munizioni 13,2x99

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5402
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Messaggio da Centerfire »

Ci sono stato solo una bvolta per un veloce giro domenicale ed adesso avrei difficoltà a ritrovarlo....
Però devo dire che scavare nei fermapalle dei vecchi poligoni si recupera un bel pò di storia delle armi e degli eserciti passati in Italia.
Ho raccolto un discreto numero di .45 con varie tipologie di mantello, idem per le .30 carabine e per il 9x19 recuperato anche in "sinterizzato" da corta gittata.
Inutile dire che ho trovato praticamente tutta la serie di proiettili del '91 delle varie epoche!
Quando ero piccolo mi bastava una palettina ed un pomeriggio di sole per divertirmi senza spesa!
Lafitte

Messaggio da Lafitte »

Ehhhh mi divertivo anche io così dalle mie parti solo che ho scavato troppo e non ho lasciato più niente! a proposito di palle per 91 nessuno ha disponibile una magistri per armi automatiche in lamierino arrotolato? Ne ho una ma è ridotta maluccio!
gqk

Messaggio da gqk »

13,2x99 BPD 37
Dopo 60 anni in fondo al mare............
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
voloavela - BANNATO

Messaggio da voloavela - BANNATO »

Ottimo, bel ritrovamento! cos'è un relitto? se affermativo sai di che cosa?
ciao
gqk

Messaggio da gqk »

Lho avuto da un collega che fa immersioni, a suo tempo mi disse che si trattava di un relitto davanti alle coste liguri di un mercantile italiano del quale mi disse anche il nome che adesso non ricordo.
voloavela - BANNATO

Messaggio da voloavela - BANNATO »

e' probabile, spesso sui mercantili venivano montate le breda antiaeree in cal.12.7x99
Vittorio
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5402
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana

Messaggio da Centerfire »

Bel lavoro che ha fatto l'aqua salmastra sull'ottone del bossolo!
Il dilemma è su come intervenire e quanto!
Importante è fermare l'ossidazione del metallo, probabilmente ci sono dei fori che comunicano con l'interno e l'attacco è su ambedue le facce del metallo.....
Non sono mai intervenuto su pezzi provenienti al mare ed ho dei dubbi sul protettivo da utilizzare, occorrerebbe lasciarli qualche giorno immersi in una bacinella ma di cosa? L'alcool puro assorbe e si lega all'acqua, quello disinfettante è da scartare perché pieno di coloranti e denaturanti. Per la pulizia esterna occorre un'attaco a "secco" con bisturi e spazzolina rotante in acciaio su trapanino ad alta velocità, è un'azione leggerissima e consente di dosare l'effetto... altrimenti come testimonianza vanno benissimo anche così. (il pezzo di SX però è già stato lavorato, vedo)
Veramente interessanti!
gqk

Messaggio da gqk »

I colpi che ho postato precedentemente sono stati rinvenuti su il relitto della nave da carico "Bolzaneto" che fu affondata da un sommergibile inglese nel giugno del 1943 a largo della costa tra la Versilia e La Spezia.
Trasportava lingotti di ferro ed era armata con un pezzo da 105 mm
e alcune armi da 13mm.
Rispondi