Bomba a mano Breda 42 anti-carro

I migliori post su Bombe a mano e da fucile
hpbt

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da hpbt »

Si...è vero...ma anche chi la tirava doveva avere i contro@....i per arrivargli sotto.... [argh
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5296
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 19 volte

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da Centerfire »

Allora abbiamo davanti una bomba "Anti-carretto"! [icon_246

Forse le avevano provate sui carri italiani, non sugli Sherman o peggio ancora sui Tigre! [188
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
lorenzo85

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da lorenzo85 »

cocis49 ha scritto:Per quanto me ne posso intendere quella italiana di Arditi non mi sembra assolutamente contro carro
E invece,dopo l'impiego di vari tipi di circostanza, la Breda 42,assieme all'incendiaria OTO 42,fu la prima controcarro italiana ad essere adottata.Un primo lotto di 10.000 esemplari venne commissionato sin dal giugno 1942 ma non superò il collaudo svolto nell'aprile 1943 causa forte percentuale di mancati funzionamenti;e questo a scapito della Fanteria che nella primavera 1943 risultava ancora priva di bombe a mano controcarri di progettazione e produzione nazionale.
Secondo L'Ispettorato dell'arma di fanteria la breda 42 era in grado di di sfondare corazze di 20 mm e di scheggiare internamente piastre di 30 mm;il lancio doveva avvenire da non meno di 14-15 m di distanza in quanto lo sfilamento della sicurezza di traiettoria avveniva dopo 10-12 m.In seguito,la gittata minima si ridusse a 5-8 m con l'adozione di una cucchiaia in lamiera munita di molla al posto della cuffia di svincolo, che riduceva notevolmente i tempi dello sfilamento della sicurezza automatica.
cocis49

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da cocis49 »

Grazie Lorenzo85 per le precisazioni [264
saetta

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da saetta »

salve
vorrei contribuire con alcuni dati tecnici
la Breda m 42
fotobreda42cols2.jpg
era costituita da
spoletta
(una comune bomba a mano Breda m 40 alla quale erano applicati nella parte inferiore sulla
filettatura del fondello la sfera contenente la carica supplementare e nella pare superiore il manico di legno )
la spoletta aveva la sicurezza ordinaria uguale alla m40 e quella automatica analoga nel principio cinematico
ma differente per alcuni particolari costruttivi

sfera porta carica supplementare
composta da due elementi di alluminio riuniti mediante aggraffatura
nel elemento superiore era aggrappato il coperchio imbutiforme per l' avvitamento della spoletta
era verniciato in rosso per le bombe attive e in bianco per le bombe inerti per istruzione

manico in legno
su cui si montava un raccordo metallico a flangia per l'unione della spoletta
una parte con foro per il rivetto di fissaggio della cucchiaia della sicurezza automatica
e un gancio per appendere la bomba alla cintura

funzionamento
tolta la sicura ordinaria dalla spoletta la cucchiaia della sicura automatica si staccava dalla bomba
sia per gravita che sotto l'azione di una molla
il traversino trascinato dal peso della cuffia veniva sfilato dal proprio allogamento
ciò si verificava tra i primi 3-4 m della traiettoria
dopo di che ( in quanto capsula e percussore erano tenuti distanziati solo dalla molla antagonista )
era in condizione all'urto contro qualsiasi superficie resistente di provocarne la deflagrazione

le prestazzioni e l'impiego sono stati già spiegati da lorenzo85
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
saetta

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da saetta »

salve
visto che sono state citate nella discussione riporto anche
i dati della o.t.o mod 42
oto42cols2.jpg
oto42incencols2.jpg
la bomba controcarro o.t.o mod 42
peso kg 1-1,100
funzionamento a percussione (universale)
sicurezza di trasporto e di traiettoria


spoletta
costituita da una normale bomba a mano o.t.o mod 35
a cui erano state apportate le seguenti modifiche
soppressione della carica di scoppio fondello del cartoccere forato inferiormente
involucro inferiore forato e filettato per l'unione della spoletta al manicotto cuffia appesantita
molla antagonista elicoidale anziché a balestra
cuffia unita al tegolino con catenella anziché con bielletta
e tubetto pota detonatore aperto inferiormente

manicotto
in allumino che collegava mediante avvitatura la spoletta al corpo della bomba contenente la sostanza incendiaria

corpo della bomba
costituita da una bottiglia di vetro contenente circa 600 cc
di sostanze incendiaria chiusa da un tappo a vite con guarnizione che ne assicurava la tenuta stagna
le sostanze incendiarie erano liquido per lanciafiamme e benzina 50%
sviluppava fiamme ad alta temperatura
la distanza di lancio non doveva essere inferiore ai 10m
il funziona mento avveniva (dopo che la bomba era privata delle sicure )
all'urto contro il bersaglio con la frantumazione della bottiglia
e il funzionamento della spoletta il cui detonatore provocava l'incendio del liquido
la frantumazione della bottiglia poteva avvenire anche a causa dello scoppio del detonatore

sene consigliava l'impiego contro le aperture di ventilazione le feritoie
i rulli gommati e le parti precedentemente scardinate dalle bombe dirompenti Breda
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7281
Iscritto il: 02/03/2008, 14:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Grazie Inviati: 10 volte
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da Andrea58 »

Ottime integrazioni, della "molotov" italiana non ne conoscevo l'esistenza.
Skype Me™! Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5296
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 19 volte

Re: Granata di M42 anti-carro armato

Messaggio da Centerfire »

Ogni giorno impariamo qualcosa di nuovo! [257
Certo non doveva essere facile muoversi con al seguito degli ordigni in vetro, specialmente durante i combattimenti garantirne l'integrità era la vera impresa! [1495
Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. (Blade Runner)
Rispondi