sperimentali anni 30

Bombe da mortaio-Bombarde
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

sperimentali anni 30

Messaggio da fert »

Ciao a tutti,
oggi vorrei sottoporre alla vostra attenzione un paio di pezzi;
[attachment=17]IMG_3891 rid.jpg[/attachment]
la prima da sx, è sconosciuta calibro 64mm, la seconda è probabilmnete la bomba per lanciabombe samaja calibro 60mm mod 29 o 30, la terza, beh se non lo sapete avete sbagliato hobby..... [17

il codolo è fatto in alluminio, all'interno un tacco di legno ed un anello filettato fermano la carica esplosiva forse per impedire l'arroccamento? Il blocco spoletta è fermato da un anello in ottone alla testa in acciaio
[attachment=16]IMG_3897 rid.jpg[/attachment]

nelle foto seguenti è possibile osservare come il blocco spoletta sia protetto da una sorta di gomma,
[attachment=15]IMG_3898 rid.jpg[/attachment]

qui è ancora visibile inoltre una guarnizione è applicata alla testa in acciaio
[attachment=14]IMG_3899 rid.jpg[/attachment]

il percussore ed il porta capsula
[attachment=13]IMG_3900 rid.jpg[/attachment]

[attachment=12]IMG_3904 rid.jpg[/attachment]

la presunta samaja ha una spoletta con due posizione, A ed S, a cui ho dato il significato di Armata, Sicura ma è solo un mio pensiero.
[attachment=11]IMG_3892 rid.jpg[/attachment]

anche la samaja ha il codolo in alluminio, il corpo invece è di acciaio
[attachment=8]IMG_3895 rid.jpg[/attachment]

la spoletta disasemblata
[attachment=10]IMG_3893 rid.jpg[/attachment]
[attachment=9]IMG_3894 rid.jpg[/attachment]

infine l'alloggiamento della carica fondamentale
[attachment=7]IMG_3896 rid.jpg[/attachment]

Furono sperimentati due modelli di lanciabombe samaja, il mod 29 ed il mod 30 i quali differivano per peso e gittata possibile.
Il modello 29 aveva una gittta di 832m con 45 gradi di elevazione, la minima era di 300m a 79 gradi. Celerità di tiro 8 colpi al minuto. peso 37Kg scomponibile in due carichi trasportabili a spalla. La bomba del peso di 2 Kg aveva una carica di scoppio di 0.365Kg di tritolo, garantiva schegge in un raggio di 150m

Il modello 30 aveva 3 cariche di lancio anzichè 1 e la canna piu lunga. Anche il peso era leggermete maggiore circa 40Kg. Si giunse al mod 30 per le necessita di aumentare la gittata a 1200m. cio avvenne modificando la forma aerodinamica della bomba, irrobustendo l'arma e modificando le cariche di cui sopra. Tali modifiche pero resero il tiro impreciso. Il lanciabombe mod 29 e 30 non superarono le prove necessarie.
queste le foto di un probabile samaja
[attachment=6]SDC10784.jpg[/attachment]
[attachment=5]SDC10786.jpg[/attachment]
[attachment=4]SDC10792.jpg[/attachment]
[attachment=3]SDC10798.jpg[/attachment]
[attachment=2]SDC10802.jpg[/attachment]

qui le foto con il prodotto finale, il brixia mod 35.
[attachment=1]SDC10810.jpg[/attachment]
[attachment=0]SDC10812.jpg[/attachment]
Allegati
SDC10812.jpg
Visto 322 volte
SDC10812.jpg
SDC10812.jpg (51.8 KiB) Visto 322 volte
SDC10810.jpg
Visto 322 volte
SDC10810.jpg
SDC10810.jpg (53.8 KiB) Visto 322 volte
SDC10802.jpg
Visto 322 volte
SDC10802.jpg
SDC10802.jpg (34.67 KiB) Visto 322 volte
SDC10798.jpg
Visto 322 volte
SDC10798.jpg
SDC10798.jpg (49.19 KiB) Visto 322 volte
SDC10792.jpg
Visto 322 volte
SDC10792.jpg
SDC10792.jpg (46.89 KiB) Visto 322 volte
SDC10786.jpg
Visto 322 volte
SDC10786.jpg
SDC10786.jpg (31.69 KiB) Visto 322 volte
SDC10784.jpg
Visto 322 volte
SDC10784.jpg
SDC10784.jpg (39.72 KiB) Visto 322 volte
IMG_3896 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3896 rid.jpg
IMG_3896 rid.jpg (424.67 KiB) Visto 322 volte
IMG_3895 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3895 rid.jpg
IMG_3895 rid.jpg (449.82 KiB) Visto 322 volte
IMG_3894 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3894 rid.jpg
IMG_3894 rid.jpg (394.55 KiB) Visto 322 volte
IMG_3893 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3893 rid.jpg
IMG_3893 rid.jpg (159.09 KiB) Visto 322 volte
IMG_3892 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3892 rid.jpg
IMG_3892 rid.jpg (289.92 KiB) Visto 322 volte
IMG_3904 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3904 rid.jpg
IMG_3904 rid.jpg (496.91 KiB) Visto 322 volte
IMG_3900 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3900 rid.jpg
IMG_3900 rid.jpg (224.41 KiB) Visto 322 volte
IMG_3899 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3899 rid.jpg
IMG_3899 rid.jpg (338.85 KiB) Visto 322 volte
IMG_3898 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3898 rid.jpg
IMG_3898 rid.jpg (346.8 KiB) Visto 322 volte
IMG_3897 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3897 rid.jpg
IMG_3897 rid.jpg (175.17 KiB) Visto 322 volte
IMG_3891 rid.jpg
Visto 322 volte
IMG_3891 rid.jpg
IMG_3891 rid.jpg (392.18 KiB) Visto 322 volte
Avatar utente
wyngo
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 1817
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da wyngo »

...e complimenti clap clap ...devo dire che del Samaja avevo solo notizie frammentarie e non provenienti dal mio ambito lavorativo [17

Francesco

PS: concordo con Fert per il significato delle lettere sulla bomba ma mi accodo ad una supposizione, seppure con entusiasmo. bastard
L'arte è scienza, non si improvvisa e non si accontenta di qualunquistiche e superficiali approssimazioni, anzi richiede un duro e sistematico lavoro.

Leonardo da Vinci
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da OLD1973 »

Praticamente senza parole....
Congratulazioni e grazie per averle condivise.
Una info: a contrastare il passaggio da A a S c è qualche tipo di resistenza? Grano su molla? Fascetta con dentino di non ritorno?
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7520
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da Andrea58 »

Un grazie a Fausto per queste foto. Che esistesse questo Samaja nemmeno lo sapevo. Curiosa invece questo sfoggio di guarnizioni non presenti su altre bombe e poi ottone per la ghiera. Da profano direi che il motivo potrebbe essere un uso di tipo "marino" altrimenti perchè preoccuparsi tanto del fatto che sia stagna? Comunque sono supposizioni e basta.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
berettofilo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 635
Iscritto il: 04/09/2013, 14:33
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Località: Rapallo

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da berettofilo »

[1495 [1495 [1495 [1495 incredibile Fert, riesce sempre a stupirmi con pezzi in straordinarie condizioni e ora addirittura "inesistenti" [1334 [1334 [1334 clap clap clap clap clap
......Lo strano destino della pallottola, che bruciando nasce e bruciando muore......
Avatar utente
EOD ITALIANO
Friends
Friends
Messaggi: 828
Iscritto il: 14/03/2014, 21:04
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Altro
Nazionalita: Tutte
Località: TORINO

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da EOD ITALIANO »

Un grande, bell'articolo e soprattutto belle munizioni clap clap clap
Ciao Aldo
. . . Fino alla fine
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da OLD1973 »

Stavo riguardando questo spettacolare topic e facevo un ragionamento.
Sia la brixia che la samaja hanno profilo del corpo nettamente cilindrico (la samaja addirittura una fascia di tenuta) che è essenziale per la propulsione data dai gas di sparo. La prima a sx, bianca e rossa, ha un profilo del corpo non adatto ad avere una corretta tenuta in una canna, sembra più una bombetta da aviolancio o una cluster. Anche la falsa spoletta col detonatore interno ben protetto, oltre al profilo assolutamente poco adatto alla propulsione pirica, mi fa' pensare a qualcosa di aviolanciabile.
Mumble....
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da fert »

Ciao Old,
la tua analisi è giusta, purtroppo pero il funzionamento della spoletta smentisce il tuo ragionamento. Questa viene armata dal'accelerazione fornita dallo sparo, (il percussore avanza fino al contatto della cassula) come per molte spolette usate nei proietti di artigliera.
Avatar utente
OLD1973
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5542
Iscritto il: 27/05/2010, 14:24
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Nessuno
Località: Milano

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da OLD1973 »

fert ha scritto:Ciao Old,
la tua analisi è giusta, purtroppo pero il funzionamento della spoletta smentisce il tuo ragionamento. Questa viene armata dal'accelerazione fornita dallo sparo, (il percussore avanza fino al contatto della cassula) come per molte spolette usate nei proietti di artigliera.
Ah, ok, mi era sfuggito questo particolare.
L'alternativa è che si tratti di una bomba lanciata magari con sistema centrifugo, tipo Minucciani.....
L'assenza di spoletta esterna e la forma molto tondeggiante della falsa spoletta sembrano voler evitare qualsiasi superficie di aggancio o appiglio, quasi a voler facilitare lo scorrimento nel percorso di lancio/propulsione.
Una propulsione centrifuga basterebbe a far lavorare le masse della spoletta?
Old1973

Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria

Re: sperimentali anni 30

Messaggio da fert »

Ciao, sinceramente, tale sistema era ormai superato.... Non viene fatta menzione di sistemi centrifughi in questo periodo gittata troppo limitata. L'avvento dello stokes, aveva fornito lo spunto per la propulsione della bomba sia con carica fondamentale inserita nel proietto che esterna.
Personalmente, io vedo una brixia molto piu grande..... e con spoletta molto piu complicata....
Rispondi