15 cm M13/9

Il meglio sulle munizioni pesanti
Rispondi
Avatar utente
valderoa1970
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 40
Iscritto il: 12/11/2005, 23:12
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Veneto

15 cm M13/9

Messaggio da valderoa1970 »

salve

un restauro di un proietto 15 cm a.u., perforante, a bocchino posteriore e carica di scoppio in custodia
cadde su 2° linee italiane del fronte del monte grappa
2007122618651_IM000801ridim2.jpg
da sx: involucro proietto, custodia in cartone cerato dalla carica di scoppio ,custodia paraffinata della carica d'infiammazione, gruppo spoletta / detonatore - carica d'infiammazione e relative ghiere di fissaggio
20071226183354_IM000779ridim1.jpg
vista posteriore del detonatore / spoletta
20071226182950_IM000787ridim1.jpg
vista del precedente smontato

20071226184154_IM000788_90ridim.jpg
meccanismi interni della spoletta



saluti

valderoa1970
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 15 volte

Messaggio da fert »

il nome originale austriaco è granata modello 13/9 (9 è il modello della spoletta)
veniva sparata dal 15cm m14 e m15
davide987

Messaggio da davide987 »

ma come fai ad ottenere una pulizia cosi perfetta?
sabbiatura? acidi?

bello comunque!
Avatar utente
valderoa1970
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 40
Iscritto il: 12/11/2005, 23:12
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Veneto

Messaggio da valderoa1970 »

salve

la pulizia e' stata eseguita per immersione in aceto (soluzione aceto 50% acqua 50%)con successivaimmersione prolungata in acqua e bicarbonato di sodio per eliminare le tracce dell'acido; la lucidatura con sPazzole matalliche
le parti interne erano gia' in buono stato , sono state solo lucidate

vi assicuro che comuque il lavoro sulla carcassa del proietto e' stata lunga

saluti
valdero1970
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5296
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 19 volte

Messaggio da Centerfire »

Valde, hai fatto un'ottimo lavoro!
Infatti non esiste una via "unica" per la pulizia ma occorre bilanciare la tecnica "ad umido" con quella "a secco" per ottenere i risultati migliori!
Interessane il consiglio del bagno in bicarbonato....
Rispondi