cannone da 87mm - 87B - 87B mod 80/98

Il meglio sulle munizioni pesanti
Rispondi
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da fert »

visto che stecol fa il pignolo.....[:D] [:D] [:D]
cannone da 87 A, B, B 80/98:
lunghezza in calibri L/24
peso in batteria: A=1049, B=1037, B 80/98=1063
peso della canna: A=492, B=480, B 80/98=470
elevazione: -8,5° +19,5°
gittata: max 6900m, min 2900m
velocità iniziale del proietto: 465 m/s

la scatola a mitraglia era letteralmente una scarica a pallettoni (come un colpo del fucile da caccia a pallini), contenuti nella scatola appunto. allo sparo con la forza centrifuga, il contenitore si distruggeva e liberava le 226 pallette.
la concezione era ancora 800esca, quando il proietto veniva usato contro le cariche di cavalleria o fanteria. durante la 1ww veniva usata come ultima difesa del pezzo ad una distanza non superiore di 500m
Avatar utente
stecol
Super Moderatore
Super Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: 11/04/2007, 11:48
Collezionista: No
cosa: Militari e Civili
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: Roma
Grazie Inviati: 4 volte
Grazie Ricevuti: 16 volte
Contatta:

Messaggio da stecol »

Lo so di essere un rompic... [innocent]

Però lo faccio a fin di bene.
Anche se a volte mi diverto a farlo !! [ad]

Grazie Fert

Ciao
Stefano
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5305
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 20 volte

Messaggio da Centerfire »

C'è modo di distinguere le pallette della mitraglia da quelle rilasciate dagli shrapnell?
cocis49

Messaggio da cocis49 »

Ciao Fert sempre gran bei pezzi e molto interessanti è un piacere vederli.
Mi aveva incuriosito quel proiettile con il fondello punzonato e mi ero ripromesso di chiedere qualcosa in merito ma Centerfire ha ben spiegato la cosa ora so qualcosa che non sapevo.
Mi è rimasta ancora una curiosità sulla scatola a mitraglia vedendo che ha un manico chiedo: come veniva inserita nella canna?? cioè veniva infilata dal davanti della canna o veniva caricata come un normale proiettile?? anche questo oggetto non lo conoscevo.
Mi permetto di chiedere a voi esperti se quando parlate di proiettili potete anche spiegare le loro peculiarità come anche della granata torpedine e la sua carica in cartone.
Vi leggo sempre con interesse e curiosità, lo so che sono un rompi e pertanto perdonate tutte queste domande sono molto a digiuno mi piace apprendere le nozioni degli oggetti postati.
Grazie
[ciao2]
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 16 volte

Messaggio da fert »

ciao cocis,
le tue domande sono più che lecite, se non ci fossero persone come te che chiedono ulteriori informazioni la discussione si trasformerebbe in un album di figurine......
la granata torpedine fu introdotta nel 1898, con la trasformazione del cannone. era una granata piu capiente, allungata, con pareti piu sottili, al fine di contenere piu esplosivo.
riguardo la scatola a mitraglia, veniva inserita dalla culatta come le altre granata.
il manico.....bella domanda, secondo me era usato per tirarle fuori dalle casse, ma è una pura supposizione. personalmente riesco ad afferrarle meglio sul corpo, come un bicchiere.
Avatar utente
Centerfire
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 5305
Iscritto il: 01/08/2005, 12:11
Collezionista: Si
cosa: Militari e Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Firenze - Toscana
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 20 volte

Messaggio da Centerfire »

Oh, béh... quell'occhiello metallico serviva certo alla movimentazione della scatoa...
sul momento può restare più semplice afferrarle nel mezzo ma se devi estrarle da una cassetta dove sono affiancate è più comodo agganciarle.
Così come maneggiarle per lungo tempo, si fà meglio ad infilere due dita nella maniglia che aprire tutta la mano, con la stanchezza possono sfuggire. Senza considerare che volendo con gli occhielli se ne possono portare due per mano!
Piuttosto, quanto pesa?
cocis49

Messaggio da cocis49 »

Grazie Fert per le risposte interessanti [:D]
Certo come dice anche Centerfire sono più comode anche da trasportare e/o estrarle dalla cassa.
Pertanto venivano sparate così come la vediamo.
[ciao2]
Bacchiola

Re: .: cannone da 87mm :.

Messaggio da Bacchiola »

Salve a tutti,
il cannone da 87B fu frequentemente utilizzato durante la prima guerra mondiale nella difesa costiera, le batterie campali armate con questo pezzo erano inserite nell'organizzazione dei "Porti Rifugio".
A Piombino, ad esempio, esisteva una batteria su due cannoni da 87B nel luogo esatto dove, qualche anno dopo, sarebbe stata costruita la R.Batteria Sommi Picenardi da 152/45 S1911. Gli 87B erano posizionati in piazzole sterrate protette da tavolame e sacchi di sabbia, il personale era alloggiato in baracche e tende.
Già guerra durante i pezzi furono sostituiti, all'atto della smobilitazione nel 1919 erano presenti due pezzi da 76GB.. purtroppo, ad oggi, non è stata reperita alcuna immagine fotografica di questa batteria.
Sarebbe possibile avere delle immagini dal manuale d'epoca del cannone da 87B?
Grazie,
un caro saluto :P
Avatar utente
fert
Direttivo
Direttivo
Messaggi: 2910
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Grazie Ricevuti: 16 volte

Re: .: cannone da 87mm :.

Messaggio da fert »

ciao bacchiola,
grazie per aver condiviso con noi queste informazioni.
per 76GB, cosa intendi, il 76/17??
purtroppo non ho il manuale dell'87, mi dispiace.
Bacchiola

Re: .: cannone da 87mm :.

Messaggio da Bacchiola »

Ciao Fert,
purtroppo mi baso sui documenti d'archivio in mio possesso che citano genericamente il cannone da 76GB.. non ho idea di quale pezzo possa trattarsi, ritenevo che GB potesse stare per "Gran Bretagna"..
cercherò di far luce, rileggendomi il tutto.. tra l'altro, cosa che mi aveva tratto in inganno, la batteria in questione era disinvoltamente chiamata da "87B" e da "87/98" quasi che si trattasse di materiale differente.
Una domanda da profano.. a parte i pezzi particolari, è molto difficile reperire il materiale da te postato?
Riguardo il manuale ti ringrazio ugualmente,
un caro saluto
:P
Rispondi