Nastro Cal. 5,56.

Tutto si Caricatori nastri clip
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Nastro Cal. 5,56.

Messaggio da Andrea58 »

StefanoL ha scritto:Scusate ma se il caricatore dui qualsiasi arma è considerata parte d arma perchp se acquisto un caricatore cal 45 non ho ne obbligo di denuncia e ne il negoziante non segna nullo sullo scarico? [192
Se non ricordo male recentemente la legge è cambiata dovendosi adeguare a quella europea percui ci sono stati dei benefici.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Nastro Cal. 5,56.

Messaggio da wyngo »

...una norma comunitaria non considera il caricatore parte di arma da fuoco ma anche se ci sono stati dei benefici, la cosa (come sempre, in Italia, è ancora poco chiara e chiarita dalle autorita') è da considerarsi da verificare.
Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
berettofilo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 635
Iscritto il: 04/09/2013, 14:33
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Località: Rapallo

Re: Nastro Cal. 5,56.

Messaggio da berettofilo »

wyngo ha scritto:...una norma comunitaria non considera il caricatore parte di arma da fuoco ma anche se ci sono stati dei benefici, la cosa (come sempre, in Italia, è ancora poco chiara e chiarita dalle autorita') è da considerarsi da verificare.
Francesco
Per quanto riguarda le armi da guerra o tipo guerra non credo esistano dubbi: il caricatore è parte d'arma pertanto ne è vietata la detenzione. Per il rimanente è pur vero che il d.l.gvo 204/2010 ha inizialmente apportato "benefici ma poi....leggete un po' qua:

http://www.earmi.it/diritto/giurisprude ... tori2.html

[142 [137 [142 [137 [142 [137 [1334 [1334 [1334 [1334 [1334

Credo che per fugare qualche dubbio (ma non tutti) non rimanga altro che porre un quesito al Ministero dell'interno, Divisione Pubblica Sicurezza almeno un pezzo di carta con scritto qualcosa ti rimane..... in settimana lo spedisco poi con comodo risponderanno [110.gif [110.gif
......Lo strano destino della pallottola, che bruciando nasce e bruciando muore......
Avatar utente
giovanni
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2049
Iscritto il: 22/04/2005, 1:08
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto - Padova - Italy
Contatta:

Re: Nastro Cal. 5,56.

Messaggio da giovanni »

Data l'estrema "differenza" [142 con cui vengono recepite ed applicate le leggi in materia di munizionamento e affini
il mio spassionato consiglio è quello di rivolgersi al proprio ufficio o caserma responsabile in materia e sentire sempre un loro parere, meglio se preventivo [110.gif , onde evitare spiacevoli incomprensioni. [264
La speranza poi è quella che, in futuro, l'eventuale "nuovo" responsabile la pensi come il precedente [17
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Nastro Cal. 5,56.

Messaggio da wyngo »

berettofilo ha scritto:
wyngo ha scritto:...una norma comunitaria non considera il caricatore parte di arma da fuoco ma anche se ci sono stati dei benefici, la cosa (come sempre, in Italia, è ancora poco chiara e chiarita dalle autorita') è da considerarsi da verificare.
Francesco
Per quanto riguarda le armi da guerra o tipo guerra non credo esistano dubbi: il caricatore è parte d'arma pertanto ne è vietata la detenzione. Per il rimanente è pur vero che il d.l.gvo 204/2010 ha inizialmente apportato "benefici ma poi....leggete un po' qua:

http://www.earmi.it/diritto/giurisprude ... tori2.html

[142 [137 [142 [137 [142 [137 [1334 [1334 [1334 [1334 [1334

Credo che per fugare qualche dubbio (ma non tutti) non rimanga altro che porre un quesito al Ministero dell'interno, Divisione Pubblica Sicurezza almeno un pezzo di carta con scritto qualcosa ti rimane..... in settimana lo spedisco poi con comodo risponderanno [110.gif [110.gif
...ti ringrazio della precisazione, intendevo dire ovviamente per le armi da fuoco, con esclusione di quelle da guerra o tipo guerra [110.gif ...e ovviamente le verifiche da richiedere erano volte ad accertare, con il Ministero, quali fossero le linee guida in merito a questa norma comunitaria e come si applichera' nella vita vera.
ciao Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Rispondi