WW1 COLPI DEFORMATI da impatto

Munizioni fino a 20mm
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Messaggio da Klaus »

La Dichiarazione di San Pietroburgo è del 1868 e le Convenzioni dell’Aia iniziano nel 1899, sono tutte "concluse allo scopo di ridurre strumenti bellici causativi di sofferenze inutili, che possano derivare dalla ricerca di nuovi strumenti e armi in campo militare".
Le successive Convenzioni dell’Aia del 1907 proibiscono tra l’altro l’impiego di esplosivi da parte di aerostati e mezzi similari, compresi quelli di sviluppo futuro...
Il primo bombardamento di aereomobile è del 1911, nella guerra italo turca, in Libia, ma aerostati mobili avevano compito bombardamenti sin dal 1700...
Avatar utente
Pivi
Friends
Friends
Messaggi: 1661
Iscritto il: 17/01/2008, 18:30
Collezionista: Si
cosa: Solo Civili
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Tarcento-Friuli Venezia Giulia

Messaggio da Pivi »

Qui c'è una spiegazione molto tecnica:

http://cartridgecollectors.org/forum/vi ... php?t=3748
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Messaggio da Klaus »

Pivi ha scritto:
Qui c'è una spiegazione molto tecnica:

http://cartridgecollectors.org/forum/vi ... php?t=3748

Mmmmh... spiegazione tecnica, eh?
Bhe... francamente, non mi convince mica tanto...
Mi riservo di leggerla tutta prima di dire la mia: mi pare che valga la pena, data l'indubbia qualità del suo contenuto...
Comincio, sin d'ora, col dire che c'è tecnica e tecnica...
Scienza e tecnica balistiche, legali, storiche...
Ad ognuna occorre riservare la sua dignità e autonomia...
Avatar utente
Klaus
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 15/12/2007, 15:43
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Lazio

Messaggio da Klaus »

Pivi ha scritto:
Qui c'è una spiegazione molto tecnica:

http://cartridgecollectors.org/forum/vi ... php?t=3748

Inanzitutto, gran bel forum!!
complimenti: bel sito.

Mi pare di trarre conferma a quanto sinora detto: le munizioni in piombo nudo sono state ritirate poichè ritenute non legali.
Non legali e non perchè in piombo nudo sic et sempliciter, ma perchè palle dalle spiccate proprietà espansive (mi risulta difficile immaginare una palla in piombo non espansiva...) o comunque dalla spiccata deformabilità... Anche se troncoconiche, Wad cutter o semiwad cutter le palle in piombo si espandono... Se il contenuto di antimonio è tale da renderle indeformabili... tendono a spaccarsi...
Poi vallo a spiegare al tribunale di emergenza nemico se si espandono o no...

Munizione spezzata: praticamente in ogni articolo che ho letto, scritti a partire dagli anni cinquanta e sessanta, su armi ad anima liscia di origine militare (shot gun americani, doppietta Luftwaffe, Enfield in calibro 410) si diceva che ufficialmente non erano nati per uso di combattimento, ma per altri usi (tiro a piccioni viaggiatori o sopravvivenza) e che, ove fossero stati usati per tiro a personale nemico, il rischio sarebbe stato la fucilazione.

Si cita lo JAG. Non so quanto, se, in che misura e a quale scopo lo JAG applichi il diritto internazionale nelle sua pronunce e nei suoi pareri... Credo che, soprattutto, le Convenzioni siano applicate dai tribunali nemici e/o dai tribunali internazionali... tribunali cui gli USA sono sempre stati piuttosto refrattari...
Rispondi