Iniziare questa nuova passione, dubbi e domande...

Munizioni fino a 20mm
nicobest

Iniziare questa nuova passione, dubbi e domande...

Messaggio da nicobest »

Ciao a tutti da un bel po di tempo navigando su internet su siti di munizioni. la mia passione da anni è quella della fotografia, però perchè non intraprenderne un altra?
Ho molte domande da porvi.
sulla pagina principale del sito ho letto gli articoli riguardanti come è fatta una munizione e gli strumenti necessari.
ho letto anche su che collezione concentrarsi ma nel mio caso essendo l'inizio non credo di avere una specialità diversa.
il mio problema credo però sia un altro, cioè ma dove trovo tutto questo?[nero]
ho letto anche questo vostro articolo riguardando dove trovarli, ma essengo proprio all'inizio non so davvero da dove iniziare.
inoltre un altra domanda è quello riguardo le munizioni in generale, cioè essendo proiettili e quindi cose diciamo tra virgolette pericolose...come agire e comportarsi? supponiamo che in un mercatino trovi il classico tipo che vende elmetti, maschere antigas,tute, ecc ecc e tra cui diciamo anche qualche proiettile, supponiamo che lo compro e lo porto a casa...come operare???
questo proiettile è ancora pericoloso?
come fare per renderlo non-pericoloso?
è legale per la legge detenere un proiettile del genere?
Questa è solo una delle mie tante domande per iniziare.
Mi potreste indicare qualche sito dove poter fare qualche primo acquisto a buon prezzo?
Grazie tante e spero di divertirmi con voi.
norby73

Messaggio da norby73 »

Caro Nicola se l'età che hai dichiarato è veritiera, sei un pochino giovane e quindi hai dei problemi per l'acquisto, non solo di cartucce, derivanti da questo.
Sui mercati internazionali e sopratutto on-line si acquista con carta di credito e va da se ...
Comunque le cartucce che puoi trovare sui mercatini se sono scariche sono detenibili perché non più considerate munizioni, anche se qualcuno cerca di fare delle distinzioni assolutamente arbitrarie e ridicole, tipo tra una cartuccia ordinaria e una perforante o tracciante e altre baggianate inverosimili.
spero di esserti stato di aiuto.
nicobest

Messaggio da nicobest »

ok, comunque avevo sbagliato a mettere la data di nascita del profilo,cmq carte di credito ecc ecc non ne ho problemi.
inoltre mi consigli qualche sito dove poter andare?
norby73

Messaggio da norby73 »

Su questo sito, tra non molto, poi sulle solite aste on-line che vanno per la maggiore
nicobest

Messaggio da nicobest »

io ho visto su ebay, ma non ho trovato niente, io sono di napoli, magari da queste parti c'è qualche amico?
ShaolinX

Messaggio da ShaolinX »

su ebay trovi eccome!

vai su collezionismo- militaria e cerca "scavo"
nicobest

Messaggio da nicobest »

si ho trovato qualcosina andando anche su ebay di altre nazioni tipo ebay.co.uk
scusate la mia ignoranza, ma quando un tizio per esempio dal regno unito ci spedisce una granata per esempio,nonostante tutto sia inerte,mi spiegate una cosa? ma cosa specifica sul pacco? non succede nulla? non è un giocattolo, non si impressionano?
grazie.
enzop38

Messaggio da enzop38 »

un modo x tenerli in quasi sicurezza legale ?? e quello di fargli un buco vicino la base lateralmente anche se molti lo considerano un sacrilegio sicuramente dalle tue parti se ai molti amici anche nelle campagne qualcuno ne avra trovatte sicuramente, poi se sai i posti dove sono avvenuti gli scrontri puoi provare con procurarteli con il metal se non sei solo ti divertirai[ciao2][ad]
nicobest

Messaggio da nicobest »

ok
ma come si effettua un buco?
cioè supponiamo che trovi un proiettile di molti anni fa,come lo rendo inerte? c'è una procedura con foto da qualche parte?io uso messenger, tu?potremmo fare 4 kiakkiere li.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5408
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Messaggio da Centerfire »

Se hai delle cartucce da rendere "inerti" puoi forarle vicino alla base, qualche millimetro sopra la gola del Rim.
Ti sconsiglio l'uso del trapano elettrico perché in genere hanno velocità troppo elevate e non è bene stuzzicare col calore polvere ed innesco. Io adopero un piccolo trapano a mano ed una punta per ferro di 4 millimetri di diametro.
Faccio prima un piccolo incavo con puntino e martello per evitare che la punta sfugga sulla superfice tonda del bossolo e poi tenendolo inserito in un canaletto ricavato in una tavoletta di legno inizio a forarlo piano piano, specialmente quando sfondo la parete e la punta affonda in modo repentino.
Prima di finire la foratura faccio uscire più polvere possibile, quindi termino il foro in modo che venga tondo e netto, sbavandolo con la punta di un coltellino.
Verso poi una goccia di olio per armi o di Svitol sul foro dell'innesco attraverso la foratura per inertizzarlo e lo lascio a riposare diritto per almeno un giorno.
A seconda dei casi puoi decidere se percuotere l'innesco o meno. Alcuni rimangono inerti altri fanno una debole fumatina.
Queste sono solo indicazioni sul mio personale modo di agire al riguardo e fanno base sulla mia esperienza come metalmeccanico, ricordati maneggiando questi oggetti di non spengere MAI il cervello e che è meglio pensarci sopra una volta di più che fare le cose a caso.
Ah, dimenticavo, oltre alla soddisfazione di possedere qualche pezzo che ha "fatto storia" c'è anche il gusto di ricercarne le caratteristiche tecniche e magari capire come è arrivato fino a lì!
Rispondi