13,2 Hotchkiss o 13,2 Breda

Il meglio di Munizioni Militari Leggere
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

13,2 Hotchkiss o 13,2 Breda

Messaggio da Aorta10 »

Durante la seconda guerra mondiale i Tedeschi hanno prodotto numerosi calibri “fuori ordinanza“ per armi di preda bellica o per aiuto agli alleati,il quesito per questa cartuccia è: 13,2x96 Hotchkiss o 13,2x99 Breda?
Come sapete le due munizioni sono molto simili se non per 3mm di colletto,montano praticamente le stesse palle con le differenze produttive delle varie nazioni.La prima è una 13,2x96(Belga) la terza una 13,2x99(Italiana) La centrale(Tedesca) con bossolo in acciaio laccato da alcune fonti in Germania viene classificata come 13,2 Hotchkiss,da altri 13,2 Breda…La eej è stata la fabbrica che ha prodotto molti calibri ”particolari” tra cui bossoli da 20mm per l’Italia. Lascio a voi la parola in attesa di vostre informazioni…
20071215102529_13,2-2.JPG
20071215102732_13,2x99-GE Espl-Tracc.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da norby73 »

Buon giorno Luca
la denominazione ufficiale della cartuccia al centro è
"13,2 x 93 German Shortened 13,2 Hotchkiss case" e si trova prodotta solo dalla fabbrica eej negli anni 43 e 44
Quindi una cartuccia sicuramente diversa dalla Breda 13,2 x 99 puoi trovare ulteriori informazioni sul libro Di Lenselik & De Hek - Small & Medium Caliber Military Cartridges a pag. 38

ciao
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Messaggio da fert »

ciao aorta
in primis complimenti per i nuovissimi pezzi, anche in altri libri il pezzo viene identificato come 13,2x93 deutshland fertigung fur breda MG. la stranezza sta cmq che viene catalogata come cartuccia da usare sulla breda.
la pratica di accorciare il bossolo si riscontra anche sulla 15x101 M39, derivata dall'accorciamento del bossolo da 15x104 ZB vz60 o M38 al fine di usare le granate dell'MG 151/15.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5361
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 26 volte

Messaggio da Centerfire »

Domanda forse stupida ma per me interessante:
La 13.2x99 ha le stesse geometrie di bossolo delle altre due a parte la lunghezza del colletto?
In pratica, secondo voi, le munizioni più corte potevano funzionare nelle armi italiane senza problemi?
Avete mai trovato note in merito?

Come logica produttiva dovendo mettere in fabbricazione calibri "strani" farne uno che potesse essere accettato da più modelli di arma era una gran furbata....
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da Aorta10 »

Ciao,Sicuramente il 13,2x96 Hotchkiss poteva essere sparato con la mitragliatrice Breda Mod.31, dubito del contrario,come paragonare un pistola in 9x21 che può tirare tranquillamente il 9x19 (9 Parabellun) ma non il contrario.Come si può vedere le palle sono molto diverse (a destra la 13x64B) da notare l’alta corona di forzamento della 13,2 che è coperta completamente dal colore rosso identificativo (a sinistra)
Pensavo fosse più simile un colpo 13,2x99 Breda per via dell’alta corona che in qualche modo doveva sopperire ai pochi millimetri di bossolo mancanti…A parte le denominazioni ufficiali quale delle due armi sparava questa cartuccia???
20071215143633_13,2-1.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2923
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 17 volte

Messaggio da fert »

senza dubbio creata appositamente, nulla a che vedere con l'MG 131.
concordo con la tua idea che la corona di forzamento andasse a colmare i mm mancanti del bossolo.
ho trovato traccia, solo scritta purtropo, di granate esplosive, per la 13,2mm su un opuscolo della FN belga, potrebbe essere un proggetto ripreso per rendere piu efficaci le molte armi catturate. inoltre pensavo che tale accorgiamento sia voluto appositamente per sparare le munizioni indifferentemente su entrambe le armi. credo che a livello balistico la corona(molto sottile a differenza delle tradizionali e crescente in spessore verso il fondello) si adattasse alle esigenze. mi spiego, nelle 13,2x99 nessun problema, nelle 13,2x96 la rigatura andava ad impegnare i primi mm della corona di forzamento a cartuccia camerata.
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da Aorta10 »

Grazie Fert,dell'attenzione sull'argomento,il Belgio come la Francia hanno prodotto entrambi i calibri(13,2x96 e 13,2x99),lo so per certo perché ho diverse varianti in collezione,per lo più il 13,2x99 veniva esportato in Polonia,Italia,Giappone.La versione 13,2x99 esplosiva–tracciante Italiana è praticamente identica a quella Belga (non escludo l’utilizzo Italiano di palle Belghe)Ma la domanda è se quella Tedesca è per la Breda Mod.31?
2007121521150_13%2C2-5.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
norby73
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 321
Iscritto il: 22/04/2005, 18:35
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Veneto
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da norby73 »

Forse il problema non è se sia per la Breda 31 o per la Hotchkiss o per i modelli giapponesi ma se la Metallwarenfabrik di Treuenbritzen abbia prodotto munizioni che potevano essere sparate da tutte le armi in questione.
Il motivo per togliere altri 3 mm non mi è ben chiaro, bastava fare il bossolo lungo 96 mm e si otteneva lo stesso risultato, le dimensioni sono le stesse, perché prendersi la briga di accorciare ulteriormente il colletto?
Forse per provare un tipo di arma che a noi rimane sconosciuto?
Avatar utente
Aorta10
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1227
Iscritto il: 09/10/2005, 10:15
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Emilia Romagna
Grazie Ricevuti: 2 volte

Messaggio da Aorta10 »

Non ho trovato nessun riscontro cartaceo sull'utilizzo di questa cartuccia tedesca(13,2x93 deutshland fertigung)su un arma particolare o sperimentale,come dice Fert viene classificata dai tedeschi”Fur MG Breda” ... Forse l'ipotesi più semplice e logica è che hanno prodotto una tipo di munizione che poteva essere camerata da più armi,sfruttando il gioco dei millimetri mancanti abbinato l’alta corona di forzamento(che fungeva da prolungamento del bossolo) poteva adattarsi a entrambe le camere di scoppio…Sicuramente l’ingente bottino di mitragliatrici di entrambi i calibri recuperate da Polonia,Francia,Belgio,Olanda e la continua richiesta di aiuti dall’Italia potrebbero aver contribuito alla produzione di queste cartucce.
sassari31

Messaggio da sassari31 »

ciao luca, e sempre un piacere vedere le tue munizioni.complimenti ancora saluti massimo
Rispondi