Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Munizioni oltre 20mm
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da Andrea58 »

O meglio il suo proiettile da addestramento.
Si tratta di un anticarro da 44 mm di tipo desueto paragonabile come tipologia al Panzerfaust tedesco. Oggi è sicuramente un anacronismo ma può ancora dire la sua su bersagli non pesantemente blindati. E' stato usato sicuramente con abbondanza durante le guerre nella ex Yugoslavia e come tutte le loro armi rispettava dei canoni di rusticità e facile produzione.
Quello che a me interessa però è il fatto che gli yugoslavi amano addestrarsi realisticamente...spendendo poco e per questo motivo hanno messo a punto una miriade si munizioni da addestramento a basso costo.
Il nostro M 57 non sfugge a questa regola ed ecco la sua cartuccia da esercitazione che mantiene le traiettorie della carica da guerra senza però averne gli effetti esplosivi. Non ho trovato immagini di come andasse usata ma ipotizzo che fosse come molte altre loro munizioni e che ci fosse la falsa granata da applicare ad un normale lanciagranate.
Casualmente anni fa ne avevo comperato una sparata ed il venditore l'aveva definita per un'arma tipo RPG7.
Ora ho trovato anche la cartuccia completa anche se ovviamente disattivata tramite un foro per fortuna piccolo e discreto. Non che sia indispensabile dato che a me mancano sia la falsa granata che il relativo lanciagranate ma diciamo che così si va più sereni. [icon_246 [icon_246
Come potete vedere si presenta come una lunga cartuccia del 12 con il corpo in carta ed il fondello in ottone. Il proiettile invece è d'alluminio con la testa in ferro che credo sia cadmiata visto il colore.
DSCF7614.JPG
Visto 155 volte
DSCF7614.JPG
DSCF7614.JPG (66.25 KiB) Visto 155 volte
DSCF7617.JPG
Visto 155 volte
DSCF7617.JPG
DSCF7617.JPG (179.31 KiB) Visto 155 volte
DSCF7620.JPG
Visto 155 volte
DSCF7620.JPG
DSCF7620.JPG (137 KiB) Visto 155 volte
DSCF7622.JPG
Visto 155 volte
DSCF7622.JPG
DSCF7622.JPG (137.07 KiB) Visto 155 volte
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da OLD1973 »

Carino!
Pero' visto che l'hanno fatto tracciante, almeno potevano farlo anche spotter: una piccola carica fumogena posta anteriormente poteva sicuramente evidenziare meglio il punto di impatto al lanciatore in addestramento!
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da Andrea58 »

OLD1973 ha scritto:Carino!
Pero' visto che l'hanno fatto tracciante, almeno potevano farlo anche spotter: una piccola carica fumogena posta anteriormente poteva sicuramente evidenziare meglio il punto di impatto al lanciatore in addestramento!
Non avendo trovato notizie in merito non sapevo fosse tracciante anche se a ragionarci ha la sua logica [1334 [1334
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da OLD1973 »

Il foro posteriore con evidenti tracce di combustione e corosione dei bordi, me lo hanno fatto supporre.
Sarebbe interessante davvero trovare una foto, o della documentazione, di come è fatto il sistema di training, anche se è facile supporre sia riproducente il tubo portacarica propulsiva, cavo e liscio all'interno. Probabilmente un tubo portacarica vuoto! [icon_246
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da wyngo »

...abbiate pazienza gente di poca fede...appena trovo posto.


[17 [17 [17
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da wyngo »

Il sistema anticarro RB (Reaktivna Batsach ovvero sistema anticarro manuale ) M57 nasce dalle ceneri del RB M49, similare al PG-2 sovietico, acquisito nel 1949 per dare una capacita' anticarro alle truppe di fanteria e derivato concettualmente dal Panzerfaust tedesco bellico.
rrb_m49.jpg
Visto 140 volte
rrb_m49.jpg
rrb_m49.jpg (30.08 KiB) Visto 140 volte
Il sistema si rivelo' pieno di difetti, e seppure alcuni dei quali vennero risolti tramite modifiche, si decise di realizzare un nuovo sistema piu' moderno.

Nel frattempo, correva il 1953, a seguito delle decisioni di Tito di sganciarsi dal COMINTERN, gli USA fornirono diverso materiale bellico tra cui 1000 Bazooka 2.36in M9 ed M9A1 , 99.600 razzi da M6A1 2,36in per Bazooka M1, circa 5000 Super-Bazooka da 3,5in con oltre 410.000 razzi anticarro, ma la richiesta di oltre 17.000 sistemi anticarro delle Forze Armate Jugoslave, in previsione di una probabile invasione sovietica, non pote' essere evasa e raggiunse al massimo le 11.500 unita' circa, basati interamente su M49, Bazooka M1 da 2,36 e pochi Bazooka M20 da 3,5in.
Nel 1952 per implementare le capacita' cacciacarri, la Commissione delle Forze Armate Jugoslave dette mandato di progettare un sistema d'arma anticarro al Belgrado Military Technical Institute ed all'Instituto "Krusik" ed alla fine venne costruita una serie di prototipi, prodotta poi presso la fabbrica "Crvena Zastava" di Kraguievac.
La Commissione valuto' tre prototipi diversi; il primo si basava su una versione semplificata del RB M49 detta RRB Anton Meshchka, dal nome del progettista, con un tamburo rotante da sei capsule di accensione, necessarie all'ignizione dei motori di lancio delle munizioni.
rrb_m57-2.jpg
Visto 140 volte
rrb_m57-2.jpg
rrb_m57-2.jpg (22.57 KiB) Visto 140 volte
L'arma piaceva ai militari perche' era di identico funzionamento del sistema precedente ma la Commissione valuto' la complessita' di produzione e ordino' delle sperimentazioni, intuendo che il sistema a tamburo non era affatto pratico per l'uso in avverse condizioni belliche.
Successivamente adotto un sistema inventato dal capitano Todor Tvetichem del Belgrado Institute, che impiegava un speciale carica di lancio con 93 grammi di polvere infume a base di nitrocellulosa, unita ad una piccola carica di polvere nera, in custodia di carta, avvitata alla culatta della munizione anticarro.
Il sistema particolarmente ingegnoso e pratico, realizzava un perfetto funzionamento, unendo all'armamento della spoletta ( prima la M57, subito sostituita dalla M61), una notevole velocita' iniziale.
Inoltre la granata sperimentale presentava due capsule, poste a 180 gradi, sul corpo, in modo che, in caso di misfire, era possibile sfilare e rigirare la granata nel tubo-lanciatore, per poter disporre di una munizione nuovamente efficiente in tempi rapidi.
Il sistema di scatto era a doppia azione e consentiva un uso ottimale della percussione, anche in caso di uso in condizioni climatiche e di ambienti, avversi.
rrb_m57-4.jpg
Visto 140 volte
rrb_m57-4.jpg
rrb_m57-4.jpg (34.38 KiB) Visto 140 volte
Il sistema aveva una canna di 965mm e 44mm di calibro, un mirino metallico ed un sistema di mira ottico a 3,8 ingrandimenti OH M59, con un angolo di vista di 12°, un bipiede metallico fissato all'arma da fasce saldate.
Questo prototipo, nel 1956, venne impiegato in trial estensivi in 15 esemplari, risultando accettato ed entrando in produzione di preserie (Zero) in 50 esemplari nel 1958...sottoposto a test di fatica e al tiro, vennero accertati i risultati richiesti, in linea con le specifiche richieste e infine adottato.

m57ja7.jpg
Visto 140 volte
m57ja7.jpg
m57ja7.jpg (133.27 KiB) Visto 140 volte
Il lanciatore pesava 8,200kg, aveva un rateo di fuoco pratico di 4 colpi al minuto e una velocita' iniziale della munizione di circa 150m/sec che era in grado di penetrare da 270 a 320mm di RHA.
La munizione in servizio, costruita in acciaio ed alluminio, era di due tipi (entrambi a carica cava e pesanti circa 2,5 kg), la M57, aveva una carica di circa 800 g di una miscela TNT/RDX 50/50 che montava una spoletta PIBD (Punta iniziatrice e base detonante) del tipo spit-back, e la M80, differente per l'ogiva appuntita e la spoletta di tipo PIBD ma piezo-elettrica; in questo modello la carica variava in una miscela TNT/RDX 40/60, di uguale peso.
La stabilizzazione era garantita da 4 alette a molla ripiegate in appositi alloggiamenti sul codolo, che dopo l'uscita dal tubo lanciatore si aprivano all'indietro, a questo punto del volo anche la spoletta si era armata e risultava pericolosa, se rimaneva inesplosa sul terreno, mancando il congegno di autodistruzione, presente invece nel postumo PG7.
Il tiro utile era di 200 metri contro bersagli fermi e 400 su obbiettivi fissi.
sfor 275a.jpg
Visto 140 volte
sfor 275a.jpg
sfor 275a.jpg (263.05 KiB) Visto 140 volte
YugoM57Panzerfaust (5).jpg
Munizione del tipo M56 HEAT
Visto 140 volte
Munizione del tipo M56 HEAT
Munizione del tipo M56 HEAT
YugoM57Panzerfaust (5).jpg (45.91 KiB) Visto 140 volte
IMG_4961.JPG
Munizione del tipo M80 HEAT
Visto 140 volte
Munizione del tipo M80 HEAT
Munizione del tipo M80 HEAT
IMG_4961.JPG (77.52 KiB) Visto 140 volte
Il lanciatore, curiosamente, soffri' di alcuni problemi di costruzione, causa le rozze tipologie di saldatura adottate, aggravate da sollecitazioni del sistemi di trasporto, venne modificato prima con l'apporto di giri di filo galvanizzato in acciaio nella parte posteriore, poi successivamente rinforzato con un nuovo tipo di saldature e infine con la versione A2, prodotto con standard piu' elevati.
rrb_m57-5.jpg
Tutti i modelli di tubo lanciatore
Visto 140 volte
Tutti i modelli di tubo lanciatore
Tutti i modelli di tubo lanciatore
rrb_m57-5.jpg (45.79 KiB) Visto 140 volte
Venne prodotto un sistema di munizioni da addestamento, M65, che prevedeva una munizione identica a quella attiva, da posizionare nel tubo lanciatore, costituita da un razzo similare ma contenente una canna amovibile che accettava una munizione a colpo completo con un proiettile, con spotting charge [110.gif e tracciatore , di prestazioni balistiche sovrapponibili al razzo anticarro.
IMG_3365.jpg
Visto 140 volte
IMG_3365.jpg
IMG_3365.jpg (315.5 KiB) Visto 140 volte
2705_49440174_vm2.jpg
Visto 140 volte
2705_49440174_vm2.jpg
2705_49440174_vm2.jpg (363.89 KiB) Visto 140 volte
2705_tmb_49440174_vm1.jpg
Visto 140 volte
2705_tmb_49440174_vm1.jpg
2705_tmb_49440174_vm1.jpg (23.05 KiB) Visto 140 volte
207500_75832501_Picture 129.jpg
Visto 140 volte
207500_75832501_Picture 129.jpg
207500_75832501_Picture 129.jpg (309.05 KiB) Visto 140 volte
L'arma, un successo della industria della difesa federale yugoslava, è stata impiegata per oltre mezzo secolo con efficacia nelle guerre balcaniche e tutt'ora si hanno notizie che siano state distribuite ai peshmerga che combattono l'ISIS...che le hanno impiegate con successo.
image.jpg
...notare i portagranate con F1...
Visto 140 volte
...notare i portagranate con F1...
...notare i portagranate con F1...
image.jpg (74.54 KiB) Visto 140 volte
imagex.jpg
Visto 140 volte
imagex.jpg
imagex.jpg (179.68 KiB) Visto 140 volte
imagexc.jpg
Visto 140 volte
imagexc.jpg
imagexc.jpg (480.81 KiB) Visto 140 volte
La fabbrica di Kraguievac ha distribuito dal 1965 al 1967 circa 4.400 sistemi modificati, producendo oltre 17.000 sistemi RB M57.
Fino al 1970 si sono prodotti oltre 47.700 sistemi, di tutti i modelli.
Ciao francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da OLD1973 »

clap clap clap
Vedi che c'era anche la versione "spotter" della palla da addestramento?
Lo supponevo.
Grazie wingo, stupenda e dettagliata integrazione [264
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da wyngo »

[110.gif ...ehm [110.gif veramente è solo la spotter in servizio, a mia memoria non ce ne sono inerti...quindi okkio!
Francesco
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da wyngo »

...grazie Fra...troppo buono.
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5408
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Re: Lanciagranate anticarro Yugoslavo M 57

Messaggio da Centerfire »

La scheda prodotta da Wingo è interessantissima, c'è pure la sezione della munizione da addestramento! [151

Occorrerebbe radiografare le ogive per verificarne il contenuto...
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi