Gaines-relais Schlagladungsbuchsen 36.jpg (175.25 KiB) Visto 669 volte
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
ww1518
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/10/2012, 14:20
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte

Re: Identificazione granata

Messaggio da ww1518 »

Ottime informazioni. La parte posteriore in effetti ha diversi marchi, appena pulita, posto foto. Dovrei cercare di recuperare la sua spoletta per completare, pensate sia cosa ardua?
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: Identificazione granata

Messaggio da fert »

In bocca al lupo......nn è cosi facile....soprattutto trovare il raccordo
Rispondi